La Corea del Sud addestra gli hacker alla guerra informatica con la Corea del Nord Kim Jong-un

0
17

InShortViral Il governo sudcoreano sta addestrando gli studenti universitari più brillanti a diventare hacker in modo che per il governo sudcoreano possano agire come una guerra cibernetica con il sovrano nordcoreano Kim Jong-un. In una Dark War-room, molti studenti reclutati per scopi di addestramento all’hackathon, stanno hackerando i computer degli altri durante il processo di addestramento.

[dropcap]io[/dropcap]na Dark Room La Corea del Sud sta addestrando gli studenti più brillanti a diventare hacker in modo che per il governo sudcoreano possano agire come una guerra cibernetica con il sovrano nordcoreano Kim Jong-un. In una Dark War-room, molti studenti reclutati per scopi di addestramento all’hackathon, stanno hackerando i computer degli altri durante il processo di addestramento.

Tuttavia lo scopo della formazione, il governo del presidente Park Geun Hye ha un piano per reclutare circa 120 giovani hacker di talento della maggior parte del paese, il governo ha applicato borse di studio complete a ogni 120 hacker o programmatori se in cambio prestano servizio militare per sette anni. Il governo sta pianificando di raddoppiare il numero di hacker nel paese a 1.000.

La Corea del Sud addestra gli hacker alla guerra informatica con la Corea del Nord Kim Jong-un

Il governo sudcoreano ha dichiarato che per aver speso di più in informazioni e tecnologia per la sicurezza informatica dall’attacco hacker dalla Corea del Nord, il governo sudcoreano ha raddoppiato l’investimento in sicurezza informatica a 250 miliardi di won, circa 218 milioni di dollari. Mentre la Corea del Sud sa già che il più grande attacco alla Sony Picture Entertainment Inc è il raid del governo nordcoreano Kim, ma l’obiettivo principale della Corea del Nord rimane la rete complessiva della Corea del Sud da violare.

Nella storia della Corea del Nord – A luglio il comando per la sicurezza della difesa della Corea del Sud, Cho Hyun Chun, ha affermato che all’inizio degli anni ’90 la Corea del Nord ha iniziato ad addestrare i propri guerrieri informatici per diventare hacker etici di alto profilo, fino ad ora il regime sta reclutando un numero maggiore di hacker per rafforzare la potenza cibernetica della Corea del Nord, ora conta 1.700 hacker di alto profilo e specializzati. Ha anche detto che la Corea del Nord ha un numero di vasti hacker che possono persino controllare gli interi Stati Uniti.

Il sistema scolastico è un pezzo di uno sviluppo più ampio. L’amministrazione sta moltiplicando la misura della sua tariffa digitale a 1.000 persone e ha aumentato la spesa per la sicurezza dei dati di appena il 50 percento circa a 250 miliardi di won ($ 218 milioni) tra il 2009 e il 2015.

La Corea del Nord ha iniziato a preparare i suoi guerrieri digitali durante la creazione di armi atomiche a metà degli anni ’90 e ora convoca 1.700 “programmatori molto talentuosi e particolari”, ha detto Cho Hyun Chun, capo del Comando per la sicurezza della difesa della Corea del Sud, in una riunione a Seoul a luglio, chiamando La Corea del Nord una “forza digitale mondiale”.

Kim sta dimostrando un “profondo entusiasmo” in Internet e la Corea del Nord ha iniziato a costruire un ufficio Internet a Pyongyang questa settimana, secondo dprk oggi, un sito turistico nordcoreano. La nazione consente l’accesso a Internet solo a una piccola parte della sua popolazione.

Kim Heung Kwang (deserto), che insegnava informatica in un’università della Corea del Nord, ha dichiarato: “È stato istituito un moniker di un’unità di un gruppo informatico Pyongyang per cercare eventuali attacchi militari, finanziari, commerciali e altri fattori chiave nella guerra. “La Corea del Nord ha sollevato i programmatori come un pericolo squilibrato contro la Corea del Sud che ha dimostrato il suo tallone d’Achille nei combattimenti digitali”, ha detto Kim. “I programmatori erano un approccio finanziariamente esperto per riparare gli uffici chiave della Corea del Sud in occasione della guerra”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here