Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Morbo di Crohn e depressione

Morbo di Crohn e depressione

0
4

Panoramica

Il Crohn è una malattia infiammatoria intestinale che può verificarsi ovunque nel tratto gastrointestinale. I sintomi includono crampi addominali e dolore, gonfiore e diarrea. La condizione è caratterizzata da periodi di remissione e riacutizzazioni.

Oltre ai sintomi correlati al Crohn, convivere con la malattia può causare sentimenti di impotenza, isolamento e possibilmente portare alla depressione.

I tassi di depressione sono più alti nelle persone con Crohn rispetto alla popolazione generale. Le scoperte scientifiche hanno anche rivelato che la gravità dei sintomi di Crohn va spesso di pari passo con quanto sia difficile trattare la depressione.

Per saperne di più: morbo di Crohn »

Sintomi

Quando si tratta di morbo di Crohn e depressione, ci sono alcuni sintomi che si sovrappongono. I sintomi comuni riscontrati sia con il Crohn che con la depressione sono affaticamento e perdita di appetito.

Può essere difficile distinguere quali sintomi sono collegati a quale condizione.

Alcuni altri sintomi della depressione di cui essere consapevoli includono:

  • perdita di appetito e perdita di peso involontaria
  • fatica
  • perdita di interesse per le attività una volta trovate piacevoli
  • ansia persistente
  • irritabilità o belligeranza verso gli altri
  • sentimenti di impotenza, disperazione, inutilità o inutilità

Se si verificano sintomi di depressione, consultare il medico per una diagnosi. Potresti essere indirizzato a uno specialista della salute mentale.

È anche importante trovare un terapista che abbia familiarità con la malattia di Crohn. Il tuo gastroenterologo può essere una buona risorsa per fornire rinvii.

Depressione e Crohn

Alcune persone con riacutizzazioni croniche potrebbero ritenere di non avere alcun controllo sulla propria malattia. Questa esperienza può portare alla depressione.

Studi che esaminano Crohn’s in minore e più vecchio le popolazioni hanno mostrato un più alto tasso di depressione tra le persone con Crohn rispetto alle persone senza la malattia.

Ci sono alcuni fattori che possono predire o contribuire alla depressione nelle persone con malattia di Crohn. Sembra esserci una relazione tra lo sviluppo della depressione e la gravità dei sintomi di Crohn.

Una teoria per questa connessione è che le persone che sperimentano sia i sintomi di Crohn che la depressione possono aver intensificato i sentimenti di isolamento e impotenza.

Affrontare

Affrontare il Crohn può essere una sfida, specialmente se aggravata dalla depressione.

È comune per le persone con malattia di Crohn temere di avere riacutizzazioni o peggiorare progressivamente i sintomi. Per alleviare un po ‘di ansia, può essere utile mettere in atto strategie di coping.

Ad esempio, pianifica in anticipo e cambia i vestiti con te quando esci. Questo potrebbe essere un modo per aumentare la tua autostima. Mantenere la tua vita sociale può essere una parte importante del lavoro attraverso la tua depressione.

Ci sono anche alcune altre cose da considerare:

  • È importante ricordare che sei molto di più della somma dei tuoi sintomi. Hai sempre delle scelte, a partire da come pensi e rispondi alla tua condizione.
  • È utile vedere il quadro generale. Riconosci la natura ciclica del Crohn e renditi conto che ogni riacutizzazione è seguita da un periodo di remissione. Ricorda a te stesso che nulla dura per sempre e la fiammata alla fine passerà.
  • Quando ti senti peggio, pensa a qualcosa a cui guardare con ansia. Fai qualcosa di carino per te stesso. Cose semplici come vestirsi, comprare fiori o godersi un film possono tirarti su e migliorare il tuo umore.

Risorse

Piccoli cambiamenti possono alterare la tua mentalità nel tempo, dandoti una visione emotiva più sana. Tuttavia, se hai bisogno di ulteriore supporto, non esitare a cercarlo.

Connettersi con altri che hanno il Crohn potrebbe essere utile per superare la depressione. Potrebbe essere davvero positivo sapere che non sei il solo a combattere questa malattia.

Esistono molti gruppi di supporto per la malattia di Crohn che includono:

  • Gruppo di supporto per la malattia di Crohn e la colite ulcerosa su Facebook
  • La mia squadra di Crohn e Colite
  • Crohn e Colitis Foundation of America

Per saperne di più: Come trovare un gruppo di sostegno di Crohn »

prospettiva

È importante sapere che non sei solo. Ci sono altre persone là fuori che si occupano di molti degli stessi problemi presentati da Crohn.

Potrebbe non accadere dall’oggi al domani, ma piccoli cambiamenti possono migliorare la tua mentalità nel tempo, dandoti una visione emotiva più sana. Tuttavia, se ritieni di aver bisogno di ulteriore aiuto o supporto, parla con il tuo medico su come trovare l’approccio migliore per gestire la depressione correlata al Crohn.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here