Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Melatonina: un trattamento per la disfunzione erettile?

Melatonina: un trattamento per la disfunzione erettile?

0
5

La disfunzione erettile (DE) può essere frustrante e imbarazzante per i molti uomini che ne sono affetti. Secondo il National Institutes of Health (NIH), l’ED colpisce circa 30 milioni di uomini negli Stati Uniti e questi numeri aumentano con l’età. Il NIH riferisce anche che circa il 4% degli uomini sulla cinquantina e circa il 17% degli uomini sulla sessantina riferisce di non essere completamente in grado di avere un’erezione.

Ci sono tante diverse cause di DE, quante sono le cure mediche. Per coloro che sono interessati a trattamenti alternativi, la melatonina è un’opzione. Continua a leggere per conoscere la melatonina e i suoi effetti sulla DE.

Cos’è l’ED?

L’ED è definita dall’incapacità di ottenere e mantenere un’erezione abbastanza dura per il rapporto sessuale. Avere problemi a ottenere un’erezione ogni tanto non significa necessariamente che hai ED. È quando il problema diventa un problema normale che dovresti parlare con il tuo medico. L’ED può anche essere un segno di altri problemi di salute che potrebbero richiedere cure mediche.

Sebbene l’ED possa avere cause psicologiche, in molti casi la causa è fisica. Potrebbe essere un infortunio, una malattia o un effetto collaterale di alcuni farmaci. Per avere un’erezione, il tessuto spugnoso del pene deve riempirsi di sangue, che viene trasportato attraverso le arterie. Se le arterie, i nervi oi tessuti sono danneggiati, è difficile che questo processo avvenga. Condizioni come il diabete, l’ipertensione e le malattie cardiache possono essere tutte possibili contributori all’ED. Questo è il motivo per cui dovresti parlarne con il tuo medico.

Alcuni farmaci che possono contribuire alla DE sono antidepressivi, antistaminici, tranquillanti e farmaci per la pressione sanguigna.

Che cos’è la melatonina?

La melatonina è un ormone prodotto naturalmente nel cervello. È responsabile di dire al tuo corpo quando è ora di dormire. Quando fuori è buio, il tuo cervello produce più melatonina e ne produce meno quando c’è luce. L’ormone è disponibile anche in forma di pillola e viene assunto per un’ampia varietà di problemi di salute, i più popolari sono problemi di sonno o disturbi del sonno.

Come influisce sulla DE?

C’è solo uno studio in letteratura che ha affrontato la melatonina e l’ED, e questo studio includeva anche un farmaco usato per trattare l’ED. Questo studia, eseguita sui ratti, ha scoperto che grandi dosi di melatonina somministrate dopo una lesione del midollo spinale erano in grado di aiutarli a ritrovare la loro capacità di eseguire sessualmente. I ricercatori ritengono che possa avere qualcosa a che fare con le capacità antiossidanti della melatonina, il che significa che l’ormone potrebbe essere in grado di prevenire o ripristinare i danni ai tessuti. Tuttavia, questo studio deve essere duplicato negli esseri umani e, affinché la melatonina sia raccomandata, dovrebbe essere studiata indipendentemente da altri farmaci.

Se assunta come integratore, la melatonina, come altri integratori, ha potenziali effetti collaterali. Dovresti parlare con il tuo medico del tuo ED prima di usarlo. Il supplemento è generalmente considerato sicuro a dosi da 1 a 20 mg, ma può reagire con altri farmaci, in particolare i farmaci per la pressione sanguigna. Può anche influenzare la glicemia, quindi le persone con diabete non dovrebbero prenderlo senza parlarne con un medico.

Quali sono altri trattamenti ED?

L’ED viene spesso trattata trattando i problemi sottostanti. Tuttavia, ci sono farmaci che puoi assumere progettati specificamente per la DE, così come dispositivi per il vuoto che pompano il pene e, in rari casi, la chirurgia.

Per gli uomini la cui DE è causata da condizioni come diabete, malattie cardiache e ipertensione, anche i cambiamenti dello stile di vita che aiutano queste condizioni possono aiutare la DE. Mangiare una dieta sana, fare molto esercizio fisico, smettere di fumare e limitare l’assunzione di alcol sono tutti elementi importanti per promuovere una buona salute e aiutare con problemi di flusso sanguigno. Queste sono tutte modifiche che il medico probabilmente consiglierà.

Se il problema è il farmaco, puoi parlare con il tuo medico per ridurre la dose o passare a un farmaco diverso che ha meno probabilità di avere ED come effetto collaterale.

Parlare con un terapista può aiutarti con problemi come ansia, depressione e bassa autostima che potrebbero causare la tua DE.

Qualunque sia il metodo scelto, ricorda che non sei solo e che ci sono modi per superare la disfunzione erettile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here