Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) nei bambini

Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) nei bambini

0
4

RITIRO DELLA RANITIDINA

Nell’aprile 2020, il Food and Drug Administration (FDA) ha chiesto che tutte le forme di ranitidina (Zantac) da prescrizione e da banco (OTC) siano rimosse dal mercato statunitense. Questa raccomandazione è stata formulata perché in alcuni prodotti a base di ranitidina sono stati trovati livelli inaccettabili di NDMA, un probabile cancerogeno (sostanza chimica cancerogena). Se ti viene prescritta la ranitidina, parla con il tuo medico di opzioni alternative sicure prima di interrompere il farmaco. Se stai assumendo ranitidina da banco, interrompi l’assunzione del farmaco e parla con il tuo medico di opzioni alternative. Invece di portare i prodotti a base di ranitidina inutilizzati a un sito di ritiro di farmaci, smaltirli secondo le istruzioni del prodotto o seguendo le indicazioni della FDA guida.

Cos’è GERD?

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è un disturbo digestivo che viene indicato come GERD pediatrico quando colpisce i giovani. Quasi il 10% degli adolescenti e dei preadolescenti negli Stati Uniti sono affetti da GERD secondo GIKids.

GERD può essere difficile da diagnosticare nei bambini. Come possono i genitori capire la differenza tra un po ‘di indigestione o influenza e GERD? Cosa comporta il trattamento per i giovani con GERD?

Cos’è la GERD pediatrica?

GERD si verifica quando l’acido dello stomaco torna nell’esofago durante o dopo un pasto e provoca dolore o altri sintomi. L’esofago è il tubo che collega la bocca allo stomaco. La valvola nella parte inferiore dell’esofago si apre per far scendere il cibo e si chiude per impedire la risalita dell’acido. Quando questa valvola si apre o si chiude nel momento sbagliato, ciò può causare sintomi di GERD. Quando un bambino sputa o vomita, è probabile che mostri reflusso gastroesofageo (GER), che è considerato comune nei neonati e di solito non causa altri sintomi.

Nei neonati, GERD è una forma meno comune e più grave di sputare. I bambini e gli adolescenti possono essere diagnosticati con GERD se mostrano sintomi e sperimentano altre complicazioni. Le potenziali complicanze di GERD includono problemi respiratori, difficoltà ad aumentare di peso e infiammazione dell’esofago o esofagite, secondo il Johns Hopkins Children’s Center.

Sintomi di GERD pediatrico

I sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo infantile sono più gravi del mal di stomaco occasionale o dell’atto raro di sputare. Secondo la Mayo Clinic, GERD può essere presente nei neonati e nei bambini in età prescolare se sono:

  • rifiutarsi di mangiare o non aumentare di peso
  • riscontrando difficoltà respiratorie
  • a partire dal vomito a 6 mesi di età o più
  • pignoli o avere dolore dopo aver mangiato

GERD può essere presente nei bambini più grandi e negli adolescenti se:

  • ha dolore o bruciore nella parte superiore del torace, che si chiama bruciore di stomaco
  • ha dolore o fastidio durante la deglutizione
  • frequentemente tosse, respiro sibilante o raucedine
  • hanno eruttazioni eccessive
  • hanno frequenti nausea
  • assapora l’acido dello stomaco in gola
  • sentire come se il cibo si fosse bloccato in gola
  • ha dolore che peggiora quando si è sdraiati

Il bagno a lungo termine del rivestimento esofageo con l’acido dello stomaco può portare alla condizione precancerosa dell’esofago di Barrett. Può persino portare al cancro dell’esofago se la malattia non è controllata efficacemente, sebbene questo sia raro nei bambini.

Quali sono le cause della GERD pediatrica?

I ricercatori non sono sempre esattamente sicuri di ciò che causa la GERD nei giovani. Secondo Cedars-Sinai, possono essere coinvolti diversi fattori, tra cui:

  • quanto tempo l’esofago è all’interno dell’addome
  • l’angolo di His, che è l’angolo in cui si incontrano lo stomaco e l’esofago
  • la condizione dei muscoli all’estremità inferiore dell’esofago
  • pizzicamento delle fibre del diaframma

Alcuni bambini possono anche avere valvole deboli che sono particolarmente sensibili a determinati cibi e bevande o infiammazioni nell’esofago che causano il problema.

Come viene trattata la MRGE pediatrica?

Il trattamento per GERD pediatrico dipende dalla gravità della condizione. I medici consigliano quasi sempre a genitori, bambini e adolescenti di iniziare con semplici cambiamenti nello stile di vita. Per esempio:

  • Fai pasti più piccoli più spesso ed evita di mangiare due o tre ore prima di andare a dormire.
  • Perdere peso se necessario.
  • Evita cibi piccanti, cibi ricchi di grassi e frutta e verdura acide, che possono irritare lo stomaco.
  • Evita le bevande gassate, l’alcol e il fumo di tabacco.
  • Solleva la testa durante il sonno.
  • Evita di mangiare pasti abbondanti prima di attività intense, giochi sportivi o durante i periodi di stress.
  • Evita di indossare abiti attillati.

Il medico di tuo figlio può raccomandare farmaci che aiutano a ridurre la quantità di acido prodotto dallo stomaco. Questi farmaci includono:

  • antiacidi
  • bloccanti dell’istamina-2 che riducono l’acido nello stomaco, come Pepcid
  • inibitori della pompa protonica che bloccano l’acido, come Nexium, Prilosec e Prevacid

C’è qualche dibattito sull’avvio di bambini piccoli su questi farmaci. Non è ancora noto quali possano essere gli effetti a lungo termine di questi farmaci. Potresti concentrarti sull’aiutare tuo figlio a modificare lo stile di vita. Potresti anche volere che tuo figlio provi i rimedi erboristici. Alcuni genitori ritengono che i rimedi erboristici possano essere utili, ma l’efficacia dei rimedi non è dimostrata e le conseguenze a lungo termine per i bambini che li assumono sono sconosciute.

I medici raramente considerano la chirurgia come trattamento per la MRGE pediatrica. Generalmente lo riservano per il trattamento di casi in cui non possono controllare complicazioni gravi, come sanguinamento esofageo o ulcere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here