Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il tuo ciclo può causare anemia?

Il tuo ciclo può causare anemia?

0
7

Una donna giace su un letto indossando biancheria intima, con la mano sull'addome.

L’anemia colpisce i globuli rossi e l’emoglobina. L’emoglobina è la proteina nei globuli rossi che trasporta l’ossigeno dai polmoni a tutti i tessuti e gli organi del corpo. La causa più comune di anemia è la mancanza di ferro, di cui il corpo ha bisogno per produrre l’emoglobina.

L’anemia ha diverse possibili cause, una delle quali è il ciclo abbondante.

In questo articolo, daremo un’occhiata più da vicino a come i periodi pesanti possono causare anemia, i sintomi a cui prestare attenzione e le opzioni di trattamento.

Che cos’è l’anemia?

L’anemia è il disturbo del sangue più comune negli Stati Uniti e nel mondo. Può essere una condizione temporanea o a lungo termine e i sintomi possono variare a seconda del tipo di anemia che hai e della sua gravità.

Se soffri di anemia, non hai abbastanza globuli rossi ed emoglobina per trasportare l’ossigeno di cui hai bisogno a tutti i tessuti e gli organi del tuo corpo.

L’emoglobina è una proteina prodotta dal midollo osseo e immagazzinata nei globuli rossi. Il suo compito è trasportare l’ossigeno dai polmoni a ogni parte del corpo attraverso i vasi sanguigni.

L’anemia ha tipicamente tre cause principali:

  • perdita di sangue
  • produzione insufficiente di globuli rossi
  • un alto tasso di distruzione dei globuli rossi

Il tipo più comune di anemia è l’anemia sideropenica, che può svilupparsi se non hai abbastanza ferro nel tuo corpo. Hai bisogno di ferro per produrre emoglobina.

L’anemia da carenza di ferro è più comune tra le donne rispetto agli uomini. I fattori di rischio per l’anemia sideropenica tra le donne includono:

  • periodi pesanti
  • gravidanza
  • una dieta troppo povera di ferro, vitamina B12 e folati
  • condizioni di salute come disturbi da malassorbimento, condizioni croniche e malattie genetiche

Come possono i tuoi periodi causare anemia?

I periodi pesanti, noti anche come menorragia, colpiscono 1 donna su 5 negli Stati Uniti ogni anno.

Quando perdi molto sangue durante il ciclo, potresti finire per perdere più globuli rossi di quanti il ​​tuo corpo possa produrre. Questo può ridurre la quantità di ferro nel tuo corpo. Di conseguenza, il tuo corpo avrà più difficoltà a produrre l’emoglobina necessaria per trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Quindi, come fai a sapere se hai forti emorragie mestruali? I sintomi di periodi pesanti includono:

  • bisogno di cambiare assorbenti o tamponi ogni ora per ore di fila
  • dover raddoppiare gli assorbenti per assorbire il flusso mestruale
  • dover cambiare assorbenti o tamponi durante la notte
  • sanguinamento mestruale che dura 7 giorni o più
  • passando grumi o grumi di sangue che sono più grandi di un quarto
  • ti senti debole o stanco quando hai il ciclo
  • non essere in grado di fare le cose che faresti normalmente

Tuttavia, l’anemia da sanguinamento mestruale pesante dipende da molti fattori, tra cui la dieta e la salute generale. Assumere abbastanza ferro e altri nutrienti nella dieta può aiutare a prevenire l’anemia sideropenica.

Se hai bassi livelli di ferro ed emoglobina nel sangue, potresti notare i seguenti sintomi:

  • fatica
  • debolezza
  • fiato corto
  • pelle pallida o giallastra
  • vertigini
  • mal di testa

Quali sono le cause periodi pesanti?

I periodi pesanti possono essere causati da squilibri nei livelli di ormoni, in particolare progesterone ed estrogeni. Altre cause:

  • fibromi uterini
  • polipi
  • endometriosi
  • problemi di ovulazione
  • tessuto cicatriziale nel tuo utero
  • un dispositivo intrauterino
  • adenomiosi
  • alcuni farmaci, come anticoagulanti e aspirina
  • alcuni disturbi emorragici

Quando vedere un dottore

Assicurati di contattare il tuo medico se:

  • spesso si sente debole, stanco, stordito o stordito o ha il respiro corto durante o dopo il ciclo
  • hai bisogno di cambiare o limitare le tue attività quotidiane a causa dei tuoi periodi pesanti o a causa di quanto ti senti debole o stanco
  • spesso hanno periodi che durano più di 7 giorni
  • passare grandi coaguli di sangue durante il ciclo
  • sanguinare attraverso uno o più assorbenti o tamponi ogni 1 o 2 ore

Come viene diagnosticata l’anemia sideropenica?

Per diagnosticare l’anemia da carenza di ferro, il tuo medico preleverà prima una storia medica e familiare. Poi faranno un esame fisico. Se hai periodi pesanti, questo probabilmente includerà un esame pelvico.

Il test principale per l’anemia è un esame emocromocitometrico completo. Il tuo medico preleverà il sangue e farà un test per contare i globuli rossi. Questo test può anche dire al tuo fornitore quanto ferro immagazzinano le tue cellule.

Questi test sono di solito sufficienti per fare una diagnosi. Ma a seconda dei sintomi e del tipo di anemia che il tuo medico pensa che tu possa avere, potresti aver bisogno di altri test.

Come viene trattata l’anemia dovuta a periodi pesanti?

Le opzioni di trattamento per l’anemia sideropenica da periodi pesanti dipendono dalla causa del forte sanguinamento.

Il tuo medico può trattarlo con contraccettivi ormonali o integratori di ferro e raccomandazioni per mangiare più cibi ricchi di ferro.

I casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico, che può includere:

  • embolizzazione dell’arteria uterina (una procedura che impedisce alle arterie di fornire sangue ai fibromi uterini, che potrebbe causare periodi abbondanti)
  • chirurgia ad ultrasuoni focalizzata (una procedura che utilizza le onde ultrasoniche per ridurre i fibromi)
  • ablazione endometriale, che distrugge il rivestimento uterino

  • un’isterectomia, che rimuove l’utero

Quali misure puoi adottare per prevenire l’anemia da periodi pesanti?

Il modo migliore per prevenire l’anemia sideropenica è prestare attenzione alla dieta. In particolare, prova a fare quanto segue:

  • Mangia cibi che sono buone fonti di ferro. Gli alimenti ricchi di ferro includono carne rossa, spinaci, legumi, crostacei, tacchino e quinoa.
  • Mangia cibi che aiutano l’assorbimento del ferro. La vitamina C può aiutare il tuo corpo ad assorbire il ferro. Gli alimenti che sono buone fonti di vitamina C includono guaiave, kiwi, broccoli, cavolini di Bruxelles, limoni, fragole, arance e cavoli.
  • Limita caffè e tè durante i pasti. Queste bevande possono rendere più difficile per il tuo corpo ottenere il ferro di cui hai bisogno dal cibo.
  • Presta attenzione alle pillole di calcio. Il calcio può interferire con la capacità del corpo di assorbire il ferro. Se prendi pillole di calcio, parla con il tuo medico per assicurarti di assumere abbastanza calcio e ferro.

Parla con il tuo medico prima di assumere qualsiasi integratore di ferro, perché questi integratori possono avere alcuni effetti collaterali.

Cos’altro può causare l’anemia?

Esistono diversi tipi di anemia e ognuno può avere cause diverse. Alcune delle cause più comuni sono:

  • Basso apporto di ferro. Non assumere abbastanza ferro nella dieta può portare all’anemia. L’anemia da carenza di ferro può anche svilupparsi se il tuo corpo non assorbe correttamente il ferro, cosa che può accadere con determinate condizioni, come il morbo di Crohn.
  • Emorragia interna. Ulcere, polipi del colon, gastrite e altre condizioni possono causare emorragie interne che portano all’anemia.
  • Gravidanza. Se non aumenti l’assunzione di acido folico e ferro durante la gravidanza, potresti essere a maggior rischio di anemia.
  • Bassi livelli di vitamina B12. Potresti essere più a rischio di una carenza di vitamina B12 se sei vegano o se il tuo corpo non assorbe correttamente la vitamina. Hai bisogno di vitamina B12 per produrre globuli rossi.
  • Malattie del midollo osseo. Le malattie che colpiscono il midollo osseo, come la leucemia, possono influire sulla produzione di globuli rossi da parte del corpo.
  • Genetica. Alcuni tipi di anemia, tra cui anemia falciforme e talassemia, sono ereditari.
  • Malattie croniche. Alcune malattie croniche, comprese le malattie renali, alcune condizioni autoimmuni e l’HIV, possono portare all’anemia.

La linea di fondo

I periodi pesanti possono causare anemia sideropenica a causa della quantità di sangue che si perde. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di anemia può essere trattato, affrontando la causa sottostante dei periodi pesanti o attraverso supplementi di ferro o contraccettivi ormonali.

Se hai sintomi di anemia sideropenica o mestruazioni abbondanti, fissa un appuntamento per parlare con il tuo medico. Possono diagnosticare la causa e lavorare con te per trovare il trattamento più adatto a te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here