Microsoft potrebbe consentire agli utenti di eseguire Windows 11 su dispositivi Mac M1

0
4

L’accordo del gigante di Redmond con Qualcomm sta per finire, quindi altri fornitori potrebbero avere una possibilità.

All’inizio di quest’anno, Microsoft ha rilasciato varie versioni del suo sistema operativo di prossima generazione, Windows 11. Infine, il mese scorso la società ha lanciato la versione pubblica di Windows 11. Secondo gli ultimi rapporti, Microsoft potrebbe consentire agli utenti di eseguire l’ultimo sistema operativo su dispositivi Mac M1.

Bene, questo può accadere perché l’accordo del colosso di Redmond con Qualcomm sta per finire presto. Come sapete, Qualcomm ha sviluppato i chipset per PC Windows ARM.

Ora, poiché l’accordo tra Microsoft e Qualcomm finirà, c’è un’opportunità per altri fornitori. Possono creare macchine utilizzando Am Windows e Microsoft potrebbe liberare la possibilità di creare Arm Windows per i Mac di silicio Apple.

Potresti essere in grado di eseguire Windows 11 su Mac M1 in futuro

Microsoft potrebbe consentire agli utenti di eseguire Windows 11 su dispositivi Mac M1

Al momento, gli utenti possono eseguire Windows 11 su Mac M1 e altri dispositivi utilizzando app per macchine virtuali come Parallels. Tuttavia, non è possibile eseguire il sistema operativo in modo nativo poiché l’azienda non supporta Boot Camp.

Se tutto va bene, il gigante di Redmond potrebbe concedere una licenza alla versione ARM di Windows per Mac Apple M1. All’inizio di settembre, Microsoft ha affermato che la versione Arm di Windows 11 per i Mac di silicio Apple è tramite virtualizzazione; non c’è altro modo per usarlo sui dispositivi Apple.

Windows 10 di Microsoft funziona meglio sul MacBook M1 di Apple che sul dispositivo Surface Pro X, quindi, se l’azienda consente di eseguire Windows 11 su dispositivi M1, dovrebbe offrire prestazioni migliori.

Se desideri accedere a Windows su Apple silicio Mac, puoi utilizzare Parallels 16.5 o successivo. Esegue le build di anteprima di Windows Insider di Windows 10 e 11 create per l’hardware Arm. Tuttavia, ci sono alcuni problemi spesso.

Attualmente, Parallels è l’unica soluzione per utilizzare Windows su Mac, poiché Microsoft non ha realizzato una versione al dettaglio con licenza di Arm Windows per i Mac di silicio Apple.

Fin dall’inizio, entrambe le società Apple e Microsoft sono acerrime rivali, quindi ci sono meno possibilità di ottenere supporto per eseguire Windows 11 su dispositivi M1. Aspettiamo il comunicato ufficiale di una qualsiasi delle società.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here