iPhone disabilitati se Apple rileva riparazioni effettuate da terze parti

0
7

Secondo quanto riferito, il nuovo aggiornamento per i dispositivi iPhone 6 lascerà gli iPhone inutilizzabili se rileva che le riparazioni non vengono eseguite da Apple.

Gli esperti di tecnologia sostengono che i dispositivi Apple contengono una funzione “Errore 53” che apparentemente impedisce al dispositivo di funzionare se rileva che la riparazione è effettuata da terzi.

iPhone disabilitati se Apple rileva riparazioni effettuate da terze parti

Il guardiano Riferisce che gli iPhone degli utenti sono stati disabilitati dopo che il pulsante home del Touch ID è stato riparato da un tecnico che non lavora in Apple. Questo problema è emerso dopo che gli utenti hanno eseguito l’aggiornamento all’ultimo sistema operativo iOS 9.

Custode cita anche l’esperienza di un fotografo freelance e cioè Antonioa Olmos che ha affermato che il problema si è verificato sul suo iPhone dopo aver aggiornato il software.

Secondo Guardian, Olmos ha affermato di aver speso migliaia di sterline in prodotti Apple nel corso degli anni. Ha portato il suo iPhone in un Apple Store a Londra, dove il personale gli ha detto che non potevano fare nulla e che il suo telefono era ormai inutile.

Molti clienti iPhone 6 sono stati visti discutere dell’errore 53 online in vari forum di discussione. Al forum ufficiale di Apple, un utente di nome Wallihal ha scritto che “Con questo aggiornamento non sono in grado di utilizzare il telefono e devo ancora pagare per il telefono stesso.

“Ho fatto sostituire lo schermo anteriore e capisco che ora è considerato “manomesso”, ma almeno lasciami usare il mio iPhone sul vecchio sistema IOS… non riesco a recuperare vecchie foto o documenti importanti che avevo una volta.”

Il problema sorge se il riparatore non Apple apporta modifiche al pulsante Home o al cavo.

Tuttavia, nell’ultimo aggiornamento del software di Apple, Apple si assicura che il dispositivo stia utilizzando parti originali. Se rileva che il telefono non utilizza parti originali, disabilita semplicemente il dispositivo.

Non c’è alcun preavviso e attualmente nessun metodo per recuperare iPhone disabilitato. Apple ha confessato che l’errore 53 ha la capacità di disabilitare gli iPhone se rileva che l’iPhone sta utilizzando un componente di terze parti.

però Mela ha dichiarato in una dichiarazione a The Mirror ha dichiarato: “Prendiamo molto sul serio la sicurezza dei clienti e l’errore 53 è il risultato di controlli di sicurezza progettati per proteggere i nostri clienti”.

Sembra che Apple sia desiderosa di verificare l’originalità dei propri iPhone, indipendentemente dal fatto che gli iPhone venduti utilizzino ancora parti originali o meno. Se trova componenti di terze parti, disabilita semplicemente il dispositivo. Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto, sentiti libero di condividerlo con i tuoi amici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here