Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La terapia online potrebbe trasformare l'assistenza sanitaria mentale. Ma sarà?

La terapia online potrebbe trasformare l'assistenza sanitaria mentale. Ma sarà?

0
64

Ammettiamolo, la terapia è inaccessibile.

Mentre esiste una domanda di assistenza sanitaria mentale – oltre la metà degli americani intervistati nel 2018 ha considerato o perseguito il trattamento, la maggior parte degli americani trova che sia troppo costoso o difficile da ottenere.

Abbinalo a lunghi tempi di attesa, stigmatizzazione sociale e opzioni limitate quando trovi un terapeuta in grado di comprendere la tua esperienza vissuta (in particolare quando ti identifichi come LGBTQ +, disabile o una persona di colore) e ci può essere una montagna di ostacoli aggiuntivi .

Quando si tratta di gestire la nostra salute mentale ed emotiva, il costo è spesso la barriera numero uno.

Uno studio ha scoperto che 47 percento degli intervistati con un disturbo dell'umore, dell'ansia o dell'uso di sostanze che necessitavano di cure sanitarie mentali denominate costo o di non avere un'assicurazione sanitaria come motivo per non ottenere aiuto.

E quella percentuale sembra aumentare.

Se non sei assicurato e stai cercando un terapista, potresti spendere circa $ 100 o più per sessione. Tali tariffe possono anche aumentare, a seconda della geografia e delle diverse specialità, e arrivare a $ 300 per sessione.

Si pone la domanda: che cosa possono fare esattamente quelli che hanno bisogno di aiuto con così poche risorse?

Lasciati alle spalle, sempre più persone si sono rivolte a risorse online come Talkspace, 7Cups e, più recentemente, ReThink My Therapy per soddisfare le loro esigenze di salute mentale in un modo più accessibile e relativamente conveniente.

Per le persone che potrebbero essere scettiche come me, nel 2015 i ricercatorianalizzato 30 studi su 2.181 pazienti, e i risultati sono stati incoraggianti: sembra che la terapia cognitivo comportamentale basata su Internet (ICBT) sia efficace quanto la CBT in ufficio per il trattamento dei disturbi d'ansia.

Una tesi del 2017 ha anche indicato che le risorse online e la salute tele-mentale erano equivalenti alle cure faccia a faccia in vari contesti e un'alternativa accettabile.

Questa è una scoperta incredibilmente importante. Quando la malattia mentale viene lasciata incontrollata, le persone che soffrono di gravi condizioni di salute mentale possono farlo muori prima rispetto alla popolazione generale – rendere l'accesso a cure efficaci letteralmente uno sforzo salvavita.

Per i clienti come Lea Taylor, che si è rivolta a 7Cups quando a suo marito è stato diagnosticato un cancro al cervello terminale 5 anni fa, l'accessibilità di questi servizi è un pezzo fondamentale del puzzle.

Taylor stava bilanciando i ruoli di madre con 3 figli e il custode primario, quindi aveva bisogno di uno spazio sicuro per passare a qualsiasi momento della giornata, dove poteva scaricare alcuni degli aspetti più oscuri della sua vita in tempo reale.

Taylor condivide con Healthline, "Avevo queste cose grandi e pesanti di cui avevo solo bisogno di qualcuno che le ascoltasse e mi assicurasse che non ero una persona cattiva per pensare".

La capacità di incontrare i clienti dove si trovano – in molti casi, per una frazione del costo – è spesso un punto di svolta per chi ha bisogno di cure mentali.

Ha ispirato le persone non solo a cercare aiuto per se stesse, ma a reinventare il modo in cui l'assistenza sanitaria mentale opera del tutto.

ReThink My Therapy è stata fondata da Connor Gallic, laureato alla Drexel University, che si prefiggeva di rendere l'assistenza sanitaria mentale accessibile e alla portata di tutti. Era frustrato dalle attuali statistiche sanitarie e sconvolto dal fatto che le aziende stessero approfittando della salute mentale delle persone.

Al telefono con Healthline, Gallic ha ricordato i suoi problemi mentre era a scuola, cercando di trovare aiuto. "Ricordo solo di aver cercato un'assicurazione e tutto era così costoso, e non c'erano molte soluzioni là fuori."

ReThink My Therapy offre sia terapia online che psichiatria – con disponibilità illimitata – per un canone mensile di $ 60.

Gallic sottolinea rapidamente che i prezzi per questi servizi sono piuttosto economici, ma spiega che si sono avvicinati ai prezzi con l'intenzione di dare priorità all'accesso rispetto ai profitti.

Il team è ora in grado di offrire una piattaforma senza fronzoli, completa di professionisti medici virtuali con cui è possibile prenotare un appuntamento in qualsiasi momento.

"Vogliamo fare un sacco di soldi con la terapia? Ti piace cosa ci fa? ”Spiega Gallic. "È meglio se stiamo davvero cercando di aiutare le persone".

Rethink My Therapy funziona non diversamente da qualsiasi altra piattaforma di teleterapia. Dopo una breve assunzione in cui viene chiesto ai clienti di compilare un piccolo questionario, vengono inviati attraverso un elenco di terapisti accreditati abbinati e assistenti sociali che sono disponibili quasi all'istante.

A quale costo, però?

Mentre ReThink My Therapy offre i suoi servizi a soli $ 60 al mese, la sua interfaccia è molto più semplice rispetto ad altri. Talkspace, invece, inizia a $ 260 al mese e Breakthrough arriva a $ 560 al mese, con ogni piattaforma che offre le sue caratteristiche uniche.

Promettentemente, molte piattaforme come quella di Gallic stanno anche cercando di essere incluse nei pacchetti di benefit per i datori di lavoro. Sta lavorando per fare in modo che i datori di lavoro riconoscano ReThink My Therapy come parte delle offerte dei loro dipendenti.

"Abbiamo una società consociata che lavora con gruppi di datori di lavoro", afferma, sperando che ciò incoraggi sempre più persone a cercare e raccogliere i benefici dell'assistenza sanitaria mentale comodamente da casa.

Avere un accesso affidabile alle cure non è l'unico vantaggio della teleterapia.

Taylor Goodrich di Dallas, in Texas, ha iniziato a utilizzare Talkspace quando le è stato fornito un coupon scontato per un mese. Era abbastanza incuriosita per provarlo, poiché si trovava troppo ansiosa per uscire di casa per gli appuntamenti regolari.

Quando Goodrich ha iniziato con Talkspace, ha compilato un modulo di assunzione, elencando tutte le cose che stava cercando di chattare con qualcuno e ciò che voleva in un terapista. La partita fatta era esattamente ciò di cui aveva bisogno.

"La mia esperienza è stata che è un ambiente molto più a bassa pressione. È stato anche un costo molto più basso ", con Goodrich che in genere sfrutta i coupon e le offerte che Talkspace offre, un altro vantaggio con la teleterapia che di solito non si vede con la tradizionale cura di persona. "Penso che adesso siano $ 40 a settimana!"

Sarah Flynn di Detroit aveva lavorato nel suo ufficio con un'assicurazione per quasi 4 mesi prima di essere lasciata andare all'improvviso. Stava per ottenere un'assicurazione quando disse a Healthline: "Sembrava che tutto fosse stato strappato da sotto di me."

Grazie a un amico fidato, ha esaminato Talkspace che era $ 260 al mese per la loro Unlimited Messaging Therapy Plus. All'inizio pensò che fosse costoso, ma poi si rese conto dei vantaggi.

"Sai, quando si tiene conto del costo del gas e dei viaggi e del tempo che ci vuole per arrivarci, oltre al costo effettivo dell'appuntamento terapeutico, ne è valsa la pena per me."

Flynn ha visto significativi miglioramenti nella sua salute e felicità da quando ha usato Talkspace, spiegando che avere la capacità di parlare con qualcuno "a portata di mano" era inestimabile.

“Questo è il futuro, ragazzi. Ad esempio, non proviamo a illuderci che le calotte polari non si stanno sciogliendo e tutto va a fuoco, ma ehi, puoi parlare con un terapista al telefono! "

L'accesso alle cure sarà una battaglia in corso, ma la terapia online è un'alternativa promettente in uno spazio in cui è disperatamente necessario. Mentre sono ancora relativamente nuovi, i risultati sono già incoraggianti. E con la malattia mentale un'esperienza così isolante? Per molti, ciò che la terapia online fornisce è inestimabile.


Amanda (Ama) Scriver è una giornalista freelance nota per essere grassa, rumorosa e urlante su Internet. Le sue opere sono apparse su Buzzfeed, The Washington Post, FLARE, National Post, Allure e Leafly. Vive a Toronto. Puoi seguirla su Instagram.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here