Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Mal di testa da tensione

Mal di testa da tensione

0
4

Cos’è un mal di testa da tensione?

Un mal di testa da tensione è il tipo più comune di mal di testa. Può causare dolore lieve, moderato o intenso dietro gli occhi, alla testa e al collo. Alcune persone dicono che un mal di testa da tensione si sente come una fascia stretta intorno alla fronte.

La maggior parte delle persone che soffrono di cefalea da tensione soffre di cefalee episodiche. Questi si verificano in media una o due volte al mese. Tuttavia, anche il mal di testa da tensione può essere cronico.

Secondo la Cleveland Clinic, il mal di testa cronico colpisce circa il 3% della popolazione degli Stati Uniti e include episodi di mal di testa che durano per più di 15 giorni al mese. Le donne hanno il doppio delle probabilità degli uomini di avere mal di testa da tensione.

Cause di mal di testa da tensione

I mal di testa da tensione sono causati dalle contrazioni muscolari nelle regioni della testa e del collo.

Questi tipi di contrazioni possono essere causati da una varietà di

  • Alimenti
  • attività
  • fattori di stress

Alcune persone sviluppano mal di testa da tensione dopo aver fissato a lungo lo schermo di un computer o dopo aver guidato per lunghi periodi. Il freddo può anche innescare un mal di testa da tensione.

Altri fattori scatenanti del mal di testa da tensione includono:

  • alcol
  • affaticamento degli occhi
  • occhi asciutti
  • fatica
  • fumare
  • un raffreddore o influenza
  • un’infezione sinusale
  • caffeina
  • cattiva postura
  • stress emotivo
  • diminuzione dell’assunzione di acqua
  • mancanza di sonno
  • saltare i pasti

Sintomi di un mal di testa da tensione

I sintomi di un mal di testa da tensione includono:

  • dolore alla testa sordo
  • pressione intorno alla fronte
  • tenerezza intorno alla fronte e al cuoio capelluto

Il dolore è generalmente lieve o moderato, ma può anche essere intenso. In questo caso, potresti confondere il tuo mal di testa da tensione con un’emicrania. Questo è un tipo di mal di testa che provoca dolore lancinante su uno o entrambi i lati della testa.

Tuttavia, i mal di testa da tensione non hanno tutti i sintomi dell’emicrania, come nausea e vomito. In rari casi, un mal di testa da tensione può portare a sensibilità a rumori leggeri e forti, simili all’emicrania.

Considerazioni

Nei casi più gravi, il tuo medico può eseguire test per escludere altri problemi, come un tumore al cervello.

I test utilizzati per verificare altre condizioni possono includere una TAC, che utilizza i raggi X per scattare foto dei tuoi organi interni. Il tuo medico può anche utilizzare una risonanza magnetica, che consente loro di esaminare i tessuti molli.

Come trattare un mal di testa da tensione

Farmaci e assistenza domiciliare

Puoi iniziare bevendo più acqua. Potresti essere disidratato e devi aumentare l’assunzione di acqua. Inoltre, dovresti considerare quanto sonno stai dormendo. La mancanza di sonno può portare a mal di testa da tensione. E assicurati di non saltare nessun pasto, il che può scatenare mal di testa.

Se nessuna di queste strategie funziona, puoi prendere antidolorifici da banco (OTC), come l’ibuprofene o l’aspirina, per sbarazzarti di un mal di testa da tensione. Tuttavia, questi dovrebbero essere usati solo occasionalmente.

Secondo la Mayo Clinic, l’uso eccessivo di farmaci da banco può portare a mal di testa da “uso eccessivo” o “rimbalzo”. Questi tipi di mal di testa si verificano quando ci si abitua così tanto a un farmaco da provare dolore quando i farmaci svaniscono.

I farmaci da banco a volte non sono sufficienti per trattare i mal di testa da tensione ricorrenti. In questi casi, il tuo medico potrebbe darti una prescrizione di farmaci, come:

  • indometacina
  • ketorolac
  • naprossene
  • oppiacei
  • paracetamolo con prescrizione

Se gli antidolorifici non funzionano, possono prescrivere un rilassante muscolare. Questo è un farmaco che aiuta a fermare le contrazioni muscolari.

Il tuo medico può anche prescrivere un antidepressivo, come un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina (SSRI). Gli SSRI possono stabilizzare i livelli di serotonina nel cervello e possono aiutarti a far fronte allo stress.

Possono anche raccomandare altri trattamenti, come:

  • Corsi di gestione dello stress. Queste lezioni possono insegnarti come affrontare lo stress e come alleviare la tensione.
  • Biofeedback. Questa è una tecnica di rilassamento che ti insegna a gestire il dolore e lo stress.
  • Terapia cognitivo comportamentale (CBT). La CBT è una terapia del linguaggio che ti aiuta a riconoscere le situazioni che ti causano stress, ansia e tensione.
  • Agopuntura. Questa è una terapia alternativa che può ridurre lo stress e la tensione applicando aghi sottili su aree specifiche del corpo.

Integratori

Alcuni integratori possono anche aiutare ad alleviare il mal di testa da tensione. Tuttavia, poiché i rimedi alternativi possono interagire con i farmaci convenzionali, dovresti sempre discuterne prima con il tuo medico.

Secondo il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa, i seguenti integratori possono aiutare a prevenire il mal di testa da tensione:

  • butterbur
  • Coenzima Q10
  • Partenio
  • magnesio
  • riboflavina (vitamina B-2)

Quanto segue può anche alleviare un mal di testa da tensione:

  • Applicare una piastra elettrica o un impacco di ghiaccio sulla testa per 5-10 minuti più volte al giorno.
  • Fai un bagno o una doccia calda per rilassare i muscoli tesi.
  • Migliora la tua postura.
  • Fai pause frequenti al computer per evitare l’affaticamento degli occhi.

Tuttavia, queste tecniche potrebbero non impedire il ritorno di tutti i mal di testa da tensione.

Prevenire futuri mal di testa da tensione

Poiché i mal di testa da tensione sono spesso causati da trigger specifici, identificare i fattori che causano il mal di testa è un modo per prevenire episodi futuri.

Un diario del mal di testa può aiutarti a determinare la causa del tuo mal di testa da tensione.

Registra il tuo:

  • pasti giornalieri
  • le bevande
  • attività
  • eventuali situazioni che innescano stress

Per ogni giorno in cui hai un mal di testa da tensione, prendine nota. Dopo diverse settimane o mesi, potresti essere in grado di stabilire una connessione. Ad esempio, se il tuo diario mostra che il mal di testa si è verificato nei giorni in cui hai mangiato un determinato cibo, quel cibo potrebbe essere il tuo fattore scatenante.

Outlook per le persone con mal di testa da tensione

I mal di testa da tensione spesso rispondono al trattamento e raramente causano danni neurologici permanenti. Tuttavia, il mal di testa da tensione cronica può influire sulla qualità della vita.

Questi mal di testa possono rendere difficile la partecipazione alle attività fisiche. Potresti anche perdere giorni di lavoro o scuola. Se diventa un problema serio, parla con il tuo medico.

È importante non ignorare i sintomi gravi. Rivolgiti immediatamente al medico se hai un mal di testa che inizia improvvisamente o un mal di testa accompagnato da:

  • biascicamento
  • perdita di equilibrio
  • febbre alta

Questo può indicare un problema molto più serio, come ad esempio:

  • un infarto
  • tumore
  • un aneurisma

3 posizioni yoga per l’emicrania

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here