La velocità di trasferimento dati di 2 Gbps è ora possibile utilizzando la luce LED

0
10

Hai mai immaginato che la tua connessione Internet fosse 20 volte più veloce di quella attuale? Questo è ciò che può effettivamente accadere nei prossimi anni. Rapporti recenti affermano che entro il 2020 ci saranno più di 20 miliardi di prodotti Internet of Things online.

La velocità di trasferimento dati di 2 Gbps è ora possibile utilizzando la luce LED

Ora, se guardiamo intorno al WiFi e al Bluetooth, queste sono le due tecnologie più diffuse per il trasferimento dati senza fili. Tuttavia, non possiamo perdere il LiFi, che dovrebbe essere molto più veloce della media Wi-Fi.

Light Fidelity (Li-Fi) è una tecnologia di comunicazione wireless bidirezionale, ad alta velocità e completamente connessa in rete simile al Wi-Fi. Utilizza la comunicazione a luce visibile o infrarossi e quasi ultravioletti invece dello spettro a radiofrequenza, parte della tecnologia di comunicazione wireless ottica, che trasporta molte più informazioni ed è stata proposta come soluzione ai limiti della larghezza di banda RF.

I ricercatori della King Abdullah University of Science and Technology stanno lavorando a un’alternativa alla comunicazione con la luce visibile. Sono riusciti a creare una lampadina che trasmette i dati 20 volte più velocemente rispetto ai dispositivi LiFi esistenti.

Tuttavia, sappiamo tutti che WiFi e LiFi funzionano fondamentalmente utilizzando le frequenze più alte che semplicemente rientrano nella gamma di luce evidente, IR e UV. Quindi, questa comunicazione a luce visibile offre semplicemente un modo innovativo per consolidare il trasferimento di informazioni con l’aiuto delle tecnologie dell’informazione.

Quindi, significa che questo tipo di applicazioni di comunicazione a luce visibile necessita di una sorgente luminosa a semiconduttore a due conduttori, in un linguaggio semplice LED che producono luce bianca come tutti sappiamo. Fondamentalmente, questi sono effettivamente fabbricati combinando il diodo a emissione di luce blu con il fosforo, che trasforma semplicemente parte di questa radiazione in luce rossa insieme alla luce verde. Tuttavia, il processo richiede tempo.

Secondo i ricercatori di Università King Abdullah, hanno trovato un modo per superare questa limitazione. Hanno creato un “materiale nanocristallino che produce rapidamente la luce bianca dalla luce blu”, dimostrando una velocità di trasmissione dei dati fino a 2GBPS.

In un post sul blog, il team di ricercatori ha spiegato l’intero processo “Il team ha creato nanocristalli di bromuro di piombo di cesio di circa otto nanometri di dimensione utilizzando un metodo basato su una soluzione semplice ed economico che incorporava un fosforo nitruro convenzionale. Quando illuminati da una luce laser blu, i nanocristalli emettevano luce verde mentre il nitruro emetteva luce rossa. Insieme, questi si sono combinati per creare una calda luce bianca.”

Il team “è stato in grado di dimostrare che i processi ottici nei nanocristalli di bromuro di cesio e piombo avvengono su una scala temporale di circa sette nanosecondi. Ciò significava che potevano modulare l’emissione ottica a una frequenza di 491 Megahertz, 40 volte più veloce di quanto sia possibile utilizzando il fosforo, e trasmettere dati a una velocità di due miliardi di bit al secondo».

I ricercatori ritengono che in futuro la luce bianca generata utilizzando laser a semiconduttore possa sostituire le lampadine a LED bianche per l’illuminazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here