Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La curcuma può aiutare la mia psoriasi?

La curcuma può aiutare la mia psoriasi?

0
4

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

La popolarità della curcuma è aumentata vertiginosamente nella comunità della salute naturale. La spezia si sta facendo un nome anche nella medicina tradizionale.

Secondo diversi studi, la curcuma può essere un potente rimedio naturale per trattare i sintomi della psoriasi della condizione della pelle.

La psoriasi provoca la formazione di cellule della pelle. Questo accumulo sulla pelle provoca una varietà di sintomi da lievi a gravi, come:

  • macchie rosse e squamose
  • pelle secca e screpolata

  • pelle sanguinante
  • prurito alla pelle
  • pelle che brucia
  • articolazioni gonfie e rigidità

I sintomi possono essere costanti o possono andare e venire.

Trattamenti tradizionali per la psoriasi

Il trattamento è solitamente mirato a rallentare la crescita delle cellule della pelle e ridurre le squame sulla pelle. Le opzioni di trattamento includono:

  • corticosteroidi topici
  • versioni sintetiche della vitamina D, note anche come analoghi
  • retinoidi topici
  • anthralin (Dritho-Scalp)
  • inibitori della calcineurina
  • acido salicilico
  • sapone di catrame
  • terapia della luce
  • altri potenti farmaci che alterano il sistema immunitario, come i biologici

Molti di questi trattamenti possono causare gravi irritazioni cutanee e altri effetti collaterali. Inoltre, non sono raccomandati per le donne incinte o che allattano.

Di conseguenza, alcune persone con psoriasi si rivolgono a rimedi naturali, come la curcuma, per trovare sollievo.

Curcuma e curcumina

La curcuma è un parente dello zenzero. È meglio conosciuto per aggiungere sapore piccante e colore giallo a curry e senape.

La curcuma è stata usata anche come spezia curativa per secoli. È popolare sia nella medicina cinese che in quella ayurvedica. Si pensa che la curcuma abbia potenti capacità antinfiammatorie che possono aiutare ad alleviare i sintomi della psoriasi.

La curcumina è il principio attivo della curcuma. Si pensa che sia responsabile di gran parte delle capacità curative della curcuma.

Cosa dice la ricerca

La ricerca sull’uso della curcuma per il trattamento della psoriasi è incoraggiante.

Gel alla curcumina

Secondo uno studio osservazionale proof-of-concept pubblicato sul Journal of Cosmetics, Dermatological Sciences and Applications, il gel di curcumina può aiutare ad alleviare la psoriasi se combinato con:

  • steroidi topici
  • antibiotici
  • evitare gli allergeni
  • evitare i latticini in caso di intolleranza al lattosio

Dopo 16 settimane, il 72% dei partecipanti allo studio non mostrava più sintomi di psoriasi.

Microemulgel di curcumina

Anche uno studio clinico controllato con placebo, in doppio cieco, condotto su 34 persone con psoriasi a placche ha avuto risultati positivi. Questi partecipanti sono stati trattati con un microemulgel di curcumina, una versione topica speciale della curcumina.

I risultati, pubblicati in Giornale iraniano di ricerca farmaceutica, ha mostrato che il microemulgel era ben tollerato.

Rispetto a coloro che hanno ricevuto il placebo, i partecipanti hanno mostrato un miglioramento dei sintomi come arrossamento, spessore e desquamazione. Hanno anche segnalato un miglioramento della qualità della vita.

Curcumina orale

L’European Journal of Dermatology ha pubblicato un piccolo studio sugli effetti della curcumina orale combinata con la terapia della luce visibile.

I risultati hanno mostrato che la combinazione potrebbe essere più sicura dei trattamenti tradizionali per le persone con psoriasi a placche da moderata a grave.

Come usare la curcuma

La curcuma fresca può essere difficile da trovare, ma potresti riuscire a trovarla nel tuo negozio di prodotti naturali. La curcuma macinata può essere aggiunta a cibi come zuppe, curry e stufati. Per utilizzare, aggiungere circa un cucchiaino per ricetta.

Supplementi e Sono disponibili anche tè, ma dovrebbero essere acquistati da una fonte attendibile.

Se stai provando la curcuma in polvere o gli integratori, assicurati di prenderne alcuni anche pepe nero. Il pepe nero migliora l’assorbimento della curcumina nel corpo.

Prepara una tisana alla curcuma

Per preparare il tè alla curcuma:

  1. Aggiungere 1 cucchiaino di curcuma macinata a 4 tazze d’acqua e portare a ebollizione.
  2. Ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento per 10 minuti.
  3. Filtrare la miscela e aggiungere miele o limone a piacere.

Negozio: Acquista miele e Limone.

Prepara una pasta di curcuma

Per utilizzare la curcuma localmente, dovrai fare una pasta:

  1. Usa una parte di curcuma in polvere in due parti di acqua.
  2. Unire gli ingredienti in una casseruola e cuocere a fuoco lento fino a formare una pasta densa.
  3. Lasciar raffreddare e conservare coperto in frigorifero.

Se vuoi provare la curcuma, parla con il tuo medico o un professionista della salute naturale. Possono fornire una guida che tiene conto della tua storia sanitaria personale.

Dosaggi e precauzioni di curcuma

La curcuma è generalmente ben tollerata. Gli effetti collaterali come nausea, vertigini e diarrea sono rari e generalmente lievi.

È necessario prestare attenzione quando si assume la curcuma con integratori di ferro o farmaci ed erbe che alterano la glicemia o rallentano la coagulazione del sangue.

Negli studi clinici sono stati utilizzati dosaggi fino a 4.000 milligrammi (mg) al giorno. Dosi più elevate aumentano il rischio di effetti collaterali.

Prima di usare la curcuma per trattare la psoriasi o qualsiasi condizione medica, parla con il tuo team sanitario per determinare se è sicuro per te. Possono anche determinare se entrerà in conflitto con altri farmaci che assumi attualmente e determinare il miglior dosaggio e metodo di preparazione.

Spero in una migliore qualità della vita

Sebbene siano necessari ulteriori studi, esiste il potenziale per futuri trattamenti alla curcuma che potrebbero essere più sicuri di alcuni dei trattamenti per la psoriasi comunemente usati. Una nuova ricerca offre speranza alle persone con psoriasi che una migliore qualità della vita sia all’orizzonte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here