Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La chirurgia laser dell’occhio (LASIK) fa male?

La chirurgia laser dell’occhio (LASIK) fa male?

0
4

Portra / Getty Images

La chirurgia laser dell’occhio rimodella la superficie dell’occhio per correggere problemi di vista come miopia, astigmatismo o ipermetropia.

Nel 1987, Il dottor Steven Trokel e le sue università hanno eseguito il primo intervento chirurgico all’occhio con cheratectomia fotorefrattiva (PRK) a Berlino. Da allora, sono stati sviluppati altri interventi chirurgici agli occhi del laser.

La cheratomileusi in situ assistita da laser (LASIK) è il più comune tecnica eseguita dagli operatori sanitari.

Se stai pensando di sottoporsi a un intervento chirurgico agli occhi con il laser per migliorare la tua vista, potresti chiederti se la chirurgia dell’occhio del laser fa male.

Nella maggior parte dei casi, la chirurgia dell’occhio del laser è indolore e rimarrai sveglio durante la procedura.

Durante il recupero, potresti provare solo un lieve disagio. Un forte dolore è un sintomo di una rara complicanza come un’infezione.

Continua a leggere per sapere cosa aspettarti durante e dopo la procedura.

La chirurgia dell’occhio del laser fa male?

La chirurgia dell’occhio del laser LASIK è solitamente indolore. Potresti avvertire una sensazione di pressione negli occhi durante la procedura, ma questo potrebbe essere improbabile.

Prima dell’intervento, il chirurgo ti somministrerà gocce anestetiche per intorpidire gli occhi.

Quindi useranno una piccola lama o un laser per tagliare un lembo nello strato esterno dei tuoi occhi chiamato cornea. Dopodiché, useranno un laser per rimodellare i tuoi occhi. Dopo la procedura, i tuoi occhi possono:

  • bruciare
  • prurito
  • ho la sensazione che ci sia qualcosa in loro

Ti verrà fornito uno scudo protettivo per impedirti di strofinarti gli occhi o di colpirli accidentalmente. Lo scudo ti aiuta anche a evitare di esercitare pressione sugli occhi mentre dormi.

Secondo il FDA, potresti avvertire un lieve disagio o dolore dopo l’intervento chirurgico una volta che l’anestesia svanisce.

Potenziali complicazioni che possono causare dolore

Come ogni intervento chirurgico, la chirurgia dell’occhio del laser comporta il rischio di complicazioni. Alcune complicazioni come un’infezione o il distacco del lembo corneale possono causare un forte dolore.

In caso di forti dolori, contattare immediatamente il medico.

È importante evitare di stropicciarsi gli occhi per circa 1 settimana dopo l’intervento e seguire il resto delle istruzioni post-operatorie del medico per prevenire complicazioni.

Posso essere sottoposto completamente a un intervento chirurgico agli occhi con il laser?

La maggior parte delle persone che subiscono un intervento chirurgico all’occhio del laser rimangono svegli durante la procedura. L’intero intervento richiede solitamente meno di 30 minuti.

La procedura laser effettiva richiede solitamente meno di un minuto per occhio. La nuova procedura SMILE richiede solo circa 25 secondi per occhio, secondo a Revisione della ricerca del 2016.

I colliri anestetici sono preferiti dai chirurghi rispetto all’anestesia generale che ti fa addormentare.

Secondo l’American Society of Anesthesiologists, l’anestesia generale comporta dei rischi e aumenterebbe il prezzo dell’intervento.

Sebbene sia raro, l’anestesia generale può causare alcuni effetti collaterali potenzialmente letali come l’ipertermia maligna, una condizione che causa febbre e contrazioni muscolari.

Se ti senti in ansia per l’intervento, ti potrebbe essere offerto un sedativo come il valium per aiutarti a rilassarti.

Migliori pratiche per la cura degli occhi post-operatoria

È importante seguire le istruzioni del medico dopo l’intervento chirurgico agli occhi. Seguire le linee guida per la cura post-operatoria offre le migliori possibilità di evitare complicazioni.

Ecco cosa dovresti e non dovresti fare dopo l’intervento.

Fare

  • Fissa un appuntamento con il tuo medico 24-48 ore dopo la procedura ea intervalli regolari per i primi 6 mesi, secondo FDA.
  • Chiama immediatamente il medico se avverti un forte dolore o se la tua vista peggiora invece di migliorare.
  • Indossa lo schermo protettivo per gli occhi quando dormi le prime notti.
  • Prenda il collirio come prescritto dal medico.
  • Riposati il ​​più possibile.
  • Indossare occhiali protettivi in ​​ambienti polverosi.
  • Indossare occhiali da sole.

Non farlo

  • Strofina gli occhi dopo la procedura.
  • Guida di notte per almeno un mese dopo l’intervento.
  • Fai sport di contatto finché il tuo medico non dice che va bene. Gli sport faticosi come la boxe o il calcio non dovrebbero essere praticati per almeno un mese.
  • Usa lozioni, creme o trucco per un massimo di 2 settimane dopo l’intervento o fino a quando il medico non dice che è OK.
  • Vai a nuotare o usa una vasca idromassaggio o una vasca idromassaggio per 1 o 2 mesi
  • Trascorri del tempo in stanze polverose o fumatori.
Healthline

Potenziali effetti collaterali e quando chiamare il tuo oculista

Un forte dolore non è normale dopo la chirurgia dell’occhio del laser. Se stai provando un forte dolore, potrebbe essere un sintomo di una complicanza potenzialmente grave e dovresti contattare immediatamente il tuo medico.

Dovresti anche contattare il tuo medico se la tua vista peggiora invece di migliorare o se noti arrossamento, scolorimento o secrezione intorno agli occhi.

L’effetto collaterale più comune dopo la chirurgia dell’occhio del laser è la secchezza degli occhi. Gli studi lo hanno scoperto 85-98% delle persone sperimentare gli occhi asciutti una settimana dopo l’intervento LASIK.

Altri potenziali effetti collaterali includono:

  • Cambiamento di visione. Secondo una ricerca del 2017, fino al 20% delle persone riferisce cambiamenti della vista dopo LASIK tra cui abbagliamento, visione di un alone, schemi che esplodono quando si guardano le luci, foschia, diminuzione della sensibilità al contrasto.
  • Sindrome della sabbia del Sahara. La sindrome della sabbia del Sahara, o cheratite lamellare diffusa, è una condizione caratterizzata da particelle infiammatorie sotto il lembo corneale. Si pensa che si verifichi in più di 2 per cento delle procedure LASIK.
  • Complicazioni del lembo corneale. Si verificano problemi che coinvolgono il lembo tagliato dal chirurgo durante la procedura Dallo 0,1 al 4 percento delle persone sottoposte a LASIK.
  • Ectasia corneale. L’ectasia corneale è un indebolimento della cornea che fa cambiare forma alla cornea. Si verifica in circa Dallo 0,04 allo 0,6 percento di persone dopo LASIK.
  • Infezioni. Le infezioni si verificano in meno di 0,1 percento delle persone che ricevono LASIK.

Effetti collaterali rari di LASIK che si verificano in meno di 1 su 1000 le persone includono:

  • neuropatia ottica ischemica
  • distacco della retina
  • emorragia vitreale
  • distacco vitreo posteriore

Porta via

La maggior parte delle persone non avverte alcun dolore durante la chirurgia dell’occhio del laser. Potresti sentire un po ‘di pressione, ma il tuo chirurgo ti darà un collirio intorpidito prima della procedura per ridurre al minimo il disagio.

È comune provare disagio o dolore lieve dopo la procedura una volta che il collirio svanisce.

Tuttavia, il dolore intenso è un sintomo di una complicanza potenzialmente grave. Se si avverte un forte dolore dopo la procedura, è necessario contattare immediatamente il medico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here