Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Medici che trattano la demenza

Medici che trattano la demenza

0
6

Demenza

Se sei preoccupato per i cambiamenti nella memoria, nel pensiero, nel comportamento o nell’umore, in te stesso o in qualcuno a cui tieni, contatta il tuo medico di base. Eseguiranno un esame fisico e discuteranno dei tuoi sintomi e valuteranno il tuo stato mentale. Il medico può prescriverti dei test per determinare se c’è una causa fisica per i tuoi sintomi o indirizzarti a uno specialista.

Ottenere una seconda opinione

Non ci sono esami del sangue per la demenza. Questa condizione viene diagnosticata con:

  • test che determinano la tua capacità cognitiva
  • valutazione neurologica
  • scansione cerebrale
  • test di laboratorio per escludere una base fisica dei sintomi
  • valutazioni della salute mentale per essere certi che i sintomi non siano causati da una condizione come la depressione

Poiché è così difficile diagnosticare la demenza, potresti voler ottenere una seconda opinione. Non preoccuparti di offendere il tuo medico o specialista. La maggior parte dei professionisti medici comprende il vantaggio di una seconda opinione. Il tuo medico dovrebbe essere felice di indirizzarti da un altro medico per un secondo parere.

In caso contrario, puoi contattare l’Alzheimer’s Disease Education and Referral Center per assistenza chiamando il numero 800-438-4380.

Specialisti in demenza

I seguenti specialisti possono essere coinvolti nella diagnosi della demenza:

  • I geriatri gestiscono l’assistenza sanitaria per gli anziani. Sanno come cambia il corpo con l’invecchiamento e se i sintomi indicano un problema serio.
  • Gli psichiatri geriatrici sono specializzati nei problemi mentali ed emotivi degli anziani e possono valutare la memoria e il pensiero.
  • I neurologi sono specializzati in anomalie del cervello e del sistema nervoso centrale. Possono condurre test del sistema nervoso, nonché rivedere e interpretare le scansioni cerebrali.
  • I neuropsicologi conducono test relativi alla memoria e al pensiero.

Cliniche e centri della memoria

Le cliniche ei centri della memoria, come i Centri di ricerca sulla malattia di Alzheimer, dispongono di team di specialisti che lavorano insieme per diagnosticare il problema. Ad esempio, un geriatra può esaminare la tua salute generale, un neuropsicologo può testare il tuo pensiero e la tua memoria e un neurologo può utilizzare la tecnologia di scansione per “vedere” all’interno del tuo cervello. I test vengono spesso eseguiti in un’unica posizione centralizzata, il che può accelerare la diagnosi.

Una parola sulle sperimentazioni cliniche

La partecipazione a una sperimentazione clinica può essere un’opzione degna di considerazione. Inizia la tua ricerca in un luogo credibile come l’Alzheimer’s Disease Clinical Trials Database. Questoè un progetto congiunto del National Institute on Aging (NIA) e della Food and Drug Administration (FDA) statunitense. È gestito dall’Alzheimer’s Disease Education and Referral Center della NIA.

Prepararsi a vedere il medico

Per ottenere il massimo dal tempo trascorso con il medico, è utile essere preparati. Il tuo medico ti farà una serie di domande sui tuoi sintomi. Annotare le informazioni in anticipo ti aiuterà a rispondere con precisione.

Domande che il medico potrebbe chiedere

  • Quali sono i tuoi sintomi?
  • Quando hanno iniziato?
  • Li hai tutto il tempo o vanno e vengono?
  • Cosa li rende migliori?
  • Cosa li rende peggiori?
  • Quanto sono gravi?
  • Stanno peggiorando o restano uguali?
  • Hai dovuto smettere di fare le cose che facevi una volta?
  • Qualcuno nella tua famiglia ha una forma genetica di demenza, di Huntington o di Parkinson?
  • Quali altre condizioni hai?
  • Quali farmaci prende?
  • Ultimamente sei stato sotto stress insolito? Hai avuto grandi cambiamenti nella vita?

Domande da porre al medico

Oltre ad essere pronto a rispondere alle domande del medico, è utile scrivere le domande che vuoi porre. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti. Aggiungi eventuali altri all’elenco:

  • Cosa sta causando i miei sintomi?
  • È curabile?
  • È reversibile?
  • Quali test mi consigliate?
  • I farmaci aiuteranno? Ha effetti collaterali?
  • Questo andrà via o è cronico?
  • Andrà peggio?

Risorse e supporto

Essere diagnosticati con demenza può essere molto spaventoso. Può essere utile parlare dei tuoi sentimenti con la tua famiglia, i tuoi amici o il clero.

Potresti prendere in considerazione la consulenza professionale o un gruppo di sostegno. Cerca di imparare il più possibile sulla tua condizione. Assicurati che siano presi accordi per la tua assistenza continua e prenditi cura di te stesso. Rimani fisicamente attivo e coinvolto con gli altri. Lascia che qualcuno di cui ti fidi ti aiuti con il processo decisionale e le responsabilità.

È anche spaventoso se a un membro della famiglia viene diagnosticata la demenza. Anche tu dovresti parlare dei tuoi sentimenti. La consulenza può aiutare, così come un gruppo di sostegno. Impara il più possibile sulla condizione. È altrettanto importante che ti prendi cura di te stesso. Rimani attivo e coinvolto nella tua vita. Può essere difficile e frustrante prendersi cura di qualcuno con demenza, quindi assicurati di avere un aiuto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here