Morbo di Addison

0
6

Panoramica

Le tue ghiandole surrenali si trovano sopra i tuoi reni. Queste ghiandole producono molti degli ormoni di cui il tuo corpo ha bisogno per le normali funzioni.

La malattia di Addison si verifica quando la corteccia surrenale è danneggiata e le ghiandole surrenali non producono abbastanza ormoni steroidei cortisolo e aldosterone.

Il cortisolo regola la reazione del corpo a situazioni stressanti. L’aldosterone aiuta con la regolazione del sodio e del potassio. La corteccia surrenale produce anche ormoni sessuali (androgeni).

Quali sono i sintomi della malattia di Addison?

Le persone che hanno la malattia di Addison possono manifestare i seguenti sintomi:

  • debolezza muscolare
  • affaticamento e stanchezza
  • oscuramento del colore della pelle
  • perdita di peso o diminuzione dell’appetito
  • una diminuzione della frequenza cardiaca o della pressione sanguigna
  • bassi livelli di zucchero nel sangue
  • svenimenti
  • piaghe in bocca
  • voglie di sale
  • nausea
  • vomito

Le persone che vivono con la malattia di Addison possono anche manifestare sintomi neuropsichiatrici, come:

  • irritabilità o depressione
  • mancanza di energia
  • disturbi del sonno

Se la malattia di Addison non viene curata per troppo tempo, può diventare una crisi addisoniana. I sintomi associati a una crisi addisoniana possono includere:

  • agitazione
  • delirio
  • allucinazioni visive e uditive

Una crisi Addisoniana è un’emergenza medica pericolosa per la vita. Chiama immediatamente il 911 se tu o qualcuno che conosci inizia a sperimentare:

  • cambiamenti dello stato mentale, come confusione, paura o irrequietezza
  • perdita di conoscenza
  • febbre alta
  • dolore improvviso nella parte bassa della schiena, nella pancia o nelle gambe

Una crisi addisoniana non trattata può portare a shock e morte.

Quali sono le cause della malattia di Addison?

Esistono due principali classificazioni per la malattia di Addison: insufficienza surrenalica primaria e insufficienza surrenalica secondaria. Per curare la malattia, il medico dovrà scoprire quale tipo è responsabile della sua condizione.

Insufficienza surrenalica primaria

L’insufficienza surrenalica primaria si verifica quando le ghiandole surrenali sono danneggiate così gravemente da non poter più produrre ormoni. Questo tipo di malattia di Addison è più spesso causato quando il tuo sistema immunitario attacca le tue ghiandole surrenali. Questa è chiamata malattia autoimmune.

In una malattia autoimmune, il sistema immunitario del corpo scambia qualsiasi organo o area del corpo per un virus, un batterio o un altro invasore esterno.

Altre cause di insufficienza surrenalica primaria includono:

  • somministrazione prolungata di glucocorticoidi (ad es. prednisone)
  • infezioni nel tuo corpo
  • cancro e crescite anormali (tumori)

  • alcuni fluidificanti del sangue utilizzati per controllare la coagulazione nel sangue

Insufficienza surrenalica secondaria

L’insufficienza surrenalica secondaria si verifica quando la ghiandola pituitaria (situata nel cervello) non può produrre l’ormone adrenocorticotropo (ACTH). L’ACTH dice alle ghiandole surrenali quando rilasciare gli ormoni.

È anche possibile sviluppare insufficienza surrenalica se non si assumono i farmaci corticosteroidi prescritti dal medico. I corticosteroidi aiutano a controllare le condizioni di salute croniche come l’asma.

Ci sono anche molte altre cause di insufficienza surrenalica secondaria, tra cui:

  • tumori
  • farmaci
  • genetica
  • trauma cranico

Chi è a rischio per la malattia di Addison?

Potresti essere a maggior rischio di contrarre la malattia di Addison se:

  • ha il cancro
  • prendere anticoagulanti (fluidificanti del sangue)
  • ha infezioni croniche come la tubercolosi
  • ha subito un intervento chirurgico per rimuovere qualsiasi parte della ghiandola surrenale
  • ha una malattia autoimmune, come il diabete di tipo 1 o il morbo di Graves

Diagnosi della malattia di Addison

Il medico ti chiederà informazioni sulla tua storia medica e sui sintomi che hai riscontrato. Faranno un esame fisico e potrebbero ordinare alcuni test di laboratorio per controllare i livelli di potassio e sodio.

Il medico può anche ordinare test di imaging e misurare i livelli ormonali.

Come viene trattata la malattia di Addison?

Il tuo trattamento dipenderà da cosa sta causando la tua condizione. Il medico può prescrivere farmaci che regolano le ghiandole surrenali.

Seguire il piano di trattamento che il medico ha creato per te è molto importante. La malattia di Addison non trattata può portare a una crisi addisoniana.

Se la tua condizione non è stata trattata per troppo tempo ed è progredita in una condizione pericolosa per la vita chiamata crisi addisoniana, il tuo medico può prescrivere farmaci per curarla prima.

La crisi addisoniana causa bassa pressione sanguigna, alto contenuto di potassio nel sangue e bassi livelli di zucchero nel sangue.

Farmaci

Potrebbe essere necessario assumere una combinazione di farmaci glucocorticoidi (farmaci che bloccano l’infiammazione) per migliorare la tua salute. Questi farmaci saranno presi per il resto della tua vita e non puoi perdere una dose.

Le sostituzioni ormonali possono essere prescritte per sostituire gli ormoni che le ghiandole surrenali non producono.

Cura della casa

Tieni sempre a portata di mano un kit di emergenza contenente i tuoi farmaci. Chiedi al tuo medico di scrivere una prescrizione per un corticosteroide iniettabile per le emergenze.

Potresti anche tenere una scheda di allerta medica nel tuo portafoglio e un braccialetto al polso per far conoscere agli altri la tua condizione.

Terapie alternative

È importante mantenere basso il livello di stress se si è affetti da morbo di Addison. Eventi importanti della vita, come la morte di una persona cara o un infortunio, possono aumentare il livello di stress e influenzare il modo in cui reagisci ai farmaci. Parla con il tuo medico di modi alternativi per alleviare lo stress, come lo yoga e la meditazione.

Cosa ci si aspetta a lungo termine?

La malattia di Addison richiede un trattamento per tutta la vita. I trattamenti, come i farmaci ormonali sostitutivi, possono aiutarti a gestire i sintomi.

Seguire il piano di trattamento creato dal medico è un passo importante per aiutarti a vivere una vita produttiva.

Ricorda, prendi sempre i farmaci esattamente come indicato. L’assunzione di una quantità eccessiva o insufficiente di farmaci può influire negativamente sulla salute.

Potrebbe essere necessario rivalutare e modificare il piano di trattamento in base alle proprie condizioni. Per questo motivo, è importante consultare regolarmente il medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here