Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il quiz sulla gravidanza: sono incinta?

Il quiz sulla gravidanza: sono incinta?

0
5

Se stai cercando di avere un bambino, potresti essere ansioso di sapere con certezza se sei davvero incinta o meno. Tuttavia, potresti non dover aspettare molto per saperlo. Il tuo corpo probabilmente mostrerà alcuni sintomi rivelatori della gravidanza prima ancora di fare il tuo primo test di gravidanza.

Questo quiz sui primi sintomi più comuni della gravidanza potrebbe aiutarti a chiarire alcuni dubbi e aiutarti a decidere se è necessario o meno un viaggio dal medico.

1. Mi sono perso il ciclo?

Uno dei primi segni che potresti essere incinta è la mancanza di un ciclo.

Ogni mese, una delle tue ovaie rilascia un uovo in un processo noto come ovulazione. Se l’uovo non viene fecondato dopo l’ovulazione, il rivestimento dell’utero scorre attraverso la vagina durante il ciclo.

Se sei incinta, il rivestimento dell’utero si accumula invece di perdere, in preparazione per l’impianto dell’ovulo fecondato. Quindi, non avere il ciclo è spesso uno dei primi indizi della gravidanza.

Tuttavia, secondo Planned Parenthood, è importante notare che potresti perdere un periodo per altri motivi, tra cui:

  • sovraesercizio
  • fatica
  • dieta eccessiva
  • passaggio a un nuovo metodo di controllo delle nascite

Parla con il tuo medico per determinare la causa del tuo periodo mancato.

2. Ho la nausea?

Potrebbe essere chiamata “nausea mattutina”, ma la nausea o il vomito durante la gravidanza possono colpire in qualsiasi momento del giorno o della notte. Potresti sentirti male dopo aver annusato certi odori che prima non ti davano fastidio, o anche senza motivo.

Secondo la Mayo Clinic, la nausea mattutina può iniziare già due settimane dopo il concepimento e di solito dura solo per il primo trimestre. Ma per alcune donne, la nausea mattutina può durare per l’intera gravidanza.

Sebbene non sappiamo esattamente cosa causi la nausea mattutina, si ritiene che gli ormoni della gravidanza abbiano un ruolo, poiché gli estrogeni e il progesterone possono far svuotare lo stomaco più lentamente. Inoltre, potresti avere un maggiore senso dell’olfatto. Questo può farti venire la nausea da profumi precedentemente inoffensivi.

Fortunatamente, la nausea mattutina richiede raramente un trattamento professionale. Semplici rimedi casalinghi come bere ginger ale possono aiutare ad alleviare la nausea. Se inizi a vomitare sangue o non riesci a trattenere i liquidi, o senti vertigini o svenimento quando ti alzi, contatta il medico il prima possibile.

3. I miei seni sono teneri o gonfi?

No, non ti stai trasformando in Dolly Parton. Il tuo seno in crescita potrebbe essere segno di gravidanza. Se sono sensibili e forse anche doloranti, la colpa potrebbe essere degli ormoni della gravidanza estrogeni e progesterone.

Secondo l’American Pregnancy Association, gli estrogeni possono rendere il seno più sensibile, poiché segnala un aumento del flusso sanguigno nell’area. Il progesterone, d’altra parte, stimola la produzione di tessuto mammario. Inoltre, questa combinazione di ormoni può portare a:

  • capezzoli sporgenti
  • capezzoli altamente sensibili
  • areole oscurate e / o ingrandite (l’area intorno al capezzolo)
  • un aumento delle vene visibili

I seni doloranti sono generalmente benigni e terminano durante il primo trimestre, ma i tuoi seni continueranno a cambiare durante la gravidanza.

Se speri di concepire, il seno dolorante potrebbe essere uno dei primi segni che sei incinta. Ma potrebbero anche essere un segno di un imminente periodo mestruale o di altri fattori. Un test di gravidanza e un viaggio dal medico possono determinare la causa.

4. Urino più frequentemente?

Le tue pause multiple in bagno potrebbero essere un sintomo di gravidanza. L’utero inizia a crescere durante il primo trimestre. Questa crescita spinge sulla vescica, che è davanti e leggermente al di sotto dell’utero.

Secondo la Mayo Clinic, oltre a dover fare più pipì, potresti ritrovarti a perdere urina quando ridi, tossisci o starnutisci. Ciò è dovuto anche alla pressione dell’utero sulla vescica. I salvaslip aiutano ad assorbire l’urina in eccesso.

La pressione sulla vescica viene spesso alleviata dal quarto mese di gravidanza. Questo è quando l’utero si muove verso l’alto e fuori dal bacino.

5. Sono stanco o ho le vertigini?

Ultimamente hai premuto il pulsante snooze più spesso del solito? Sebbene ci siano molte ragioni per cui potresti sentirti stanco e stordito, la gravidanza può essere una di queste.

Secondo la Mayo Clinic, uno dei motivi per sentirsi stanchi durante i primi mesi di gravidanza è l’enorme quantità di lavoro che il tuo corpo sta facendo per prepararsi ad un bambino. Il tuo corpo inizia a costruire la placenta e il tuo metabolismo aumenta. I vasi sanguigni si dilatano, provocando un abbassamento della pressione sanguigna e della glicemia. Inoltre, l’ondata di progesterone può anche farti sentire più assonnato del normale.

Le vertigini possono anche essere causate da un calo della pressione sanguigna, quindi evita di stare in piedi prolungato, alzati lentamente dopo esserti seduto o dormire e assicurati di rimanere idratato. Parli con il medico se le vertigini sono gravi e avverte dolore addominale o sanguinamento vaginale, poiché potrebbe essere un segno di una gravidanza extrauterina.

6. Sto avendo sbalzi d’umore?

Gli sbalzi d’umore non sono solo per adolescenti e donne in menopausa. Spesso possono essere un sintomo di gravidanza.

Secondo l’American Pregnancy Association, ci sono una serie di ragioni per cui potresti sentirti come se stessi cavalcando un ottovolante emotivo. La stanchezza che spesso accompagna la gravidanza può innescare una reazione emotiva e anche i fattori di stress fisici della gravidanza possono portare a stati d’animo volatili. L’aumento di estrogeni e progesterone può influenzare il livello delle sostanze chimiche nel cervello che regolano l’umore, note come neurotrasmettitori.

Una volta che sai con certezza di essere incinta, anche pensieri di preoccupazione ed eccitazione possono causare sbalzi d’umore. È importante ricordare che ciò che senti è perfettamente normale, ma consulta il tuo medico se i tuoi cambiamenti di umore diventano intensi o gravi.

7. Ho voglia di certi cibi, ma sono disgustato da altri?

Sottaceti e gelato, chiunque? Secondo la Mayo Clinic, anche un forte desiderio di determinati cibi o un improvviso disgusto per i cibi che una volta ti piacevano possono indicare una gravidanza.

Come con la maggior parte dei sintomi della gravidanza, la colpa è solitamente del diluvio di ormoni.

Queste voglie di cibo sono generalmente più gravi durante il primo trimestre, quando i tuoi ormoni stanno attraversando i cambiamenti più drammatici. Sebbene sia importante ascoltare ciò di cui il tuo corpo ha bisogno e soddisfare le tue voglie, non dimenticare di mangiare pasti nutrienti e completi.

8. Ho crampi o spotting?

Secondo la Mayo Clinic, può verificarsi un leggero sanguinamento vaginale quando un ovulo fecondato si attacca al rivestimento dell’utero. Conosciuto come “sanguinamento da impianto”, questo sanguinamento di solito si verifica da 10 a 14 giorni dopo il concepimento.

Oltre a un leggero sanguinamento, potresti provare lievi crampi. Questi crampi sono solitamente il risultato dell’espansione dell’utero e generalmente non sono motivo di preoccupazione. I trattamenti efficaci per i crampi lievi includono:

  • sedersi o cambiare posizione
  • fare un bagno caldo
  • facendo esercizi di rilassamento
  • bere molti liquidi

Tuttavia, se inizi ad avere forti dolori addominali o hai forti emorragie, chiama il medico. Questi possono essere un segno di aborto spontaneo o di gravidanza extrauterina.

Fai un test

Se ti sei trovato a rispondere “sì” a una o tutte queste domande, ci sono buone probabilità che tu sia incinta! Per sapere con certezza, fai un test di gravidanza a casa nel momento in cui normalmente ti aspetteresti il ​​tuo ciclo e contatta il tuo medico. Possono determinare con precisione se c’è un’altra condizione medica da incolpare o guidarti attraverso le fasi successive della gravidanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here