Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi In che modo il diabete colpisce i piedi?

In che modo il diabete colpisce i piedi?

0
3

AleksandarNakic / Getty Images

Gestire il diabete e mantenere il livello di zucchero nel sangue entro un intervallo sano non solo protegge dagli attacchi di cuore e dall’ictus, ma può anche mantenere i tuoi piedi sani.

Il diabete è una condizione in cui il corpo non produce abbastanza insulina o non usa correttamente l’insulina, causando un aumento dei livelli di zucchero nel sangue al di sopra del normale. Un livello elevato di zucchero nel sangue incontrollato può ridurre il flusso sanguigno ai piedi, portando a gravi complicazioni.

Prestare attenzione alla salute del piede, che include il riconoscimento dei primi segni di problemi, e il mantenimento di un livello di zucchero nel sangue sano riduce il rischio di complicanze.

Glicemia alta e piedi

Un livello prolungato di zucchero nel sangue può danneggiare gradualmente i vasi sanguigni, limitando il flusso sanguigno agli organi e ad altre parti del corpo. La mancanza di flusso sanguigno può portare a malattie cardiache, ictus, problemi renali e persino problemi di vista.

Il danno ai vasi sanguigni influisce anche sul flusso sanguigno ai piedi, causando una serie di problemi di salute del piede.

1. Neuropatia diabetica

Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), circa la metà delle persone che convivono con il diabete svilupperà una sorta di neuropatia diabetica o danni ai nervi. Questo danno può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, ma di solito colpisce i nervi dei piedi e delle gambe.

Il danno ai nervi può causare una sensazione di formicolio e dolore ai piedi. Man mano che le tue condizioni peggiorano, potresti perdere tutta la sensibilità nei tuoi piedi. Questo è quando la neuropatia diabetica diventa pericolosa.

Il dolore è un avvertimento che qualcosa non va bene nel corpo. Può avvisarti di tagli, piaghe e vesciche ai piedi. Ma se si soffre di neuropatia diabetica e si perde la sensibilità ai piedi, un taglio o una vescica potrebbero passare inosservati per un lungo periodo di tempo. Se non ricevi un trattamento tempestivo per questi tipi di lesioni, potresti sviluppare un’infezione.

2. Cancrena

La neuropatia diabetica può portare ad altre complicazioni. Un flusso sanguigno ridotto ai piedi significa che piaghe o infezioni potrebbero non guarire facilmente. Le infezioni che non guariscono possono progredire in cancrena, che è la morte dei tessuti a causa della mancanza di flusso sanguigno.

Se la cancrena inizia a colpire altre parti del corpo, il medico potrebbe dover amputare un dito del piede, un piede o una gamba per fermarne la diffusione.

3. Malattia vascolare periferica

Il diabete può anche causare un disturbo della circolazione noto come malattia vascolare periferica. Questa malattia cardiovascolare deriva da un flusso sanguigno limitato alle gambe e ai piedi. Anche un blocco o un restringimento dei vasi sanguigni limita il flusso sanguigno.

Questa condizione può verificarsi in chiunque, ma il rischio è maggiore nelle persone con diabete, perché i cambiamenti dei vasi sanguigni spesso impediscono il flusso regolare del sangue. Inoltre, la glicemia alta può addensare il sangue al punto in cui non scorre facilmente.

4. Piede di Charcot

Il danno ai nervi causato dal diabete può anche innescare una rara condizione nota come piede di Charcot. Ciò si verifica in genere quando una persona ha una lesione, come una distorsione o una frattura, che passa inosservata a causa della mancanza di sensibilità causata dalla neuropatia periferica. Mentre la persona continua a camminare sul piede ferito, provoca un trauma all’osso.

La deformità si verifica quando le articolazioni si lussano e collassano. Anche l’arco del piede spesso collassa, causando una rotondità nella parte inferiore dei piedi.

Insieme alla deformità del piede, altri segni del piede di Charcot includono gonfiore e i tuoi piedi potrebbero apparire rossi e caldi al tatto.

Un fondo rotondo sui piedi aumenta anche il rischio di piaghe dovute all’attrito. Se si soffre di neuropatia diabetica e si perde la sensibilità ai piedi, una piaga aperta può essere infettata. Questo ti mette a rischio di amputazione.

Segni di problemi ai piedi con il diabete

Una cattiva circolazione sanguigna e il flusso sanguigno possono rallentare il processo di guarigione delle piaghe ai piedi, mettendoti a rischio di gravi complicazioni potenzialmente letali.

Anche se non hai perso la sensibilità ai piedi, porta i seguenti sintomi all’attenzione del tuo medico. I segni di problemi ai piedi includono:

  • gonfiore alle gambe o ai piedi
  • formicolio, sensazione di spilli e aghi ai piedi

  • perdita di sensibilità ai piedi o alle gambe

  • intorpidimento delle dita dei piedi

  • piaghe che non guariscono
  • vesciche ai piedi

  • crepe tra le dita dei piedi

  • calli o duroni
  • sviluppo di punta a martello o borsiti
  • unghia incarnita
  • cambiamenti nel colore della pelle dei piedi

  • desquamazione o screpolature sulla pianta dei piedi

Opzioni di trattamento

Puoi evitare gravi complicazioni del diabete consultando il tuo medico e ricevendo un trattamento tempestivo per le condizioni che colpiscono i tuoi piedi.

Neuropatia diabetica

Sfortunatamente, non esiste una cura per la neuropatia diabetica. Ma puoi prendere provvedimenti per rallentare la progressione di questa malattia. Il medico probabilmente consiglierà farmaci antidolorifici per alleviare il dolore ai nervi.

Per un lieve dolore ai nervi, puoi assumere farmaci da banco come il paracetamolo o l’ibuprofene. Per il dolore moderato o grave, farmaci da prescrizione come farmaci antiepilettici e antidepressivi possono aiutare ad alleviare il dolore ai nervi e anche a migliorare la qualità della tua vita.

Il mantenimento di un peso sano e un’attività fisica regolare può anche rallentare la progressione della neuropatia diabetica.

Malattia vascolare periferica

Se si sviluppa una malattia vascolare periferica, il medico consiglierà anche un trattamento per rallentare la progressione della malattia e migliorare il flusso sanguigno.

L’esercizio fisico regolare, seguire una dieta sana ed equilibrata e perdere peso possono aiutare a migliorare il flusso sanguigno, così come smettere di fumare. Il fumo limita i vasi sanguigni.

Il trattamento potrebbe anche comportare farmaci per ridurre la coagulazione del sangue, abbassare il colesterolo o ridurre la pressione sanguigna a seconda della causa sottostante di un blocco.

Una buona gestione del diabete – farmaci, esercizio fisico regolare e una dieta sana – può anche ridurre i sintomi della malattia vascolare periferica.

Nei casi più gravi, potrebbe essere necessaria l’angioplastica per la malattia vascolare periferica. Questa è una procedura chirurgica per aprire un’arteria ostruita e ripristinare il flusso sanguigno.

Cancrena e piede di charcot

Il trattamento della cancrena prevede antibiotici per uccidere i batteri e fermare un’infezione, nonché un intervento chirurgico per rimuovere il tessuto danneggiato. Il trattamento per il piede di Charcot comporta la prevenzione di ulteriori deformità.

Indossare un gesso per immobilizzare il piede e la caviglia può rafforzare gradualmente queste ossa, così come indossare scarpe personalizzate o un tutore. Nei casi più gravi, la chirurgia può aiutare a correggere una deformità.

Prevenzione

Un modo per prevenire problemi ai piedi con il diabete è mantenere il livello di zucchero nel sangue entro un intervallo sano, quindi controllare regolarmente il livello di zucchero nel sangue. Inoltre, prendi i farmaci per il diabete come indicato. Se non riesci a controllare il livello di zucchero nel sangue, consulta il medico.

Altri suggerimenti per prevenire problemi ai piedi includono:

  • Rimani fisicamente attivo per almeno 30 minuti quasi tutti i giorni della settimana.
  • Consultare un nutrizionista o un educatore certificato per il diabete (CDE) per consigli sulla pianificazione dei pasti.
  • Smettere di fumare.
  • Mantieni la pressione sanguigna e il colesterolo entro un intervallo sano.
  • Mantieni un peso sano.

Buone pratiche di cura del piede

Non solo dovresti prendere provvedimenti per mantenere il tuo livello di zucchero nel sangue entro un intervallo sano, ma dovresti anche prendere provvedimenti per mantenere i tuoi piedi sani. Ecco come proteggere i tuoi piedi dal diabete:

  • Esamina i tuoi piedi ogni giorno e cerca segni di lesioni, come graffi, tagli, vesciche, ecc.
  • Indossare scarpe adatte per evitare lesioni e vesciche.
  • Non camminare a piedi nudi.
  • Idrata i tuoi piedi ogni giorno.
  • Lava e asciuga i piedi ogni giorno.
  • Taglia le unghie dei piedi dritte per evitare unghie incarnite.
  • Consulta un medico per rimuovere calli o duroni (non farlo da solo).
  • Trattare immediatamente i tagli per evitare infezioni (pulire le ferite ogni giorno e applicare una pomata antibiotica).

Quando vedere un dottore

Alcune complicanze del piede del diabete sono pericolose per la vita o ti mettono a rischio di amputazione. Rivolgiti a un medico se hai dubbi o noti cambiamenti insoliti con i tuoi piedi.

Un problema apparentemente minore come la pelle screpolata sui piedi, le unghie gialle, il piede d’atleta o un’unghia incarnita può diventare un problema serio se non trattato. Inoltre, consultare il medico per eventuali tagli o graffi che non guariscono per evitare un’infezione ai piedi.

La linea di fondo

Sebbene non esista una cura per il diabete, una dieta sana, un regolare esercizio fisico e l’assunzione di farmaci secondo le istruzioni possono ridurre il rischio di complicanze.

È molto importante mantenere i piedi sani quando si ha il diabete. Controlla i tuoi piedi ogni giorno per segni di lesioni o infezioni e consulta immediatamente il medico se noti sintomi insoliti.

Fonte:

  • Diabete e problemi ai piedi. (2017). https://www.niddk.nih.gov/health-information/diabetes/overview/preventing-problems/foot-problems
  • Diabete e piedi. (2019). https://www.cdc.gov/diabetes/library/features/healthy-feet.html
  • Cos’è la neuropatia diabetica? (2018). https://www.niddk.nih.gov/health-information/diabetes/overview/preventing-problems/nerve-damage-diabetic-neuropathies/what-is-diabetic-neuropathy

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here