Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Indumenti protettivi solari

Indumenti protettivi solari

0
6

Panoramica

Vestiti e cappelli sono tra i modi più semplici ed efficaci per proteggere la pelle dai raggi nocivi del sole. Forniscono un blocco fisico tra la pelle e la luce solare. A differenza della crema solare, non dovrai preoccuparti di riapplicare!

Negli ultimi anni, i produttori di abbigliamento hanno iniziato ad aggiungere prodotti chimici e additivi agli indumenti durante il processo di produzione per aumentare ulteriormente il fattore di protezione solare.

Il fattore di protezione dai raggi ultravioletti

Sempre più aziende di abbigliamento e attività all’aperto trasportano indumenti che promuovono un fattore di protezione dai raggi ultravioletti (UPF). Questi vestiti sono talvolta trattati con coloranti incolori o assorbitori chimici UV che bloccano i raggi ultravioletti A (UVA) e ultravioletti B (UVB). UPF è simile al fattore di protezione solare (SPF) che viene utilizzato su cosmetici e creme solari. L’SPF misura solo quanto ultravioletto-B (UVB) è bloccato e non misura i raggi UVA. I filtri solari ad ampio spettro proteggono dai raggi UVB e UVA.

Classificazioni UPF

L’American Society for Testing and Materials ha sviluppato standard per l’etichettatura degli indumenti come protezione solare. È necessario un UPF di 30 o superiore affinché il prodotto riceva il sigillo di raccomandazione della Skin Cancer Foundation. Le valutazioni UPF si suddividono come segue:

  • buono: indica vestiti con un UPF compreso tra 15 e 24
  • molto buono: indica vestiti con un UPF da 25 a 39
  • ottimo: indica capi con UPF da 40 a 50

Una valutazione UPF di 50 indica che il tessuto consentirà a 1/50 – o circa il 2 percento – della radiazione ultravioletta del sole di passare attraverso la pelle. Più alto è il numero UPF, meno luce raggiunge la tua pelle.

Fattori che determinano la protezione solare

Tutti gli indumenti disturbano le radiazioni UV, anche se solo in piccole quantità. Quando si determina l’UPF di un capo di abbigliamento, vengono presi in considerazione diversi fattori. È possibile utilizzare gli stessi fattori per determinare se un normale capo di abbigliamento è efficace nel bloccare i raggi UV.

Coloranti

Gli indumenti di colore scuro sono migliori di quelli più chiari, ma il vero potere bloccante deriva dal tipo di tintura utilizzata per colorare il tessuto. Maggiore è la concentrazione di alcuni coloranti premium che bloccano i raggi UV, più raggi interrompono.

Tessuto

I tessuti che non sono molto efficaci nel bloccare i raggi UV a meno che non siano trattati con una sostanza chimica aggiunta includono:

  • cotone
  • rayon
  • lino
  • canapa

I tessuti che sono più bravi a bloccare il sole includono:

  • poliestere
  • nylon
  • lana
  • seta

Allungare

Gli indumenti che si allungano possono avere una protezione dai raggi UV inferiore rispetto a quelli che non si allungano.

Trattamenti

I produttori di abbigliamento possono aggiungere sostanze chimiche che assorbono la luce UV agli indumenti durante il processo di produzione. Gli additivi per il bucato, come gli agenti sbiancanti ottici e i composti che distruggono i raggi UV, possono aumentare la classificazione UPF di un indumento. I tipi di coloranti che bloccano i raggi UV e gli additivi per bucato possono essere facilmente trovati presso rivenditori come Target e Amazon.

Tessere

I tessuti a trama larga offrono meno protezione rispetto ai tessuti a trama fitta. Per vedere quanto è stretta la trama di un capo di abbigliamento, tienila davanti a una luce. Se riesci a vedere la luce attraverso di essa, la trama potrebbe essere troppo larga per essere efficace nel bloccare i raggi del sole.

Peso

Più pesante è il tessuto, meglio è nel bloccare i raggi UV.

Umidità

Il tessuto asciutto fornisce una protezione maggiore rispetto al tessuto bagnato. Bagnare un tessuto riduce la sua efficacia fino al 50 percento.

Abbigliamento alto UPF

Riconoscendo la necessità di una varietà di opzioni di indumenti protettivi dal sole, i rivenditori stanno offrendo un numero maggiore di stili di abbigliamento con UPF elevati.

Alcune aziende utilizzano un nome di marchio per denotare i loro indumenti protettivi dal sole. Ad esempio, l’abbigliamento alto UPF di Columbia si chiama “Omni-Shade”. L’azienda North Face nota semplicemente l’UPF nella descrizione di ogni capo. Parasol è un marchio specializzato in abbigliamento da resort 50+ UPF per donne e ragazze.

Camicie

Una normale maglietta di cotone bianco ha un UPF compreso tra 5 e 8. Permette a quasi un quinto della radiazione UV di passare attraverso la pelle. Le migliori opzioni di magliette includono:

  • Top a maniche lunghe in flanella Marmot Hobson (UPF 50) o Top a maniche corte Anytime da donna Columbia (UPF 50)
  • Maglietta a maniche corte Tropicwear da uomo LL Bean (UPF 50+) o camicia a maniche corte Camina Trek’r Exofficio da donna (UPF 50+)

Per aumentare la circolazione dell’aria e aiutarti a rimanere fresco, alcuni indumenti UPF strettamente costruiti utilizzano prese d’aria o fori. Altri possono essere realizzati con tessuto traspirante che aiuta ad allontanare il sudore dal corpo.

Pantaloni o pantaloncini

I pantaloni con un alto UPF sono un ottimo modo per proteggere la tua pelle mentre lavori, giochi o ti rilassi. Se indossi questi pantaloncini, dovresti comunque applicare la protezione solare sulla parte scoperta delle gambe. Le opzioni includono:

  • Patagonia Women’s Rock Craft Pants (UPF 40) o LL Bean Men’s Swift River Shorts (UPF 40+)

  • Royal Robbins Embossed Discovery Short (UPF 50+) e Mountain Hardwear Men’s Mesa v2 Pant (UPF 50)

Costumi da bagno

I costumi da bagno realizzati con materiale resistente ai raggi UV e resistente al cloro (UPF 50+) bloccano almeno il 98% dei raggi UV. I rivenditori di costumi da bagno High-UPF includono:

  • Solartex
  • Coolibar

Cappelli

I cappelli a tesa larga (almeno 3 pollici) o un pezzo di tessuto che ricopre il collo riducono la quantità di esposizione che la delicata pelle del viso e del collo deve sopportare. Indossarne uno mentre sei fuori ti aiuterà a ridurre l’esposizione ai raggi UV. Le opzioni includono:

  • Cappello da pescatore Patagonia (UPF 50+)
  • Cappello da sole Sombriolet Outdoor Research (UPF 50)

Rendi i tuoi vestiti alti UPF

Se aggiungere indumenti protettivi dal sole al tuo guardaroba è troppo costoso, o se i tuoi figli stanno crescendo troppo velocemente per investire in vestiti che non potranno indossare in pochi mesi, un additivo incolore per la protezione solare può essere un’ottima alternativa all’acquisto di nuovi vestiti . Ad esempio, il detergente SunGuard, un additivo anti-UV che viene aggiunto al bucato durante un ciclo di lavaggio, conferisce all’abbigliamento un fattore SPF di 30. L’additivo dura fino a 20 lavaggi.

Molti detergenti contengono OBA o agenti sbiancanti ottici. Il lavaggio ripetuto con questi detergenti aumenta la protezione dai raggi UV del capo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here