Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il tuo rash è causato dall’epatite C?

Il tuo rash è causato dall’epatite C?

0
5

Eruzioni cutanee ed epatite C.

Il virus dell’epatite C (HCV) è un’infezione contagiosa che colpisce il fegato. I casi cronici possono persino portare a insufficienza epatica se non trattati. Il fegato stesso è responsabile di una serie di funzioni, tra cui la digestione del cibo e la prevenzione delle infezioni.

Circa 4,1 milioni di americani ha l’HCV.

Le eruzioni cutanee possono essere un segno di HCV e non dovrebbero essere trattate. La tua eruzione cutanea può anche essere attribuita a danni al fegato e persino agli effetti collaterali del trattamento per l’HCV.

Sintomi precoci dell’HCV

L’HCV è caratterizzato da un’infiammazione (gonfiore) del fegato. Poiché il fegato è coinvolto in numerose funzioni importanti, il tuo corpo ne risentirà quando non funziona correttamente. L’epatite causa una varietà di sintomi, il più notevole dei quali:

  • ittero (pelle e occhi gialli)
  • dolore addominale
  • urine scure e feci di colore chiaro
  • febbre
  • stanchezza eccessiva

Man mano che l’infezione persiste e progredisce, potresti notare altri sintomi, comprese le eruzioni cutanee.

HCV acuto e orticaria

L’HCV acuto è caratterizzato da un’infezione a breve termine. Secondo il National Digestive Diseases Information Clearinghouse, l’HCV acuto dura in genere sei mesi o meno. Durante l’infezione, potresti manifestare eruzioni cutanee rosse e pruriginose mentre il tuo corpo sta cercando di sbarazzarsi del virus da solo.

L’orticaria è l’eruzione cutanea più comune nell’HCV acuto. Si presenta sotto forma di un’eruzione cutanea diffusa, pruriginosa e rossa sulla pelle. L’orticaria può causare il gonfiore della pelle e spesso si presenta in cicli che durano per diverse ore. Questo tipo di eruzione cutanea si verifica anche a seguito di alcune reazioni allergiche.

Un’eruzione cutanea può indicare gravi danni al fegato

L’HCV può anche passare a una malattia in corso (cronica). È più probabile che si verifichino gravi danni al fegato nei casi cronici. Segni di danno epatico possono svilupparsi sulla pelle. I sintomi della pelle includono:

  • arrossamento
  • forte prurito in un punto
  • sviluppo di “vene del ragno”
  • macchie marroni
  • macchie di pelle estremamente secca

Altri sintomi di accompagnamento possono includere gonfiore dello stomaco e sanguinamento che non si fermeranno. Il tuo fegato è necessario per la sopravvivenza, quindi se il tuo fegato è gravemente danneggiato, il medico può ordinare un trapianto di fegato.

Eruzioni cutanee dovute al trattamento per l’HCV

Mentre alcune eruzioni cutanee sono causate dall’HCV, anche il trattamento per l’infezione può causare eruzioni cutanee. Questo è più comune quando vengono iniettati farmaci antiepatite. In questi casi, possono svilupparsi eruzioni cutanee nel sito di iniezione come segno di irritazione.

Gli impacchi freddi e la crema all’idrocortisone possono alleviare il prurito e il disagio mentre l’eruzione cutanea guarisce. Se si verificano eruzioni cutanee che non si trovano nel sito di iniezione, questo può essere un segno di una rara reazione al farmaco. Chiama subito il tuo dottore.

Identificazione delle eruzioni cutanee da HCV

Le eruzioni cutanee possono essere difficili da diagnosticare perché possono essere dovute a numerose cause. Quando hai l’HCV, una nuova eruzione cutanea può certamente sollevare sospetti e preoccupazioni. È utile conoscere i luoghi più comuni in cui si sviluppano le eruzioni cutanee.

A parte i siti di iniezione, le eruzioni cutanee da HCV sono più comuni sul petto, sulle braccia e sul busto. L’HCV acuto può anche causare eruzioni cutanee temporanee sul viso, incluso gonfiore delle labbra.

Trattare e prevenire le eruzioni cutanee

La portata del trattamento dell’eruzione cutanea da HCV dipende dalla causa esatta. Nell’HCV acuto, la migliore linea d’azione è trattare le eruzioni cutanee con antistaminici e unguenti topici per alleviare il prurito.

Le eruzioni croniche di HCV sono più difficili da trattare a causa della natura in corso della malattia. Se le eruzioni cutanee sono causate da determinati trattamenti per l’HCV, il medico probabilmente cambierà il farmaco.

Puoi ridurre l’intensità delle eruzioni cutanee:

  • limitare l’esposizione al sole
  • fare bagni tiepidi o freddi
  • utilizzando saponi idratanti e inodore
  • applicare la lozione per la pelle subito dopo il bagno

Segnala tutti i cambiamenti della pelle al tuo medico

Quando si considera l’HCV, le eruzioni cutanee possono essere attribuite alla malattia stessa, così come ai trattamenti per essa. A volte può svilupparsi un’eruzione cutanea che non ha nulla a che fare con l’HCV. È difficile autodiagnosticare un’eruzione cutanea e non è mai una buona idea farlo.

La soluzione migliore è consultare il medico non appena si notano cambiamenti insoliti della pelle. Un medico può determinare se una condizione sottostante è la causa di un’eruzione cutanea. Il medico può aiutarti a ottenere il trattamento appropriato per aiutarti a chiarirlo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here