Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Malattia renale: alimenti ad alto e basso contenuto di potassio

Malattia renale: alimenti ad alto e basso contenuto di potassio

0
7

La connessione rene-potassio

Le persone che hanno problemi ai reni devono vedere quanto potassio includono nella loro dieta. Questo perché i reni regolano il potassio. Se non funzionano correttamente, il potassio potrebbe non essere espulso correttamente dal corpo.

Per ridurre al minimo l’accumulo di potassio, una persona con malattia renale cronica dovrebbe attenersi a una dieta a basso contenuto di potassio compresa tra 1.500 e 2.000 milligrammi (mg) al giorno. Anche la limitazione di fosforo, sodio e liquidi può essere importante per le persone con disfunzione renale.

Regole pratiche generali

Torey Jones Armul, MS, RDN, CSSD, portavoce nazionale dell’Accademia di nutrizione e dietetica, offre un paio di regole pratiche:

  • Evita cibi ricchi di potassio come patate, banane, cereali integrali, latte e prodotti a base di pomodoro.
  • Guarda le porzioni su tutti i cibi.
  • Stai attento con il caffè. La National Kidney Foundation raccomanda che le persone che dovrebbero limitare il loro potassio dovrebbero limitare il loro caffè a 1 tazza al giorno

Ci sono ancora molte opzioni nutrienti, deliziose ea basso contenuto di potassio per le persone con malattie renali, dice Armul. Questi includono bacche, zucca, mais, riso, pollame, pesce e sostituti non caseari.

Sostituire efficacemente

Un piatto di manzo e patate – la quintessenza della dieta del Midwest – è ricco di potassio. Ma un altro pasto sostanzioso, pollo e carote, è notevolmente inferiore.

3 once (oz) di roast beef e mezza tazza di patate lesse equivalgono a 575 mg di potassio. Ma la stessa porzione di pollo e carote? Ciò arriva a meno di 500 mg. Sostituire le carote con cavolfiori bolliti, broccoli o asparagi ti tiene anche in quel campo da baseball.

Abbondanza di pesce nel mare

Quando si tratta di pesce, i livelli di potassio scendono su tutta la linea. Vuoi evitare surf ad alto contenuto di potassio come halibut, tonno, merluzzo e dentice. Le porzioni da 3 once possono contenere fino a 480 mg di potassio.

Nella fascia bassa, la stessa quantità di tonno in scatola ha solo 200 mg. Salmone, eglefino, pesce spada e pesce persico corrono circa 300 mg per porzione da 3 once.

Scelte di frutta a basso contenuto di potassio

Vandana Sheth, RDN, CDE, portavoce dell’Academy of Nutrition and Dietetics, afferma che alcuni frutti sono ideali per chi segue una dieta a basso contenuto di potassio.

Una mela delle dimensioni di una palla da tennis o una pesca di piccole o medie dimensioni contengono meno di 200 mg di potassio, così come mezza tazza di frutti di bosco (more, mirtilli, lamponi, fragole).

Dovresti evitare frutti ricchi di potassio come mango, banane, papaia, melograni, prugne e uvetta.

Le banane sono anche ricche di potassio. Solo una banana di medie dimensioni contiene 425 mg.

Scelte vegetariane a basso contenuto di potassio

Mentre le verdure tendono a contenere molto potassio, Sheth dice che ci sono molte opzioni di verdure fresche per coloro che hanno bisogno di controllare i loro livelli di potassio. Le verdure che contengono meno di 200 mg per porzione includono:

  • asparagi (6 lance)
  • broccoli (mezza tazza)
  • carote (mezza tazza cotte)
  • mais (mezza spiga)
  • zucca gialla o zucchine (mezza tazza)

Evita patate, carciofi, fagioli, spinaci, barbabietole e pomodori. Una mezza tazza di fagioli secchi o piselli può contenere fino a 470 mg di potassio.

Crea le tue ricette

Pubblica un elenco di cibi a basso contenuto di potassio sul tuo frigorifero per una facile consultazione, suggerisce Sheth.

“Approfitta dei libri di cucina a basso contenuto di potassio e delle ricette gratuite disponibili online, come il libro di ricette di famiglia My Food Coach e Kidney Cooking della National Kidney Foundation”, afferma.

“Se stai lottando per seguire una dieta a basso contenuto di potassio, fissa un appuntamento con un dietista renale presso un centro benessere o dialisi locale. Un nutrizionista dietista registrato che ha familiarità con la malattia renale può fornire suggerimenti alimentari e un programma alimentare su misura per il tuo stile di vita “.

Non raddoppiare le patatine fritte

A volte, le persone sono costrette a mangiare in fuga. Va bene, sii consapevole di quanto potassio stai assumendo. Un alimento base americano del fast food è un cheeseburger e patatine fritte. Un cheeseburger da fast food contiene tra 225 e 400 mg di potassio.

E un piccolo ordine di patatine fritte? Un enorme 470 mg di potassio in sole 3 once. Solo 1 oz di patatine salate contiene 465 mg.

Bada a cosa bevi

Quando si tratta di bevande, il latte contiene un bel po ‘di potassio. Una tazza di latte può contenere fino a 380 mg, mentre il latte al cioccolato contiene 420 mg.

Una mezza tazza di succo di pomodoro o di verdura contiene circa 275 mg di potassio, quindi potresti stare meglio con il succo d’arancia, che contiene solo 240 mg.

Vacci piano con la salsa

Caricare su pasta e riso potrebbe non essere qualcosa che molti libri di dieta raccomandano, ma entrambi sono piuttosto bassi di potassio. Contengono tra 30 e 50 mg per mezza tazza. Tuttavia, dovresti guardare cosa ci metti sopra. Solo mezza tazza di salsa di pomodoro o passata di pomodoro può contenere fino a 550 mg di potassio.

Non andare troppo in basso

Proprio come è importante per le persone con malattie renali non esagerare con il potassio, anche tu non dovresti farne a meno. Assicurati di assumere almeno un po ‘di potassio nella tua dieta. Fortunatamente, è facile assumere il potassio con una dieta generalmente equilibrata.

Il potassio è un nutriente essenziale che utilizziamo per mantenere l’equilibrio idrico ed elettrolitico del nostro corpo, afferma Josh Axe, uno specialista della nutrizione certificato. È necessario per il funzionamento di diversi organi tra cui cuore, reni e cervello. Parla con il tuo medico e dietista della giusta quantità di potassio per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here