L’uvetta fa bene?

0
4

Cosa sono l’uvetta?

I bocconcini gialli, marroni o viola raggrinziti noti come uvetta sono in realtà uva essiccata al sole o in un essiccatore alimentare.

L’uvetta è comunemente usata:

  • come condimento per insalata
  • mescolato alla farina d’avena
  • nello yogurt
  • in muesli o cereali

Potresti anche averli mangiati cotti in deliziosi biscotti, pane e muffin. Nonostante le loro piccole dimensioni, l’uvetta è ricca di energia e ricca di fibre, vitamine e minerali.

L’uvetta è naturalmente dolce e ricca di zuccheri e calorie, ma è benefica per la nostra salute se consumata con moderazione. In effetti, l’uvetta può aiutare la digestione, aumentare i livelli di ferro e mantenere le ossa forti.

Quindi la prossima volta che hai voglia di caramelle o dolci, considera di sgranocchiare dell’uvetta per soddisfare il tuo desiderio. Il tuo corpo raccoglierà i benefici salutari.

La nutrizione dell’uvetta

Ci sono diversi fattori da considerare sui benefici nutrizionali dell’uvetta. Continua a leggere per una ripartizione di ciò che l’uvetta ha da offrire, sia buono che cattivo, per determinare se i benefici superano i rischi.

Zucchero e calorie

Una mezza tazza di uvetta ha circa 217 calorie e 47 grammi di zucchero. Per riferimento, una lattina da 12 once di soda ha circa 150 calorie e 33 grammi di zucchero, a seconda della marca.

Per questo motivo, l’uvetta non è esattamente un trattamento ipocalorico o con pochi zuccheri. Non c’è da meravigliarsi che a volte vengano definiti “dolci della natura”.

Elevate quantità di zuccheri e calorie sono abbastanza tipiche della frutta secca, motivo per cui tenere d’occhio quante uvette si mangiano in una sola seduta è fondamentale.

L’uvetta viene spesso venduta in piccole scatole monodose, ciascuna contenente circa 100 calorie. Se hai problemi con il controllo delle porzioni, prova ad acquistare queste uvette preconfezionate per tenere sotto controllo l’assunzione.

Per gli atleti di resistenza, l’uvetta è un’ottima alternativa a gel e masticazioni sportive costose. Offrono una fonte rapida di carboidrati tanto necessari e possono aiutare a migliorare le tue prestazioni.

UN Studio del 2011 ha scoperto che l’uvetta era efficace quanto una marca di gelatine per lo sport nel migliorare le prestazioni degli atleti impegnati in esercizi di resistenza da moderata ad alta intensità.

Fibra

Ti darà mezza tazza di uvetta 3,3 grammi di fibra, o circa dal 10 al 24 percento delle tue necessità quotidiane, a seconda dell’età e del sesso.

La fibra aiuta la digestione ammorbidendo e aumentando il peso e le dimensioni delle feci. Le feci più voluminose sono più facili da superare e possono aiutare a prevenire la stitichezza.

La fibra aiuta anche a mantenerti pieno più a lungo perché rallenta lo svuotamento dello stomaco. Se stai cercando di perdere peso, mangiare cibi fibrosi può aiutarti.

La fibra svolge anche un ruolo nei livelli di colesterolo. È noto che la fibra alimentare riduce i livelli del colesterolo “cattivo” tipo di lipoproteine ​​a bassa densità (LDL).

Ferro

L’uvetta è una buona fonte di ferro. Una mezza tazza di uvetta contiene 1,3 milligrammi di ferro. Questo è circa il 7 per cento del quantità giornaliera consigliata per la maggior parte delle donne adulte e il 16% per gli uomini adulti.

Il ferro è importante per produrre globuli rossi e aiutarli a trasportare l’ossigeno alle cellule del tuo corpo. Devi mangiare abbastanza ferro per prevenire l’anemia da carenza di ferro.

Calcio e boro

L’uvetta contiene circa 45 milligrammi di calcio per porzione da 1/2 tazza. Questo si traduce in circa il 4 percento delle tue necessità quotidiane. Il calcio è essenziale per ossa e denti sani e forti.

Se sei una donna in postmenopausa, l’uvetta è un ottimo spuntino per te perché il calcio aiuta a prevenire lo sviluppo dell’osteoporosi, un disturbo caratterizzato dalla perdita ossea che di solito si manifesta con l’avanzare dell’età.

In aggiunta a ciò, l’uvetta contiene una quantità elevata di boro oligoelemento. Il boro funziona con vitamina D e calcio per mantenere le ossa e le articolazioni sane. Svolge anche un ruolo nel trattamento dell’osteoporosi.

Antiossidanti

L’uvetta è una fonte eccezionale di sostanze chimiche naturali chiamate fitonutrienti, come fenoli e polifenoli. Questi tipi di nutrienti sono considerati antiossidanti.

Gli antiossidanti aiutano a rimuovere i radicali liberi dal sangue e possono prevenire danni alle cellule e al DNA. Questo può portare a malattie come cancro, malattie cardiache e ictus.

Composti antimicrobici

UN Studio del 2009 ha notato che l’uvetta contiene sostanze fitochimiche che potrebbero promuovere denti e gengive sani. I fitochimici presenti nell’uvetta, tra cui l’acido oleanolico, l’acido linoleico e l’acido linolenico, combattono i batteri della bocca che portano alla carie.

In altre parole, mangiare uvetta al posto degli snack zuccherini può effettivamente mantenere il tuo sorriso sano.

Come mangiare l’uvetta

L’uvetta può essere gustata direttamente dalla scatola o può essere gettata in una varietà di piatti. Dalle colazioni ai dolci alle cene salate, le possibilità sono infinite. Ecco alcune idee su come incorporare più uvetta nella tua dieta:

  • Per una sana interpretazione dei classici biscotti di farina d’avena e uvetta, prova questa versione senza farina. Visualizza la ricetta.
  • L’uvetta aggiunge un sapore eccellente a quasi tutti i tipi di crema dolce. Se hai voglia di provare qualcosa di nuovo, prova a preparare questo burro di anacardi e uvetta alla cannella. Se gli anacardi non sono i tuoi preferiti, puoi sostituire un altro dado. Visualizza la ricetta.
  • Ravviva l’insalata di pollo con uvetta e mele dolci. Visualizza la ricetta.
  • Contrariamente alla credenza popolare, il muesli è facile da preparare in casa. L’uvetta è sempre un’ottima aggiunta alla tua ricetta standard di muesli. Questa ricetta per il muesli alla cannella e uvetta può anche essere resa vegana o senza glutine. Visualizza la ricetta.
  • I muffin di zucca, uva passa e semi di lino sono ricchi di fibre sane. Visualizza la ricetta.
  • Può sembrare strano aggiungere l’uvetta alla tua pasta. Questo piatto di pasta dello staff della Mayo Clinic include spinaci, ceci e uvetta. È ricco di ferro, proteine ​​e fibre. Visualizza la ricetta.

Prepara la tua uva passa

Vuoi provare a preparare la tua uvetta? È semplice:

  1. Procurati dell’uva.
  2. Rimuovi i gambi grandi.
  3. Lavali in acqua fredda.
  4. Mettili su un vassoio e posizionalo all’esterno in una giornata asciutta e soleggiata (funziona meglio se il vassoio ha buchi o crepe per la circolazione dell’aria).
  5. Ruotare l’uva per garantire un’esposizione uniforme al sole.

In soli due o tre giorni, avrai la tua uva passa.

Prossimi passi

L’uvetta contiene vitamine e minerali sani. Sono anche senza grassi e senza colesterolo, ricchi di antiossidanti e un’ottima fonte di fibre. L’uvetta può aiutarti:

  • alleviare la stitichezza
  • prevenire l’anemia
  • costruire e mantenere ossa forti
  • proteggi i tuoi denti
  • ridurre il rischio di cancro e malattie cardiache

L’uvetta contiene abbastanza zucchero da darti una sferzata di energia e rappresenta un’ottima aggiunta a una dieta salutare per la maggior parte delle persone. Se hai un debole per i dolci, valuta la possibilità di sostituire gli spuntini zuccherini e malsani con l’uvetta.

Naturalmente, come qualsiasi frutta secca, mangiare troppo può essere al limite della salute a causa del loro alto contenuto di zuccheri e calorie. Anche se non dovresti aver paura di includere l’uvetta nella tua dieta, assicurati di mantenerla una manciata alla volta.


Jacquelyn Cafasso lavora come scrittrice e analista di ricerca nel settore sanitario e farmaceutico da quando si è laureata in biologia alla Cornell University. Nata a Long Island, New York, si è trasferita a San Francisco dopo il college e poi ha preso una breve pausa per viaggiare per il mondo. Nel 2015, Jacquelyn si è trasferita dalla soleggiata California alla più soleggiata Gainesville, in Florida, dove possiede 7 acri e 58 alberi da frutto. Ama il cioccolato, la pizza, le escursioni, lo yoga, il calcio e la capoeira brasiliana. Connettiti con lei LinkedIn.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here