Le esportazioni di petrolio dai porti petroliferi libici orientali e centrali saranno chiuse: fonte NOC

0
79

CAIRO – Le esportazioni di petrolio dai porti petroliferi della Libia orientale e centrale saranno chiuse da sabato con conseguente perdita di 700.000 barili al giorno, secondo quanto riferito da una fonte della compagnia petrolifera statale NOC.

La chiusura dei porti, ad eccezione del porto di Zueitina, era stata ordinata dalla fazione dell'Esercito nazionale libico (LNA) di Khalifa Haftar, che controlla la Libia orientale e centrale, secondo la fonte.