La Electronic Frontier Foundation ha accusato Google di aver rubato i dati degli studenti

0
20

InShortViral: Martedì una denuncia presentata contro Google da Electronic Frontier Foundation – la presunta violazione della privacy degli studenti e dello Student Privacy Pledge da parte di Google, probabilmente concordata sulle regole e sull’accordo firmato da Google e altre società tecnologiche nel gennaio 2015 per non andare contro gli studenti Impegno per la privacy.

[dropcap]oh[/dropcap]n Martedì una denuncia presentata contro Google da Electronic Frontier Foundation – la presunta violazione della privacy degli studenti regolari e dello Student Privacy Pledge da parte di Google, probabilmente concordata sulle regole e sull’accordo firmato da Google e altre società tecnologiche nel gennaio 2015 per non andare contro gli studenti Privacy Pledge, Google e queste società utilizzeranno questi dati per scopi didattici.

La Electronic Frontier Foundation ha affermato dalla Federal Trade Commission che Google raccoglie la cronologia di navigazione personale degli studenti quando uno studente utilizza l’applicazione educativa di Google, Google memorizza tutte le attività degli studenti come da quale dispositivo e quale browser. Gli studenti hanno bisogno di base per l’applicazione Google Educational, ma anche Google raccoglie informazioni.

La Electronic Frontier Foundation ha accusato Google di aver rubato i dati degli studenti

Mercoledì post pubblico di Google: “Google ha rifiutato l’accusa di tracciare e archiviare in modo fuorviante i dati di navigazione personali degli studenti attraverso i suoi servizi educativi mercoledì in un post aperto difendendo le sue protezioni della privacy. “Anche se accogliamo con favore l’attenzione dell’EFF sulla protezione delle informazioni degli understudy, siamo sicuri che i nostri dispositivi rispettino sia la legge che le nostre garanzie, incluso lo Student Privacy Pledge, che abbiamo firmato non molto tempo fa”, Jonathan Rochelle, direttore di Google Apps for Education, ha scritto in un post sul blog GAFE.

Google non solo memorizza i dati degli studenti, ma sta anche cercando di ottenere l’esperienza degli utenti in modo che possano migliorare il loro prodotto per renderlo più facile da usare come migliorare le offerte di prodotti per lo studente selezionato quando accedono all’account Google: l’offerta verrà mostrata ai selezionati utenti compatibili secondo il record di Google a cui lo studente potrebbe essere interessato.

Il raduno promozionale ha affermato che l’organizzazione, che è una parte di Alphabet Inc., utilizza le informazioni raccolte per costruire “profili comportamentali su studenti sostitutivi quando esplorano le località lavorate da Google al di fuori di Google Apps for Education”, che includerebbero destinazioni, ad esempio, Blogger e YouTube. L’EFF ha detto che Google mette in relazione questo tipo di attività di ricerca con i documenti istruttivi dei subalterni e in seguito trasmette loro la promozione in questi luoghi non istruttivi.

Pertanto, quando un sostituto accede al proprio record istruttivo e in seguito utilizza Google News per fare un rapporto su occasioni di flusso e riflusso, o richiede informazioni sulla storia utilizzando Google Libri, o tiene una lezione di topografia utilizzando Google Maps o guarda un video scientifico su YouTube, Google tiene traccia di tale azione e la rafforza in un profilo di avviso collegato al record istruttivo del sostituto, nonostante il fatto che Google si renda conto che l’individuo che utilizza quel record è un sostituto e il record è stato creato a scopo istruttivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here