Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Medici che trattano l’ansia

Medici che trattano l’ansia

0
7

Dove iniziare?

Il disturbo d’ansia è una condizione medica che una varietà di professionisti può trattare. Prima inizi il trattamento, migliore sarà il risultato che puoi aspettarti.

Un trattamento efficace di un disturbo d’ansia richiede che tu sia completamente aperto e onesto con il tuo medico. È importante che ti fidi del medico che sta curando la tua condizione e ti senti a tuo agio con loro. Non pensare di essere “bloccato” con il primo dottore che vedi. Se non ti senti a tuo agio con loro, dovresti vedere qualcun altro.

Tu e il tuo medico dovete essere in grado di lavorare insieme come una squadra per curare il disturbo. Diversi medici e specialisti possono aiutarti a gestire la tua ansia. Un buon punto di partenza è con il tuo medico di base.

Medico di base

Il tuo medico curante condurrà un esame fisico completo per determinare se i tuoi sintomi sono causati da un’altra condizione. I sintomi dell’ansia possono essere dovuti a:

  • squilibrio ormonale
  • effetti collaterali dei farmaci
  • alcune malattie
  • varie altre condizioni

Se il tuo medico esclude altre condizioni, la tua diagnosi potrebbe essere un disturbo d’ansia. A quel punto, potrebbero indirizzarti a un professionista della salute mentale, come uno psicologo o uno psichiatra. Un rinvio è particolarmente probabile se la tua ansia è grave o è accompagnata da un’altra condizione di salute mentale, come la depressione.

Psicologo

Uno psicologo può offrire psicoterapia, nota anche come terapia della parola o consulenza. Uno psicologo può aiutarti a raggiungere la radice della tua ansia e ad apportare cambiamenti comportamentali. Questo tipo di terapia può essere particolarmente utile se hai subito traumi o abusi. A seconda dello stato in cui vivi, il tuo psicologo potrebbe prescriverti farmaci per la tua depressione. Illinois, Louisiana e New Mexico sono gli unici stati che consentono agli psicologi di prescrivere farmaci.

Il tuo trattamento da uno psicologo sarà probabilmente in combinazione con il trattamento in corso dal tuo medico di base. La psicoterapia e i farmaci sono spesso usati insieme per trattare il disturbo d’ansia.

Psichiatra

Uno psichiatra è un medico con una formazione specializzata nella diagnosi e nel trattamento delle malattie mentali. Uno psichiatra può fornire sia psicoterapia che farmaci per trattare il disturbo d’ansia.

Infermiera psichiatrica

Gli infermieri psichiatrici forniscono cure primarie di salute mentale a persone in cerca di cure per una varietà di condizioni di salute mentale. Gli infermieri psichiatrici possono diagnosticare e curare persone con malattie mentali, anche prescrivere farmaci. Man mano che un minor numero di studenti di medicina si dedica alla psichiatria, sempre più cure psichiatriche vengono assunte dagli infermieri psichiatrici.

Prepararsi per la tua visita con il medico

Per sfruttare al meglio la tua visita dal medico, è una buona idea essere preparati. Prenditi qualche minuto prima del tempo per pensare a cosa devi dire al tuo medico e quali domande vuoi porre. Il modo migliore per assicurarti di non dimenticare nulla è scrivere tutto.

Cose da dire al tuo medico

Queste informazioni aiuteranno il tuo medico a fare una diagnosi accurata della tua condizione.

  • Fai un elenco dei tuoi sintomi e quando sono iniziati. Nota quando si verificano i sintomi, come influenzano la tua vita e quando sono migliori o peggiori.
  • Annota tutti i principali stress della tua vita, così come i traumi che hai vissuto, sia passati che presenti.
  • Annota tutte le tue condizioni di salute: mentale e fisica.
  • Fai un elenco di tutti i farmaci e gli integratori che stai assumendo. Includi quanto prendi e quanto spesso.

Elenca tutte le altre sostanze che usi o consumi, come:

  • caffè
  • alcol
  • tabacco
  • droghe
  • zucchero, soprattutto se ne mangi grandi quantità

Domande da porre al medico

Probabilmente hai pensato a un milione di domande che vorresti porre al tuo medico. Ma quando sei in ufficio, sono facili da dimenticare. Scriverli aiuterà sia te che il tuo medico e risparmierai tempo. È una buona idea mettere le domande più importanti in cima alla lista nel caso non ci sia tempo per tutte. Ecco alcune domande che potresti porre. Aggiungi tutti gli altri che ritieni importanti per il tuo medico.

  • Ho un disturbo d’ansia?
  • C’è qualcos’altro che potrebbe causare i miei sintomi?
  • Che trattamento mi consigliate?
  • Dovrei vedere uno psichiatra o uno psicologo?
  • C’è un farmaco che posso prendere? Ha effetti collaterali? Cosa posso fare per prevenire o alleviare gli effetti collaterali?
  • C’è un farmaco generico che posso assumere? Quanto tempo dovrò prenderlo?
  • Quando mi sentirò meglio?
  • Cos’altro posso fare per alleviare i miei sintomi?

Domande che il medico potrebbe farti

L’elenco delle domande che farai ti aiuterà a essere pronto a rispondere alle domande del tuo medico. Ecco alcune domande che probabilmente ti chiederà il tuo medico:

  • Quali sono i tuoi sintomi e quanto sono gravi?
  • Quando sono iniziati i tuoi sintomi?
  • Quando si verificano i sintomi? Tutto il tempo? A volte? In momenti specifici?
  • Cosa peggiora i tuoi sintomi?
  • Cosa migliora i tuoi sintomi?
  • Quali condizioni mediche fisiche e mentali hai?
  • Quali medicine stai prendendo?
  • Fumi, consumi bevande contenenti caffeina, bevi alcolici o fai uso di droghe? Quanto spesso e in che quantità?
  • Quanto è stressante il lavoro o la scuola?
  • Qual è la tua situazione di vita? Vivi da solo? Con la famiglia?
  • Hai una relazione impegnata?
  • I tuoi rapporti con amici e famiglia sono buoni o difficili e stressanti?
  • Quanto influiscono i sintomi sul lavoro, sulla scuola e sui rapporti con amici e familiari?
  • Hai mai subito traumi?
  • Qualcuno nella tua famiglia ha problemi di salute mentale?

Affrontare, sostenere e risorse

Oltre al trattamento prescritto, potresti voler partecipare a un gruppo di supporto. Può essere molto utile parlare con altre persone che stanno vivendo sintomi simili ai tuoi. È bello sapere che non sei solo. Qualcun altro con sintomi simili può capire cosa stai passando e offrire supporto e incoraggiamento. Far parte di un gruppo può anche aiutarti a sviluppare nuove abilità sociali.

La tua comunità avrà probabilmente diversi gruppi di supporto, per il tuo disturbo specifico o per l’ansia in generale. Rivolgiti ai tuoi professionisti medici per sapere quali risorse sono disponibili nella tua zona. Potresti chiedere al tuo:

  • fornitore di salute mentale
  • medico primario
  • agenzia per i servizi di salute mentale della contea

Puoi anche partecipare a gruppi di supporto online. Questo può essere un buon modo per iniziare se soffri di disturbo d’ansia sociale o ti senti a disagio in un gruppo faccia a faccia.

Il cibo da asporto

Il trattamento dell’ansia diagnosticata è spesso multidisciplinare. Ciò significa che potresti vedere uno o tutti i seguenti medici:

  • medico di base
  • psicologo
  • psichiatra
  • infermiere psichiatrico
  • gruppo di supporto

Contatta prima il tuo medico di base e sii pronto a descrivere:

  • i tuoi sintomi
  • quando si verificano
  • ciò che sembra attivarli

Il tuo medico potrebbe indirizzarti ad altri medici. Prima inizi il trattamento, migliore sarà il risultato che puoi aspettarti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here