Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L’anemia causa ansia?

L’anemia causa ansia?

0
4

ansia e anemia spesso si verificano insieme
Getty Images

Se ti è stata diagnosticata l’anemia, probabilmente hai sperimentato gli spiacevoli effetti collaterali che può causare. Alcuni di questi effetti collaterali e sintomi possono rispecchiare quelli dell’ansia.

Quindi, c’è una connessione tra anemia e ansia? La risposta breve è, forse.

Cos’è l’anemia?

L’anemia è una condizione in cui il tuo corpo non ha abbastanza globuli rossi. Il compito dei globuli rossi è trasportare l’ossigeno in tutto il corpo, quindi quando non ne hai abbastanza, il tuo corpo non riceve l’ossigeno di cui ha bisogno per funzionare correttamente.

Anche una dieta priva di vitamine e minerali può essere un fattore che contribuisce ad alcuni tipi di anemia.

UN Studio del 2013 degli scolari in Cina ha scoperto che tra coloro che non avevano accesso a una dieta equilibrata, il 42,4% era anemico. Dopo aver ricevuto un multivitaminico, il tasso di anemia in questi studenti è sceso di 7 punti percentuali. È interessante notare che questi studenti hanno anche riferito una diminuzione dell’ansia.

Molti dei sintomi dell’anemia sono simili a quelli dell’ansia e alcuni possono effettivamente creare ansia se li stai vivendo.

I sintomi dell’anemia possono includere:

  • fatica
  • debolezza
  • pelle pallida
  • mani e piedi freddi
  • fiato corto
  • palpitazioni cardiache o battiti cardiaci irregolari
  • dolore al petto
  • mal di testa
  • vertigini o stordimento
  • stipsi
  • gonfiore

Avere questi sintomi può amplificare o aumentare l’ansia. Se stai riscontrando fastidiosi sintomi digestivi, potresti preoccuparti di uscire in pubblico. Se hai dolore al petto o mancanza di respiro, potresti preoccuparti che sia un segno di qualcosa di più serio.

Questi sintomi possono anche indicare altri gravi problemi di salute. Se si verifica uno di questi sintomi, consultare un medico o andare al pronto soccorso più vicino se i sintomi sono gravi.

Se hai sintomi di ansia o anemia, è importante essere valutato da un operatore sanitario il prima possibile per determinare cosa sta causando i sintomi e iniziare a trattare le cause sottostanti.

Come viene diagnosticata l’anemia?

L’anemia viene diagnosticata tramite esami del sangue, anamnesi e un esame fisico.

Gli esami del sangue possono mostrare se stai producendo abbastanza globuli rossi e se c’è abbastanza ferro nel tuo corpo, mentre la storia medica e l’esame fisico esploreranno i sintomi che stai avendo.

I test di laboratorio per diagnosticare l’anemia possono includere:

  • Emocromo completo (CBC). Questo test misura il numero di globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.
  • Test di livello di vitamina B12. Questo può identificare bassi livelli di B12.
  • Livelli di ferritina sierica. Questo test misura le riserve di ferro nel tuo corpo.
  • Livelli di ferro nel siero. Questo misura la quantità di ferro disponibile nel tuo corpo.
  • Ftest olato. Bassi livelli di folato possono causare anemia macrocitica.

Esistono diversi tipi di anemia?

Esistono molti tipi di anemia. Il tipo di anemia che hai dipenderà da cosa la causa e da quali altre condizioni mediche potresti avere.

I tipi più comuni di anemia includono:

  • anemia da carenza di ferro
  • anemia emolitica
  • anemia falciforme
  • anemia aplastica
  • anemia normocitica
  • anemia perniciosa
  • anemia macrocitica

È ansia?

Può essere difficile distinguere tra sintomi di ansia e sintomi di anemia poiché molti di loro sono gli stessi. I sintomi dell’ansia includono:

  • paura
  • preoccupazione
  • pensieri di corsa
  • battito cardiaco accelerato
  • respirazione veloce (iperventilazione)
  • difficoltà a concentrarsi
  • difficoltà a dormire

Come viene trattata l’anemia?

La buona notizia è che l’anemia è una condizione molto curabile. Il trattamento per l’anemia dipende dalla causa sottostante e può includere:

  • modificare la propria dieta per includere cibi ricchi di ferro o ricchi di folati
  • iniezioni per stimolare la produzione di ormoni che producono globuli rossi nei reni
  • in casi gravi, trasfusioni di sangue

Come viene trattata l’ansia?

Dopo che un professionista della salute mentale o un medico ti ha diagnosticato l’ansia, sono disponibili diverse opzioni di trattamento per alleviare i sintomi. Queste opzioni includono:

  • Psicoterapia. Questa è la terapia che viene eseguita con uno psicoterapeuta. Parlare con un terapista può aiutare a identificare le cause profonde dell’ansia e qualsiasi fattore scatenante che potresti avere. Secondo l’American Psychiatry Association (APA), quasi il 75% delle persone che provano la terapia della parola la trovano utile.
  • Farmaco. Esistono diversi tipi di farmaci che puoi assumere che possono aiutare a ridurre i sintomi dell’ansia.

Trovare aiuto per l’ansia

Se stai riscontrando sintomi di ansia che interferiscono con la tua vita quotidiana, l’aiuto è disponibile qui:

  • Ansia e Depressione Association of America.Possono aiutarti a trovare un terapista qualificato nella tua zona.
  • Associazione Americana di Psicologia. Il loro sito web può aiutarti a trovare un numero di telefono di emergenza per assistenza immediata e uno psicologo autorizzato nel tuo stato per la terapia.
  • Alleanza nazionale sulla malattia mentale (NAMI). Chiama il numero 800-950-NAMI o scrivi “NAMI” al 741741.
  • Black Mental Health Alliance. Possono aiutarti a trovare un terapista nero o uno psichiatra nero nella tua zona.
  • United Way Helpline. Possono aiutarti a trovare un terapista, assistenza sanitaria o altri beni di prima necessità: chiama il 211 o l’800-233-4357.

Se hai pensieri di farti del male, parla con il tuo medico, chiama il 911 o vai subito al pronto soccorso più vicino.

Oltre a queste opzioni di trattamento, ci sono molte cose che puoi fare per ridurre e gestire la tua ansia. Questi includono:

  • evitando alcol e caffeina
  • dormire a sufficienza
  • esercitarsi regolarmente
  • evitare o smettere di fumare

Quali sono i fattori di rischio comuni per l’anemia?

I fattori di rischio per l’anemia includono:

  • storia familiare di anemia
  • problemi ai reni
  • periodi pesanti o sanguinamento vaginale anormale
  • dieta povera di vitamine e minerali

Qual è la prospettiva per le persone con ansia causata dall’anemia?

Sia l’anemia che l’ansia sono condizioni gravi se non trattate. Tuttavia, una volta che vengono diagnosticati da un medico, trattamenti come l’aggiustamento della dieta, i farmaci e la terapia possono essere estremamente utili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here