Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Le migliori marche di cereali a basso contenuto di carboidrati

Le migliori marche di cereali a basso contenuto di carboidrati

0
6

Panoramica

Il pasto più difficile da pianificare quando stai cercando di guardare i carboidrati deve essere la colazione. E ai cereali è difficile resistere. Semplice, veloce e abbondante, chi vuole rinunciare a quella ciotola mattutina di Cheerios?

Sfortunatamente, i marchi più noti contengono 20 grammi di carboidrati per porzione o più. Elimina quelli se vuoi mantenere il tuo programma alimentare forte.

Le informazioni sul contenuto di carboidrati fornite sono per gentile concessione di Database dei prodotti alimentari di marca del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA)S. Le informazioni fornite potrebbero non riflettere le dimensioni della porzione consigliate da un marchio.

Per informazioni specifiche sulle dimensioni delle porzioni per le tue marche di cereali preferite, consulta l’etichetta alimentare del prodotto specifico poiché le dimensioni delle porzioni possono variare.

Basso contenuto di carboidrati

La maggior parte dei cereali a basso contenuto di carboidrati non è terribilmente povera di carboidrati. I cereali contengono principalmente cereali e i cereali sono carboidrati. Tuttavia, alcuni cereali hanno meno carboidrati rispetto ad altri. Quelli che probabilmente vedrai nella maggior parte dei negozi di alimentari con contenuti a basso contenuto di carboidrati includono:

Cheerios

I Cheerios contengono circa 20,50 grammi di carboidrati per porzione da 1 tazza. Sono anche privi di glutine per coloro che guardano la loro assunzione di glutine.

Wheaties

Un vecchio ma buono, i Wheaties sono in circolazione dal 1922. Sono anche abbastanza poveri di carboidrati rispetto a molti cereali, arrivando a 23 grammi per porzione da ¾ di tazza.

Special K Original

Con 22,75 grammi di carboidrati per tazza, il cereale Kellogg’s Special K è una scelta a basso contenuto di carboidrati.

Fiocchi d’avena glassati organici di Annie

Questo cereale biologico, a basso contenuto di carboidrati e senza glutine è apprezzato sia dai piccoli che dagli adulti. Una porzione da ¾ di tazza contiene circa 27 grammi di carboidrati, ovvero circa il 9 percento del valore giornaliero consigliato.

Nota che alcuni produttori di cereali hanno una porzione da 1 tazza, mentre altri usano una porzione da tre quarti. Se ti attieni alle dimensioni della porzione consigliate, non c’è motivo per cui non puoi goderti una o due scodelle di questi migliori cereali a settimana.

Diamo un’occhiata al contenuto di carboidrati di alcune altre famose marche di cereali.

Contenuto medio di carboidrati

Questi sono complicati! Alcuni cereali sembrano opzioni migliori perché sono fatti con cereali integrali, ma molti sono ancora molto densi di carboidrati. Questi cereali rientrano nella categoria a contenuto medio di carboidrati:

  • Kashi GoLean (32 grammi per tazza)
  • Wheat Chex (52 grammi per 1 tazza)
  • Life Cereal (33 grammi per 1 tazza)

Quando si tratta del mercato dei cereali integrali, la scommessa migliore sono i cereali con noci e frutta. Queste opzioni ti manterranno più pieno più a lungo e ti daranno più benefici nutrizionali per il tuo dollaro perché contengono anche proteine ​​e varie vitamine e minerali.

Più alto contenuto di carboidrati

Anche se probabilmente sai di stare lontano da Trix, Lucky Charms e Count Chocula, alcuni dei cereali più ricchi di carboidrati sono quelli che sembrano essere i più sani.

Questi cereali apparentemente sani sono in cima alla lista dei cereali sul mercato con la più alta quantità di carboidrati:

  • Crusca di uva passa (46 grammi per tazza)
  • Frosted Mini Wheats (47 grammi per tazza)
  • Oatmeal Crisp (47 grammi per tazza)

Tuttavia, hanno i loro vantaggi. Molti di questi sono più ricchi di fibre e meno zuccheri rispetto ai loro concorrenti con meno carboidrati.

Perché il corpo ha bisogno di carboidrati?

I carboidrati sono uno dei tre principali nutrienti di cui il corpo ha bisogno per funzionare. Gli altri due sono grassi e proteine. I carboidrati si scompongono in glucosio e sono importanti perché forniscono al corpo l’energia di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Ogni cellula del corpo può utilizzare il glucosio come carburante.

Esistono tre tipi principali di carboidrati presenti negli alimenti:

  • amidi, che sono carboidrati complessi
  • zuccheri, che sono carboidrati semplici
  • fibra

I carboidrati complessi vengono scomposti più lentamente dei carboidrati semplici, quindi forniscono al corpo un apporto di energia più costante e duraturo. Si trovano in:

  • cereali integrali
  • fagioli
  • verdure amidacee, come mais e patate

Questi carboidrati forniscono anche carburante per i batteri sani nel colon. Svolgono un ruolo in:

  • la tua funzione immunitaria generale
  • metabolismo
  • rischio di malattie croniche
  • salute dell’apparato digerente

Il corpo assorbe rapidamente i carboidrati semplici, quindi forniscono una spinta energetica rapida ea breve termine. Puoi trovare carboidrati semplici in:

  • latte
  • frutta
  • alimenti trasformati con zuccheri aggiunti

La fibra è importante perché aiuta a mantenere sano il tratto digestivo.

Quanti carboidrati dovresti mangiare?

Mentre tutti hanno bisogno di mangiare carboidrati, alcune persone hanno bisogno di più carboidrati di altri. Ad esempio, le persone che sono molto attive hanno bisogno di mangiare più carboidrati rispetto alle persone che non lo sono.

Quelli con il diabete di solito hanno bisogno di limitare la quantità di carboidrati che consumano durante ogni pasto per aiutare a gestire i livelli di zucchero nel sangue.

Le persone che seguono diete a basso contenuto di carboidrati, come le diete Atkins, Keto e South Beach possono limitare l’assunzione di carboidrati nel tentativo di aumentare la perdita di peso.

I carboidrati non sono “cattivi”, ma vale la pena riflettere attentamente sulla quantità di cui il tuo corpo ha bisogno ogni giorno per rimanere in salute. La quantità di carboidrati di cui hai bisogno dipende da:

  • età
  • sesso
  • stato di salute
  • livello di attività

Alcuni esperti di salute raccomandano alle persone di ottenere tra il 45 e il 65 percento delle calorie giornaliere dai carboidrati, con le persone più attive che sbagliano dal lato più alto e le persone meno attive che mangiano meno carboidrati.

Ad esempio, una persona di taglia media di età compresa tra 19 e 25 anni, che mira a mantenere il proprio peso, dovrebbe consumare circa 2.400 calorie che includono 270-390 grammi di carboidrati al giorno. Dovrebbero quindi ottenere dal 35 al 55 percento delle calorie totali da una combinazione di grassi e proteine.

Una porzione consigliata di carboidrati fornisce circa 15 grammi.

Secondo l’American Heart Association, esempi di porzioni consigliate includono:

  • una fetta di pane
  • 1/3 di tazza di riso
  • 1/2 banana
  • una piccola patata

Ciò significa che per una gamma giornaliera da 270 a 390 grammi di carboidrati, dovresti consumare da 18 a 26 porzioni consigliate.

È importante ricordare che non tutte le calorie ei grammi di carboidrati sono uguali. In altre parole, quando si scelgono carboidrati sani rispetto a carboidrati ricchi di zuccheri e poveri di fibre, è utile per gestire la propria salute generale.

Suggerimenti e trucchi per una colazione a basso contenuto di carboidrati

Quando cerchi cereali a basso contenuto di carboidrati, alcune delle tue migliori opzioni non sono le più eccitanti in superficie. Prova a ravvivarli e rimanere più sazi più a lungo aggiungendo:

  • mandorle affettate
  • nocciole tostate
  • metà delle noci

Alcune fette di banana, un paio di uvetta o craisins o bacche di stagione sono aggiunte divertenti alla tua ciotola di bontà mattutina, ma aggiungono anche più carboidrati.

I condimenti a basso contenuto di carboidrati includono:

  • semi di chia
  • Noci e semi
  • semi di lino
  • fiocchi di cocco non zuccherati
  • fave di cacao

I cereali sono veloci da mangiare quando sei in difficoltà, ma non lasciare che la sua praticità rovini i tuoi piani dietetici. Riempi la tua dispensa e il tuo frigorifero con altre sane opzioni a basso contenuto di carboidrati.

Prova a preparare un semifreddo allo yogurt greco con avocado e una manciata di noci per una colazione facile che puoi mangiare mentre sei in viaggio. Anche le uova sode sono un’ottima colazione. Puoi bollirne una dozzina in anticipo.

Un’altra opzione veloce ea basso contenuto di carboidrati per la colazione è una manciata di noci e un pezzo di frutta!

Cosa cercare

Se stai contando i carboidrati, è importante controllare le etichette degli alimenti che mangi. Cerca il termine “carboidrati totali”, che include:

  • amidi
  • zuccheri
  • fibra

Questo può aiutarti a bilanciare il numero di carboidrati che mangi durante ogni pasto.

Se stai contando i carboidrati come parte del tuo programma alimentare, sottrai la quantità totale di fibre alimentari dal conteggio totale dei carboidrati.

Ad esempio, se in un alimento ci sono 10 grammi di carboidrati totali, ma 5 grammi sono fibre, conterai 5 grammi di carboidrati totali. Il tuo corpo non digerisce le fibre, quindi non influirà sui livelli di zucchero nel sangue come lo faranno gli zuccheri semplici.

Distribuire i carboidrati in modo uniforme durante il giorno aiuta a garantire che il tuo corpo abbia una fornitura costante di energia per alimentarti durante il giorno.

Solo perché stai osservando l’assunzione di carboidrati non significa che devi eliminarli completamente dalla tua dieta. Qualunque cosa tu scelga di fare, cerca di includere carboidrati sani ogni giorno.

Gustose ricette a basso contenuto di carboidrati

Abbiamo compilato alcune delle più gustose ricette per la colazione a basso contenuto di carboidrati per testare le tue costolette di cottura.

1. Keto Corn Flakes

Prepara i tuoi cereali a basso contenuto di carboidrati a casa con questa ricetta per i fiocchi di mais Keto di FatForWeightLoss.

Ingredienti:

  • Farina di mandorle
  • eritritolo
  • sale
  • estratto di vaniglia
  • acqua

2. Frittelle di mirtilli a basso contenuto di carboidrati

I pancake ai mirtilli ottengono un restyling a basso contenuto di carboidrati con questa ricetta di gustosi.

Ingredienti:

  • Farina di mandorle
  • latte di mandorla
  • lievito in polvere
  • mirtilli
  • cannella
  • Farina di cocco
  • olio di cocco
  • uovo
  • sale
  • Stevia

3. Uova al forno in avocado

Solo cinque semplici ingredienti creano un’opzione per la colazione gustosa e ricca di sostanze nutritive di Give Recipe.

Ingredienti:

  • avocado
  • Pepe nero
  • cumino
  • uova
  • olio d’oliva

4. Muffin inglesi paleo veloci

I muffin inglesi sono più facili da preparare (e più a basso contenuto di carboidrati che mai) con questa ricetta di Beauty and the Foodie.

Ingredienti:

  • aceto di mele
  • bicarbonato di sodio
  • Farina di cocco
  • uovo
  • estratto di vaniglia senza glutine
  • miele o stevia liquida
  • burro fuso di erba o olio di cocco
  • cocco non zuccherato o latte di mandorle

5. Keto French toast bignè all’uovo

Questi sbuffi all’uovo Keto French Toast di Peace, Love e Low Carb sono una versione a basso contenuto di carboidrati di un dolce preferito.

Ingredienti:

  • bicarbonato di sodio
  • Farina di cocco
  • uova
  • crema di formaggio intero
  • eritritolo granulare
  • cannella in polvere
  • crema pesante
  • puro estratto di vaniglia
  • sciroppo d’acero senza zucchero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here