Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Lavorare con l’artrite

Lavorare con l’artrite

0
3

Andare a lavorare con l’artrite

Un lavoro fornisce principalmente indipendenza finanziaria e può essere motivo di orgoglio. Tuttavia, se hai l’artrite, il tuo lavoro potrebbe diventare più difficile a causa del dolore alle articolazioni.

L’ufficio

Sedersi su una sedia per una buona parte della giornata potrebbe sembrare un bene per qualcuno con artrite. Tuttavia, il movimento regolare è l’ideale per mantenere le articolazioni flessibili e mobili. Quindi, stare seduti per lunghi periodi è controproducente per i trattamenti contro l’artrite.

Ecco alcuni suggerimenti per essere il più indolore possibile:

  • Siediti dritto. Stare dritti mantiene la colonna vertebrale allineata correttamente, previene il dolore lombare e impedisce al collo di sforzarsi.
  • Posiziona correttamente la tastiera. Più la tua tastiera è lontana, più devi inclinarti per raggiungerla. Ciò significa aggiungere sforzi inutili al collo, alle spalle e alle braccia. Tieni la tastiera a una distanza confortevole in modo che le braccia possano appoggiarsi facilmente sulla scrivania mentre ti siedi con la schiena dritta.
  • Usa dispositivi ergonomici: Una sedia ortopedica, un supporto per tastiera o anche un piccolo cuscino possono aiutarti a sentirti più a tuo agio.
  • Alzati e cammina. Alzarsi di tanto in tanto è un buon modo per incorporare un po ‘di movimento nella tua giornata.
  • Muoviti da seduto. Il semplice allungamento delle gambe di tanto in tanto fa bene all’artrite. Può impedire alle ginocchia di irrigidirsi.

Sui tuoi piedi

Lavorare al bancone del caffè, al filo in una cucina o in qualsiasi altro luogo in cui ci si trovi per lunghi periodi richiede movimenti ripetitivi che possono essere dannosi per le articolazioni quanto l’inattività.

L’attività è importante per le persone con artrite. Ma ottenere sollievo dal dolore quando si sta molto in piedi può essere difficile.

Ecco alcuni suggerimenti per mantenere il movimento al minimo quando stai in piedi tutto il giorno:

  • Resta organizzato. Tieni ciò di cui hai bisogno più vicino a te. Questi articoli includono strumenti, documenti e dispositivi elettronici. Sebbene il movimento sia importante, allungare e tirare non necessari può stancarti più rapidamente.
  • Sollevare in modo intelligente. Il sollevamento improprio è un modo comune per causare lesioni. Le persone con artrite devono prestare particolare attenzione durante il sollevamento a causa del deterioramento delle articolazioni e dell’infiammazione causata dall’artrite. Chiedi aiuto o usa un tutore per la schiena per evitare lesioni ai muscoli e alle articolazioni.
  • Mossa. Stare in una posizione tutto il giorno può aumentare la rigidità. Piega le ginocchia di tanto in tanto se stai in piedi tutto il giorno. Chinarsi per un secondo dà alle ginocchia la possibilità di rilasciare la pressione accumulata causata dallo stare in piedi tutto il giorno.

Pausa

Non importa se lavori un turno di 6 o 12 ore, la pausa è importante. Può essere sia una pausa mentale che una grande opportunità per ricaricarsi fisicamente.

Che tu stia seduto o in piedi tutto il giorno, è importante dedicare alcuni minuti a fare quanto segue durante la pausa:

  • Allungare. Una regola facile è, se fa male, spostalo. Se ti fanno male le ginocchia, prenditi del tempo per allungarle, anche se è semplice come toccare le dita dei piedi. Ruota lentamente la testa per sciogliere i muscoli del collo. Fai un pugno stretto, quindi allunga le dita per far scorrere il sangue alle articolazioni delle mani.
  • Camminare. Andare a fare una breve passeggiata intorno all’isolato o in un parco locale ti fa muovere. E stare all’aperto può aiutare ad alleviare lo stress indesiderato.
  • Acqua. Bevi molta acqua per mantenere il corpo idratato.
  • Siediti se ne hai bisogno. L’artrite richiede un sottile equilibrio tra movimento e riposo. Non devi esagerare, quindi di tanto in tanto fai riposare le articolazioni. Potresti aver bisogno di più riposo quando si verifica un’infiammazione, ma non lasciare che arrivi al punto in cui il movimento è difficile perché hai riposato troppo a lungo.

Parla con il tuo capo

Informa il tuo datore di lavoro della tua artrite. Aiutali a capire che potresti aver bisogno di più tempo per svolgere determinate attività o che potresti non essere in grado di fare lavori pesanti.

La cosa migliore da fare è ricevere una lettera dal proprio medico e presentarla al proprio capo oa qualcuno del reparto risorse umane. Ciò garantisce che le persone con cui lavori siano consapevoli della tua artrite.

Informare il tuo datore di lavoro può aiutarti a ottenere le sistemazioni necessarie, come il trasferimento a una posizione che non richiede la permanenza in piedi tutto il giorno o l’accesso a dispositivi di assistenza che ti aiutano a semplificare il tuo lavoro. Aiuta anche a proteggerti da risoluzioni illegali.

Conosci i tuoi diritti

L’Americans with Disabilities Act (ADA) è la misura legale più ampia per proteggere i dipendenti con disabilità. Si applica alle aziende con più di 15 dipendenti. Copre la discriminazione nell’assunzione e nell’impiego di persone con disabilità. Per essere considerata disabile, la tua artrite deve “limitare sostanzialmente” le principali attività della vita come camminare o lavorare.

In base alla legge, i datori di lavoro sono tenuti a fornire ai dipendenti “sistemazioni ragionevoli”, tra cui:

  • orari di lavoro part-time o adattati
  • ristrutturazione del lavoro, come l’eliminazione di compiti non essenziali
  • fornitura di dispositivi o attrezzature di assistenza
  • rendere il posto di lavoro più accessibile, come modificare l’altezza di una scrivania

Tuttavia, alcune soluzioni che causano al tuo datore di lavoro “notevoli difficoltà o spese” potrebbero non essere coperte dalla legge. Hai la possibilità di provvedere tu stesso o di condividere le spese con il tuo datore di lavoro.

È possibile ottenere ulteriori informazioni sull’ADA e su altre leggi applicabili dal reparto risorse umane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here