Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Malattia di Waldenstrom

Malattia di Waldenstrom

0
2

Che cos’è la malattia di Waldenstrom?

Il tuo sistema immunitario produce cellule che proteggono il tuo corpo dalle infezioni. Una di queste cellule è il linfocita B, noto anche come cellula B. Le cellule B sono prodotte nel midollo osseo. Migrano e maturano nei linfonodi e nella milza. Possono diventare plasmacellule, responsabili del rilascio di un anticorpo noto come immunoglobulina M o IgM. Gli anticorpi sono usati dal tuo corpo per attaccare le malattie invasive.

In rari casi, il tuo corpo può iniziare a produrre troppe IgM. Quando ciò accade, il tuo sangue diventerà più denso. Questo è noto come iperviscosità e rende difficile il corretto funzionamento di tutti i tuoi organi e tessuti. Questa condizione in cui il tuo corpo produce troppe IgM è nota come malattia di Waldenstrom. Tecnicamente è un tipo di cancro.

La malattia di Waldenstrom è un cancro raro. L’American Cancer Society (ACS) riporta che ci sono circa 1.100-1.500 casi di malattia di Waldenstrom diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti. La malattia è un linfoma non Hodgkin che cresce lentamente. La malattia di Waldenstrom è anche conosciuta come:

  • Macroglobulinemia di Waldenstrom
  • linfoma linfoplasmocitico
  • macroglobulinemia primaria

Quali sono i sintomi della malattia di Waldenstrom?

I sintomi della malattia di Waldenstrom variano in base alla gravità della tua condizione. In alcuni casi, le persone con questa condizione non hanno sintomi. I sintomi più comuni di questa malattia sono:

  • debolezza
  • fatica
  • sanguinamento dalle gengive o dal naso
  • perdita di peso
  • lividi
  • lesioni cutanee
  • decolorazione della pelle
  • ghiandole gonfie

Se la quantità di IgM nel corpo diventa molto alta, potrebbero verificarsi ulteriori sintomi. Questi sintomi si verificano spesso a causa dell’iperviscosità e includono:

  • cambiamenti della vista, inclusa visione offuscata e perdita della vista
  • mal di testa
  • capogiri o vertigini
  • cambiamenti nello stato mentale

Quali sono le cause della malattia di Waldenstrom?

La malattia di Waldenstrom si sviluppa quando il tuo corpo produce in eccesso gli anticorpi IgM. La causa di questa malattia è sconosciuta.

La condizione è più comune tra le persone che hanno familiari con la malattia. Ciò suggerisce che potrebbe essere ereditario.

Come viene diagnosticata la malattia di Waldenstrom?

Per diagnosticare questa malattia, il medico inizierà eseguendo un esame fisico e ti chiederà informazioni sulla tua storia di salute. Il medico può verificare la presenza di gonfiore nella milza, nel fegato o nei linfonodi durante l’esame.

In caso di sintomi della malattia di Waldenstrom, il medico può ordinare ulteriori test per confermare la diagnosi. Questi test possono includere:

  • esami del sangue per determinare il livello di IgM e per valutare lo spessore del sangue
  • una biopsia del midollo osseo
  • Scansioni TC di ossa o tessuti molli
  • Raggi X di ossa o tessuti molli

La TAC e la radiografia delle ossa e dei tessuti molli vengono utilizzate per distinguere tra la malattia di Waldenstrom e un altro tipo di cancro chiamato mieloma multiplo.

Come viene trattata la malattia di Waldenstrom?

Non esiste una cura per la malattia di Waldenstrom. Tuttavia, il trattamento può essere efficace per controllare i sintomi. Il trattamento per la malattia di Waldenstrom dipenderà dalla gravità dei sintomi. Se soffre della malattia di Waldenstrom senza alcun sintomo del disturbo, il medico potrebbe non raccomandare alcun trattamento. Potrebbe non essere necessario un trattamento fino a quando non si sviluppano i sintomi. Ciò potrebbe richiedere diversi anni.

Se hai i sintomi della malattia, ci sono diversi trattamenti diversi che il tuo medico può raccomandare. Questi includono:

Chemioterapia

La chemioterapia è un medicinale che distrugge le cellule del corpo che crescono rapidamente. Puoi ottenere questo trattamento sotto forma di pillola o per via endovenosa, il che significa attraverso le vene. La chemioterapia per la malattia di Waldenstrom è progettata per attaccare le cellule anormali che producono le IgM in eccesso.

Plasmaferesi

La plasmaferesi, o scambio di plasma, è una procedura in cui le proteine ​​in eccesso chiamate immunoglobuline IgM nel plasma vengono rimosse dal sangue da una macchina e il plasma rimanente viene combinato con il plasma del donatore e restituito al corpo.

Bioterapia

La bioterapia, o terapia biologica, viene utilizzata per aumentare la capacità del sistema immunitario di combattere il cancro. Può essere utilizzato con la chemioterapia.

Chirurgia

È possibile che il medico consigli un intervento chirurgico per rimuovere la milza. Questa è chiamata splenectomia. Le persone che hanno questa procedura possono essere in grado di ridurre o eliminare i loro sintomi per molti anni. Tuttavia, i sintomi della malattia spesso ritornano nelle persone che hanno subito una splenectomia.

Test clinici

Dopo la diagnosi, dovresti anche chiedere al tuo medico di studi clinici per nuovi farmaci e procedure per il trattamento della malattia di Waldenstrom. Gli studi clinici vengono spesso utilizzati per testare nuovi trattamenti o per studiare nuovi modi di utilizzare i trattamenti esistenti. Il National Cancer Institute potrebbe sponsorizzare studi clinici che potrebbero fornirti terapie aggiuntive per combattere la malattia.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

Se ti viene diagnosticata la malattia di Waldenstrom, le prospettive dipenderanno dalla progressione della tua malattia. La malattia progredisce a velocità diverse a seconda della persona. Coloro che hanno una progressione della malattia più lenta hanno un tempo di sopravvivenza più lungo rispetto a quelli la cui malattia progredisce più rapidamente. Secondo un articolo in Diario del cancro del sangue, le prospettive per la malattia di Waldenstrom possono variare. La sopravvivenza media va da cinque a quasi 11 anni dopo la diagnosi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here