Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Le tue domande frequenti hanno risposto: trattamento a radiofrequenza per l’occhio secco

Le tue domande frequenti hanno risposto: trattamento a radiofrequenza per l’occhio secco

0
12

Il trattamento a radiofrequenza viene normalmente utilizzato per rassodare la pelle intorno agli occhi a fini estetici. È generalmente sicuro, minimamente invasivo e adatto a tutti i colori della pelle.

La tecnica viene ora adottata per il trattamento di condizioni come l’occhio secco. In questo articolo condividiamo le risposte ad alcune domande frequenti sul trattamento con radiofrequenza per l’occhio secco.

Che cos’è il trattamento oculare a radiofrequenza (RF)?

Il trattamento con radiofrequenza è una procedura non chirurgica, in studio. Viene spesso utilizzato per stringere la pelle intorno agli occhi per ridurre linee sottili, rughe o un aspetto cadente o rigonfio. La tecnica viene ora utilizzata anche per trattare l’occhio secco.

Durante la procedura, viene utilizzato un dispositivo portatile chiamato applicatore a radiofrequenza per inviare onde di energia nella pelle.

Queste onde, note anche come correnti elettriche ad alta frequenza, riscaldano lo strato interno della pelle. Il calore a sua volta stimola la produzione di collagene, una proteina responsabile della compattezza e dell’elasticità della pelle.

Il calore può anche aiutare a ripristinare la funzione delle ghiandole di Meibomio, che aiuteranno quindi a migliorare i sintomi dell’occhio secco.

Cos’è l’occhio secco?

La quantità e la qualità delle tue lacrime possono diminuire. Quando ciò accade, puoi sviluppare l’occhio secco, una condizione in cui i tuoi occhi non sono abbastanza idratati o idratati. In molti casi, questa condizione è causata dalla disfunzione della ghiandola di Meibomio (MGD).

La ghiandola di Meibomio si trova intorno alle palpebre e vicino alle ciglia. Secerne olio che, insieme all’acqua e al muco, compone le tue lacrime. Controlla anche la velocità con cui le lacrime evaporano.

La ghiandola di Meibomio può intasarsi. Quando ciò accade, smette di funzionare correttamente e non è in grado di produrre l’olio necessario. Potresti non sentire l’effetto di questo nelle prime fasi. Ma se questo continua non trattato, puoi sviluppare l’occhio secco.

I sintomi comuni dell’occhio secco includono:

  • sensazione di bruciore
  • dolore
  • arrossamento
  • visione sfocata
  • sensibilità alla luce
  • affaticamento degli occhi
  • sensazione di sabbia nei tuoi occhi
  • occhi pieni di lacrime

Chi può avere l’occhio secco?

Chiunque può avere l’occhio secco. Tuttavia, alcune persone possono avere un rischio maggiore di sviluppare la condizione. Includono persone che sono:

  • 65 anni o più
  • donne
  • vivere con diabete di tipo 1
  • non assumendo abbastanza vitamina A o acidi grassi omega-3 attraverso la loro dieta
  • vivere con condizioni autoimmuni come il lupus o la sindrome di Sjögren
  • vivere in luoghi con climi secchi e ventosi
  • esposto al fumo
  • passare lunghi periodi di tempo a fissare lo schermo di un computer

In che modo il trattamento con radiofrequenza può aiutare a seccare l’occhio?

Il trattamento a radiofrequenza utilizza il calore generato dalle correnti elettriche e lo applica allo strato interno della pelle intorno agli occhi. Il calore scioglie tutte le sostanze oleose che potrebbero bloccare le ghiandole di Meibomio.

Quando ciò accade, è possibile ripristinare la normale attività e queste ghiandole possono iniziare a secernere olio nelle lacrime. Questo a sua volta migliorerà i sintomi dell’occhio secco.

La radiofrequenza può anche ridurre l’infiammazione intorno agli occhi, che spesso peggiora i sintomi.

Quanto dura il trattamento RF?

Il medico potrebbe aver bisogno di circa 10-20 minuti per completare una sessione.

Tuttavia, è probabile che il tempo totale che trascorri durante ogni visita sia più lungo. Questo perché il medico avrà bisogno di tempo per prepararsi al trattamento e per concederti il ​​tempo di riposare dopo il trattamento.

La radiofrequenza è sicura per gli occhi? È doloroso?

Questa tecnica è nota per essere sicura e non è dolorosa. Non dovresti provare alcun dolore o disagio durante il trattamento. Il medico strofina delicatamente la pelle con il suo dispositivo portatile per inviare ondate di calore al suo interno.

Tuttavia, se avverti dolore, informi il medico.

Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati?

Quando inizi il trattamento con radiofrequenza per l’occhio secco, è probabile che visiti il ​​medico per 2-4 settimane. Questo dipende da ciò che il tuo medico determina che ti aiuterà a migliorare i tuoi sintomi.

Sebbene tu possa sentire una certa differenza dopo una sessione, puoi iniziare a notare cambiamenti significativi dopo tre o quattro trattamenti.

Cosa posso aspettarmi dopo il trattamento RF?

A seconda del tono della tua pelle, potresti notare un arrossamento intorno alle palpebre. Potrebbe esserci anche gonfiore. Tuttavia, questi effetti dovrebbero scomparire dopo poche ore. Successivamente, puoi idratare delicatamente l’area intorno agli occhi.

Man mano che i sintomi dell’occhio secco migliorano, potresti anche notare che la pelle intorno agli occhi è più tesa ed elastica. Questo riduce la comparsa di linee sottili o rughe.

Dopo il trattamento, puoi tornare alle tue attività quotidiane.

Qual è la percentuale di successo dell’utilizzo della RF per il trattamento dell’occhio secco?

Gli studi mostrano risultati promettenti sull’efficacia della radiofrequenza nel trattamento dell’occhio secco. Uno studio del 2018 suggerisce che la procedura può migliorare il funzionamento delle ghiandole di Meibomio e alleviare i sintomi dell’occhio secco.

Ulteriori ricerche devono essere condotte per fornire ulteriori prove sull’efficacia di questo trattamento. Una sperimentazione clinica che esaminerà l’efficacia e la sicurezza del trattamento con radiofrequenza per l’occhio secco sarà completata nel maggio 2022.

Ho sentito parlare di terapia a luce pulsata intensa (IPL). In che cosa differisce dalla radiofrequenza?

Un altro tipo di trattamento per l’occhio secco è la terapia IPL. Durante questa procedura, il medico usa la luce controllata per colpire i vasi sanguigni nei tessuti facciali. Gli studi su questo trattamento hanno dimostrato che può ridurre i sintomi dell’occhio secco.

Proprio come la radiofrequenza, l’IPL è un metodo non invasivo che tratta l’occhio secco arrivando alla radice della tua condizione.

Nella terapia IPL, questa radice è all’interno dei vasi sanguigni. In radiofrequenza, è nelle ghiandole di Meibomio intorno alle palpebre. I due metodi mirano ad aree diverse per ottenere lo stesso risultato.

La radiofrequenza è uno degli ultimi trattamenti utilizzati per trattare l’occhio secco. La procedura è sicura ed è possibile continuare le attività quotidiane dopo il trattamento. In caso di disagio, informa il tuo oculista.

Se hai l’occhio secco e stai considerando un trattamento con radiofrequenza, consulta il tuo medico a riguardo. Ti esamineranno e determineranno se questo metodo è la soluzione migliore per alleviare i sintomi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here