Microsoft ha appena aggiunto una nuova schermata della morte a Windows 10

0
9

Di recente, il gigante della tecnologia Microsoft sta cambiando alcuni concetti radicati del suo sistema operativo Windows. Quindi, ora ha appena aggiunto un nuovo “Screen Of Death” alla build insider di Windows 10.

Microsoft ha appena aggiunto una nuova schermata della morte a Windows 10

Microsoft sta cambiando alcuni concetti radicati del suo sistema operativo Windows. A detta di tutti, anche il colore dello spaventoso schermo della morte cambierà in verde, non essendo più lo schermo blu della morte, poiché presto diventerà lo schermo verde della morte.

Tutti conoscono questa famigerata schermata che appare se Windows ha un problema serio e non riesce a recuperarlo. Il noto e vecchio Blue Screen of Death (BSOD) diventerà presto verde per gli utenti di test di Windows 10. Le informazioni che circolano sul web affermano che questa schermata sarà ora disponibile su Windows 10 (build 14997) Versione che porta molte nuove funzionalità e modifiche.

Una delle grandi novità è questo nuovo schermo verde della morte, invece di quello tradizionale. Questo cambiamento è stato svelato sotto forma di “ipotesi” su Twitter da un dipendente Microsoft, Matthijs Hoekstra, ma è stato presto scoperto da un MSPoweruser, Chris123NT.

Non è ancora chiaro il motivo per cui Microsoft ha passato lo Screen of Death in “blue to green” nelle build di Windows 10 Insider, ma Hoekstra conferma che questa nuova combinazione di colori è disponibile (per ora) solo per i partecipanti alle versioni di prova.

È probabile che Microsoft voglia distinguere un vero e proprio BSOD da altri problemi e glitch che è più probabile che si verifichino durante i test di Windows 10. Questo perché molti utenti che partecipano al programma di test pubblicano errori e glitch che compaiono su Internet e con questo nuovo colore aiuterà Microsoft a rilevare che si tratta di qualcosa di nuovo.

Schermo verde della morte

GSOD
GSOD

Come si può notare questa schermata di errore ha anche un codice QR che permette di accedere facilmente alle informazioni sull’errore, caratteristica che in passato era già stata introdotta.

Microsoft ha sospeso questi test pubblici di Windows 10 a causa di queste festività natalizie. Non dovrebbero esserci novità nel sistema operativo fino al prossimo mese. La compilation 14997 è andata anche sul web e le nuove funzionalità includono, come già accennato, l’attivazione dell’assistente personale Cortana durante la fase di configurazione iniziale del PC.

È presente anche una risorsa off. Lux, per ridurre automaticamente la luce blu, ci sono tracce di una modalità di gioco Xbox, Microsoft Edge apporta miglioramenti e l’introduzione di funzionalità per creare cartelle e applicazioni nel menu Start.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here