Insulinoma

0
4

Cos’è un insulinoma?

Un insulinoma è un piccolo tumore nel pancreas che produce una quantità eccessiva di insulina. Nella maggior parte dei casi, il tumore non è canceroso. La maggior parte degli insulinomi ha un diametro inferiore a 2 centimetri.

Il pancreas è un organo endocrino situato dietro lo stomaco. Una delle sue funzioni è produrre ormoni che controllano il livello di zucchero nel sangue, come l’insulina. Normalmente, il pancreas smette di creare insulina quando il livello di zucchero nel sangue scende troppo. Ciò consente ai livelli di zucchero nel sangue di tornare alla normalità. Quando un insulinoma si forma nel pancreas, tuttavia, continuerà a produrre insulina, anche quando il livello di zucchero nel sangue è troppo basso. Questo può portare a una grave ipoglicemia o a un basso livello di zucchero nel sangue. L’ipoglicemia è una condizione pericolosa che può causare visione offuscata, vertigini e incoscienza. Può anche essere pericoloso per la vita.

Di solito un insulinoma deve essere rimosso chirurgicamente. Una volta rimosso il tumore, è molto probabile una guarigione completa.

Quali sono i sintomi di un insulinoma?

Le persone con insulinomi non hanno sempre sintomi evidenti. Quando si verificano i sintomi, possono variare a seconda della gravità della condizione.

I sintomi lievi includono:

  • visione doppia o visione offuscata
  • confusione
  • ansia e irritabilità
  • vertigini
  • sbalzi d’umore
  • debolezza
  • sudorazione
  • fame
  • tremori
  • aumento di peso improvviso

Sintomi più gravi di insulinoma possono influenzare il cervello. Possono anche influenzare le ghiandole surrenali, che regolano la risposta allo stress e la frequenza cardiaca. A volte, i sintomi sembrano simili a quelli dell’epilessia, un disturbo neurologico che causa convulsioni. I sintomi che si osservano nei casi più gravi di insulinoma possono includere:

  • convulsioni o convulsioni
  • una frequenza cardiaca accelerata (superiore a 95 battiti al minuto)
  • difficoltà a concentrarsi
  • perdita di coscienza o coma

In alcuni casi, gli insulinomi possono ingrandirsi e diffondersi ad altre parti del corpo. Quando ciò si verifica, è possibile ottenere i seguenti sintomi:

  • dolore addominale
  • mal di schiena
  • diarrea
  • ittero o ingiallimento della pelle e degli occhi

Che cosa causa un insulinoma?

I medici non sanno esattamente perché le persone contraggono gli insulinomi. I tumori in genere si manifestano senza preavviso.

Quando mangi cibo, il pancreas crea insulina. L’insulina è un ormone che aiuta il tuo corpo a immagazzinare lo zucchero dal cibo. Una volta che lo zucchero è stato assorbito, il pancreas smette di produrre insulina. Questo processo di solito mantiene stabili i livelli di zucchero nel sangue. Tuttavia, può essere interrotto quando si sviluppa un insulinoma. Il tumore continua a produrre insulina anche quando il livello di zucchero nel sangue scende troppo. Questo può portare a ipoglicemia, una condizione grave caratterizzata da bassi livelli di zucchero nel sangue.

Chi è a rischio di insulinoma?

Gli insulinomi sono rari. La maggior parte sono piccoli e misurano meno di 2 centimetri di diametro. Solo il 10 per cento di questi tumori è cancerogeno. I tumori cancerosi tendono a manifestarsi più spesso nelle persone che hanno una neoplasia endocrina multipla di tipo 1. Questa è una malattia ereditaria che causa tumori in una o più ghiandole ormonali. Anche il rischio di insulinoma sembra essere più alto per quelli con sindrome di von Hippel-Lindau. Questa condizione ereditaria provoca la formazione di tumori e cisti in tutto il corpo.

Gli insulinomi tendono anche a colpire le donne più degli uomini. Si sviluppano più comunemente nelle persone di età compresa tra i 40 ei 60 anni.

Come viene diagnosticato un insulinoma?

Il medico eseguirà un esame del sangue per controllare i livelli di zucchero nel sangue e di insulina. Un basso livello di zucchero nel sangue con un alto livello di insulina indica la presenza di un insulinoma.

Il test può anche verificare:

  • proteine ​​che bloccano la produzione di insulina
  • farmaci che inducono il pancreas a rilasciare più insulina
  • altri ormoni che influenzano la produzione di insulina

Il medico può ordinare un digiuno di 72 ore se l’esame del sangue indica che hai un insulinoma. Rimarrai in ospedale mentre digiuni in modo che il medico possa monitorare i livelli di zucchero nel sangue. Misureranno i tuoi livelli di zucchero nel sangue almeno ogni sei ore. Non sarai in grado di mangiare o bere nulla tranne l’acqua durante il digiuno. Probabilmente avrai livelli di zucchero nel sangue molto bassi entro 48 ore dall’inizio del digiuno se hai un insulinoma.

Il medico può eseguire più test per confermare la diagnosi, inclusa una risonanza magnetica o una TAC. Questi test di imaging aiutano il medico a determinare la posizione e le dimensioni dell’insulinoma.

Se il tumore non può essere trovato utilizzando una TC o una risonanza magnetica, è possibile utilizzare un’ecografia endoscopica. Durante un’ecografia endoscopica, il medico inserisce un tubo lungo e flessibile nella bocca e giù attraverso lo stomaco e l’intestino tenue. Il tubo contiene una sonda a ultrasuoni, che emette onde sonore che producono immagini dettagliate del pancreas. Una volta individuato l’insulinoma, il medico preleverà un piccolo campione di tessuto per l’analisi. Questo può essere utilizzato per determinare se il tumore è canceroso.

Come viene trattato un insulinoma?

Il miglior trattamento per un insulinoma è la rimozione chirurgica del tumore. Una piccola parte del pancreas può anche essere rimossa se c’è più di un tumore. Questo in genere cura la condizione.

Esistono vari tipi di intervento chirurgico che possono essere eseguiti per rimuovere l’insulinoma. La posizione e il numero di tumori determinano quale intervento chirurgico verrà utilizzato.

La chirurgia laparoscopica è l’opzione preferita se c’è un solo piccolo tumore pancreatico. Questa è una procedura a basso rischio e minimamente invasiva. Durante la chirurgia laparoscopica, il chirurgo esegue diverse piccole incisioni nell’addome e inserisce un laparoscopio attraverso le incisioni. Un laparoscopio è un tubo lungo e sottile con una luce ad alta intensità e una telecamera ad alta risoluzione nella parte anteriore. La telecamera visualizzerà le immagini su uno schermo, consentendo al chirurgo di vedere all’interno dell’addome e di guidare gli strumenti. Quando viene trovato l’insulinoma, verrà rimosso.

Potrebbe essere necessario rimuovere una parte del pancreas se sono presenti più insulinomi. A volte, anche una parte dello stomaco o del fegato può essere rimossa.

In rari casi, la rimozione dell’insulinoma non curerà la condizione. Questo di solito è vero quando i tumori sono cancerogeni. I trattamenti per gli insulinomi cancerosi includono:

  • ablazione a radiofrequenza, che utilizza le onde radio per uccidere le cellule cancerose nel corpo
  • crioterapia, che prevede l’uso del freddo estremo per distruggere le cellule cancerose

  • chemioterapia, che è una forma aggressiva di terapia farmacologica chimica che aiuta a distruggere le cellule cancerose

Il medico può anche prescrivere farmaci per controllare i livelli di zucchero nel sangue se l’intervento chirurgico non è stato efficace.

Qual è la prospettiva a lungo termine per le persone con insulinoma?

Le prospettive a lungo termine per le persone con un insulinoma sono molto buone se il tumore viene rimosso. Dopo l’intervento chirurgico, la maggior parte delle persone guarisce completamente senza complicazioni. Tuttavia, un insulinoma potrebbe ripresentarsi in futuro. La recidiva è più comune nelle persone che hanno più tumori.

Un numero molto piccolo di persone può sviluppare il diabete dopo l’intervento chirurgico. Questo di solito si verifica solo quando viene rimosso l’intero pancreas o una grande porzione di pancreas.

Le complicanze sono più probabili nelle persone con insulinomi cancerosi. Ciò è particolarmente vero quando i tumori si sono diffusi ad altri organi. Il chirurgo potrebbe non essere in grado di rimuovere completamente tutti i tumori. In questo caso, saranno necessarie più cure e cure di follow-up. Fortunatamente, solo un piccolo numero di insulinomi è cancerogeno.

Come si può prevenire un insulinoma?

I medici non sanno perché si formano gli insulinomi, quindi non esiste un modo noto per prevenirli. Tuttavia, puoi ridurre il rischio di sviluppare l’ipoglicemia esercitandoti regolarmente e mantenendo una dieta sana. Questa dieta dovrebbe consistere principalmente in frutta, verdura e proteine ​​magre. Puoi anche mantenere il tuo pancreas sano mangiando meno carne rossa e smettendo di fumare se fumi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here