Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Infezioni in gravidanza: uretrite acuta

Infezioni in gravidanza: uretrite acuta

0
8

Cos’è l’uretrite acuta?

L’uretrite acuta comporta infiammazione e infezione dell’uretra. L’uretra è il canale attraverso il quale l’urina scorre dalla vescica fuori dal corpo. Di solito è causato da uno dei tre batteri:

  • E. coli
  • Neisseria gonorrhoeae (gonorrea)
  • Chlamydia trachomatis (clamidia)

E. coli è uno dei tanti batteri normalmente presenti nel retto e nella vagina. Può entrare nell’uretra durante il rapporto o quando si asciuga dopo un movimento intestinale. I batteri della gonorrea e della clamidia vengono trasmessi dal contatto sessuale con un partner infetto.

Quali complicazioni possono derivare dall’uretrite acuta?

Quando la gonorrea e la clamidia si trovano nell’uretra, di solito possono essere trovate anche nella cervice. Nelle donne non gravide, questi batteri possono causare infezioni del tratto genitale superiore se non trattati tempestivamente. Queste infezioni possono includere la malattia infiammatoria pelvica (PID). Le infezioni da questi batteri durante la gravidanza possono aumentare il rischio di parto pretermine.

Uretrite causata da E. coli o altri organismi simili possono risalire nella vescica e nei reni. L’infezione dei reni in gravidanza può portare a parto pretermine e altre complicazioni.

Un’altra complicazione può verificarsi quando un bambino viene consegnato attraverso un canale del parto infetto. Il bambino può sviluppare una grave infezione agli occhi causata da gonorrea o clamidia. La clamidia può anche causare infezioni del tratto respiratorio.

Come viene diagnosticata l’uretrite acuta?

L’uretrite acuta di solito presenta i seguenti sintomi urinari:

  • frequenza (la necessità di urinare spesso)
  • urgenza (la necessità di urinare immediatamente)
  • esitazione (ritardo nell’inizio del flusso di urina)
  • dribbling
  • minzione dolorosa

Quando la gonorrea o la clamidia causano l’infezione, può essere presente una secrezione gialla simile a un pus dall’uretra.

Il medico può esaminare un campione di urina per un numero elevato di globuli bianchi per raggiungere una diagnosi. Il medico può anche prelevare un campione della secrezione dall’uretra e consentire ai batteri di crescere. Questo li aiuterà a diagnosticare la gonorrea. Il test più utile per identificare la clamidia nella secrezione uretrale è una sonda di DNA.

Come viene trattata l’uretrite acuta?

Il trattamento dipende dalla causa dell’uretrite acuta:

E. coli

Puoi essere trattato per l’uretrite non gonococcica con antibiotici come:

  • trimetoprim-sulfametossazolo (Bactrim o Septra)
  • ciprofloxacina
  • nitrofurantoina (Macrobid)

Il medico può prescrivere un ciclo di antibiotici di 3 o 7 giorni.

Gonorrea o clamidia

Il trattamento più conveniente per la gonorrea è una singola dose orale di cefixima (Suprax) o un’iniezione di ceftriaxone (Rocephin). Il medico prescriverà anche una singola dose orale di azitromicina (Zithromax) per la clamidia.

Alle donne in gravidanza e allergiche alla penicillina verrà somministrata una singola iniezione di spectinomicina (Trobicina) per la gonorrea. Altri con un’allergia alla penicillina possono essere trattati per la gonorrea con un ciclo di 7 giorni di doxiciclina (Vibramicina). Possono anche essere trattati con chinoloni, come la ciprofloxacina (Cipro) o l’ofloxacina (Floxin). Le persone con allergia alla penicillina possono comunque assumere azitromicina per trattare la clamidia. Anche il tuo partner sessuale deve essere curato.

Come posso prevenire l’uretrite acuta?

Praticare sesso sicuro con contraccettivi di barriera è un modo per prevenire le infezioni a trasmissione sessuale o l’uretrite. Anche controlli regolari e controlli con il medico sono importanti per la salute riproduttiva. Pulire dalla parte anteriore a quella posteriore dopo la minzione o un movimento intestinale impedirà ai batteri fecali di entrare nell’uretra o nella vagina. Dovresti anche rimanere idratato. Bere molta acqua aiuterà il tuo corpo a scovare i batteri.

Qual è la mia prospettiva dopo essere stato trattato per l’uretrite acuta?

Le prospettive per l’uretrite acuta sono positive se trattata tempestivamente. Segui le istruzioni per il trattamento del tuo medico e prendi tutti i farmaci come prescritto. Se ti è stata diagnosticata un’uretrite acuta, assicurati di informare tutti i partner sessuali. Ciò impedirà la reinfezione e assicurerà che cerchino un trattamento se necessario.

Q:

Esistono rimedi casalinghi che possono aiutare a gestire i sintomi dell’uretrite?

Paziente anonimo

UN:

Il succo di mirtillo rosso può aiutare a prevenire le infezioni del tratto urinario (IVU), sebbene gli studi clinici siano divisi. Il principio attivo del succo di mirtillo rosso sono le proantocianidine di tipo A (PAC). Questo ingrediente ha dimostrato di impedire ai batteri di attaccarsi alla parete del tratto urinario e della vescica. Ma la maggior parte delle ricerche dice che non c’è abbastanza di questo ingrediente nel succo di mirtillo rosso per prevenire le infezioni del tratto urinario. Una revisione Cochrane del 2012 di più studi clinici ha suggerito che potrebbero esserci dei benefici per un periodo di 12 mesi per le persone che hanno infezioni ricorrenti.

Università dell’Illinois-Chicago, College of MedicineLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here