Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L’emicrania causa contrazioni agli occhi?

L’emicrania causa contrazioni agli occhi?

0
3

Ado Hasanovic / EyeEm / Getty Images

L’emicrania è una condizione nota per causare dolore alla testa da moderato a grave e altri sintomi che possono colpire gli occhi. Tuttavia, la contrazione degli occhi, chiamata anche blefarospasmo essenziale benigno, non è tipicamente correlata all’emicrania.

Sebbene sia possibile che l’emicrania possa causare contrazioni agli occhi, le contrazioni ricorrenti o anche a lungo termine degli occhi sono probabilmente correlate a un altro problema sottostante.

Continua a leggere per saperne di più sulle possibili connessioni. Parlate con il vostro medico se i sintomi continuano nonostante il trattamento e i cambiamenti dello stile di vita.

Emicrania e spasmi oculari

Sebbene associata a mal di testa estremamente dolorosi, l’emicrania è in realtà una condizione neurologica che ha una varietà di sintomi e sottotipi. Non tutti i tipi di emicrania portano a sintomi oculari e non è chiaro se le contrazioni oculari siano un sintomo definitivo.

Oltre al dolore atroce alla testa, l’emicrania è nota anche per causare i seguenti sintomi:

  • dolore su un lato della testa, del viso o del collo
  • sensibilità alla luce o al rumore
  • sensibilità agli odori
  • nausea
  • vomito

Emicrania complicata

I sintomi possono variare anche in base al tipo di emicrania. Un tipo comune di emicrania è noto come emicrania complicata o emicrania con aura. L’aura si manifesta in circa il 25% dei casi di emicrania.

Quando avverti l’aura, potresti avere cambiamenti visivi diversi minuti che portano a un attacco di emicrania. Questi possono essere considerati segnali di pericolo.

I sintomi dell’aura includono:

  • vedere linee a zig-zag o punti neri
  • avere una visione offuscata
  • sensazione di formicolio o intorpidimento su un lato del corpo

Emicrania retinica

Un altro tipo di emicrania che colpisce la vista è chiamata emicrania retinica. Invece di causare disturbi visivi, questo tipo di emicrania porta alla perdita temporanea della vista in un occhio.

Questi sintomi possono durare diversi minuti o fino a mesi alla volta e potresti non provare necessariamente dolore alla testa.

Cefalea a grappolo

È anche possibile che tu non abbia affatto l’emicrania, ma invece una cefalea a grappolo. I mal di testa a grappolo sono i tipi più gravi di mal di testa e causano dolore intorno alle tempie e agli occhi che si irradia anche alla parte posteriore della testa.

Con questo tipo di mal di testa, potresti persino provare arrossamento, gonfiore e spasmi degli occhi.

Causa

La contrazione degli occhi è di per sé un movimento involontario che può causare uno o entrambi gli occhi a battere le palpebre in modo anomalo. Si pensa che sia causato da spasmi muscolari intorno all’occhio. In rari casi, le contrazioni oculari possono essere causate da problemi al cervello.

L’emicrania retinica è caratterizzata da una temporanea perdita della vista. Si ritiene che questo tipo di emicrania oculare sia causato dalla riduzione del flusso sanguigno alla retina dell’occhio. Tuttavia, la contrazione degli occhi non è un sintomo ampiamente riportato di questo tipo di emicrania.

È possibile che sia l’emicrania che le contrazioni agli occhi siano scatenate dalla stessa cosa, come l’eccesso di caffeina o la mancanza di sonno.

Quanto dura

In genere, a seconda della gravità, gli spasmi oculari possono verificarsi durante il giorno a intervalli o diventare costanti. La contrazione degli occhi non correlata a una condizione medica di base è solitamente temporanea.

Le contrazioni oculari legate all’emicrania, d’altra parte, possono verificarsi nelle prime fasi di un attacco di emicrania. I sintomi dell’aura, come disturbi visivi e formicolio del corpo, tendono a manifestarsi fino a 1 ora prima del dolore alla testa e delle pulsazioni.

Gli spasmi oculari che si verificano durante o dopo un attacco di emicrania hanno maggiori probabilità di essere correlati a un’altra causa, come la cefalea a grappolo.

Tuttavia, se si verifica una perdita temporanea della vista dopo un forte mal di testa, è possibile che si verifichi un’emicrania retinica.

Cos’altro potrebbe essere?

Proprio come i fattori scatenanti dell’emicrania variano, le contrazioni oculari hanno diverse cause. La maggior parte dei casi non sono gravi oa lungo termine. È possibile avere una contrazione oculare per uno o più giorni.

Le cause a breve termine degli spasmi oculari possono includere:

  • una mancanza di sonno
  • affaticamento degli occhi
  • occhio secco
  • troppa caffeina
  • stress o ansia
  • percorrendo lunghe distanze
  • irritazione da allergie, inquinamento o prodotti chimici
  • esposizione a luci intense
  • problema di vista, che può essere corretto con gli occhiali

Farmaci

A volte la contrazione degli occhi è un effetto collaterale dei farmaci che potresti assumere. In questi casi, passare a farmaci diversi è stato trovato per aiutare entro un paio di mesi, ma non dovresti smettere di prendere i farmaci prescritti senza prima parlare con il tuo medico.

Chiama il tuo medico se i tuoi sintomi sono fastidiosi e se prendi uno dei seguenti:

  • antistaminici
  • bloccanti dei canali del calcio
  • agonisti della dopamina
  • noradrenalina
  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • antipsicotici o neurolettici

Alcuni di questi stessi farmaci, come gli SSRI, sono talvolta usati anche per trattare l’emicrania.

Condizione di salute sottostante

In rari casi, le contrazioni oculari potrebbero essere un segno di un problema sottostante più serio. In questi casi, potresti notare contrazioni agli occhi quasi ogni giorno, insieme ad altri movimenti involontari.

Le possibili condizioni correlate includono:

  • Paralisi di Bell
  • ictus
  • sclerosi multipla
  • morbo di Parkinson
  • Sindrome di Meige
  • infiammazione cerebrale o trauma cranico

Quando parlare con un dottore

Frequenti contrazioni oculari possono diventare un fastidio e interferire con le tue attività quotidiane. È importante parlare con il medico se i sintomi dell’emicrania e le contrazioni oculari non migliorano nonostante si provino rimedi ed evitino i fattori scatenanti, come l’eccesso di caffeina e la mancanza di sonno.

Dovresti anche segnalare eventuali nuovi sintomi, inclusi dolore facciale o difficoltà di concentrazione.

È importante che il medico diagnostichi e tratti le contrazioni oculari croniche. In rari casi, se non trattate, frequenti contrazioni oculari possono portare a complicazioni, come caduta della pelle e pelle in eccesso intorno alle palpebre. Possono essere prese in considerazione le iniezioni di tossina botulinica o la chirurgia oculare.

La linea di fondo

Le contrazioni oculari a volte possono essere correlate all’emicrania, ma potrebbero anche essere un sintomo di una condizione completamente separata. È anche possibile che gli stessi fattori scatenanti dell’emicrania, come la caffeina o la mancanza di sonno, possano causare anche contrazioni agli occhi.

Se il medico stabilisce che le frequenti contrazioni oculari sono causate dall’emicrania, è importante seguire il piano di trattamento per ridurre la loro frequenza. Chiama il tuo medico se le contrazioni oculari peggiorano o non migliorano in modo che possano valutare ulteriormente la tua condizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here