Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L’HIV causa la diarrea?

L’HIV causa la diarrea?

0
5

Un problema comune

L’HIV compromette il sistema immunitario e può provocare infezioni opportunistiche che causano molti sintomi. È possibile anche sperimentare una varietà di sintomi quando il virus viene trasmesso. Alcuni di questi sintomi, come la diarrea, possono anche verificarsi a causa del trattamento.

La diarrea è una delle complicanze più comuni dell’HIV. Può essere grave o lieve, causando occasionali feci molli. Può anche essere in corso (cronico). Per coloro che vivono con l’HIV, identificare la causa della diarrea può aiutare a determinare i giusti trattamenti per la gestione a lungo termine e una migliore qualità della vita.

Cause di diarrea nell’HIV

La diarrea nell’HIV ha molte possibili cause. Può essere un sintomo precoce dell’HIV, noto anche come infezione acuta da HIV. Secondo la Mayo Clinic, l’HIV produce sintomi simil-influenzali, inclusa la diarrea, entro due mesi dalla trasmissione. Possono persistere per alcune settimane. Altri sintomi di infezione acuta da HIV includono:

  • febbre o brividi

  • nausea
  • sudorazioni notturne
  • dolori muscolari o dolori articolari
  • mal di testa
  • gola infiammata
  • eruzioni cutanee
  • linfonodi ingrossati

Sebbene questi sintomi siano simili a quelli dell’influenza stagionale, la differenza è che una persona può ancora sperimentarli anche dopo aver assunto farmaci antinfluenzali da banco.

La diarrea non trattata è particolarmente pericolosa. Può portare a disidratazione o altre complicazioni pericolose per la vita.

La trasmissione iniziale del virus non è l’unica causa di diarrea con l’HIV. È anche un effetto collaterale comune dei farmaci per l’HIV. Insieme alla diarrea, questi farmaci possono causare altri effetti collaterali come nausea o dolore addominale.

I farmaci antiretrovirali comportano un rischio di diarrea, ma alcune classi di antiretrovirali hanno maggiori probabilità di causare diarrea.

La classe con le maggiori possibilità di provocare diarrea è l’inibitore della proteasi. La diarrea è più spesso associata a inibitori della proteasi più vecchi, come lopinavir / ritonavir (Kaletra) e fosamprenavir (Lexiva), rispetto a quelli più recenti, come darunavir (Prezista) e atazanavir (Reyataz).

Chiunque prenda un antiretrovirale che soffra di diarrea duratura deve contattare il proprio medico.

I problemi gastrointestinali (GI) sono comuni nelle persone con HIV. La diarrea è il sintomo gastrointestinale più comune, secondo il Medical Center dell’Università della California, San Francisco (UCSF). I problemi gastrointestinali correlati all’HIV che possono portare a diarrea includono:

Infezioni intestinali

Alcune infezioni sono uniche per l’HIV, come Mycobacterium avium complesso (MAC). Altri, come Cryptosporidium, causa diarrea limitata nelle persone senza HIV, ma può essere cronica nelle persone con HIV. In passato, la diarrea da HIV era più probabile che fosse causata da questo tipo di infezione. Ma la diarrea che non è causata da un’infezione intestinale è diventata più comune.

Crescita eccessiva batterica

La proliferazione batterica dell’intestino tenue è possibile nelle persone con HIV. I problemi intestinali possono aumentare le probabilità che una persona con HIV abbia una crescita eccessiva di batteri. Questo può portare a diarrea e altri problemi digestivi.

Enteropatia da HIV

L’HIV stesso può essere un agente patogeno che causa la diarrea. Secondo il Centro nazionale per le informazioni sulla biotecnologia (NCBI), a una persona con HIV che soffre di diarrea da più di un mese viene diagnosticata l’enteropatia da HIV quando non viene trovata nessun’altra causa.

Opzioni di trattamento

Se la diarrea rimane un problema persistente durante l’assunzione di farmaci antiretrovirali, un operatore sanitario può prescrivere un diverso tipo di farmaco. Non interrompere l’assunzione di farmaci per l’HIV se non indicato da un operatore sanitario. Rinuncia ai farmaci per l’HIV e il virus potrebbe iniziare a replicarsi più velocemente nel corpo. Una replicazione più rapida può portare a copie mutate del virus, che possono portare alla resistenza ai farmaci.

Gli scienziati hanno lavorato per creare farmaci per alleviare la diarrea. Crofelemer (precedentemente Fulyzaq, ma ora conosciuto con il marchio Mytesi) è un farmaco antidiarroico per il trattamento della diarrea non infettiva. Nel 2012, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato il crofelemer per il trattamento della diarrea causata da farmaci anti-HIV.

La diarrea può anche essere trattata con rimedi casalinghi e cambiamenti dello stile di vita come:

  • bere liquidi più chiari
  • evitando la caffeina
  • astenersi dal consumare prodotti lattiero-caseari
  • mangiare 20 grammi o più di fibra solubile al giorno
  • evitando cibi grassi e piccanti

Se c’è un’infezione sottostante che causa diarrea, un operatore sanitario lavorerà per curarla. Non iniziare a prendere farmaci per fermare la diarrea senza prima parlare con un operatore sanitario.

In cerca di aiuto per questo sintomo

Affrontare la diarrea correlata all’HIV può migliorare la qualità della vita e il comfort. Ma è anche importante ricordare che la diarrea cronica può essere pericolosa e dovrebbe essere trattata il prima possibile. La diarrea sanguinolenta, o diarrea con febbre, richiede una chiamata immediata a un operatore sanitario.

Quanto dura?

La durata della diarrea in una persona con HIV dipende dalla sua causa. Quella persona potrebbe sperimentare la diarrea solo come parte di una sindrome da infezione acuta. E potrebbero notare meno episodi dopo poche settimane.

La diarrea può risolversi dopo il passaggio a farmaci che spesso non causano questo effetto collaterale. Apportare alcuni cambiamenti allo stile di vita o assumere farmaci prescritti per trattare la diarrea può fornire un sollievo immediato.

Un altro problema che può influenzare la durata della diarrea è la malnutrizione. Le persone con HIV cronico che sono malnutrite possono manifestare un peggioramento della diarrea. Questo problema è più comune nei paesi in via di sviluppo dove la malnutrizione è un problema per le persone con e senza HIV. Uno studio lo ha stimato quasi il 100 percento di tutte le persone con HIV nelle regioni in via di sviluppo soffre di diarrea cronica. Un operatore sanitario può determinare se la malnutrizione è un problema e suggerire cambiamenti nella dieta per correggerla.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here