Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce

0
4

InShortViral: l’azienda TP-LINK ha presentato al CES 2016 di Las Vegas una nuova linea di router, tra cui Talon AD7200, il primo router Wi-Fi al mondo che supporta lo standard 802.11ad ad alta velocità

[dropcap]T[/dropcap]a società TP-LINK ha presentato a Las Vegas CES 2016 Show una nuova linea di router, tra cui Talon AD7200 – il primo router Wi-Fi al mondo che supporta lo standard ad alta velocità 802.11ad, SR20 – il router per gestire i dispositivi wireless, “ smart home” e S5400 e Archer C3150 – router gigabit con supporto per 802.11ac.

Leggi anche: Come creare un hotspot WiFi in Windows 10

Talon AD7200: il primo router Wi-Fi multi-velocità al mondo che supporta 802.11ad. Con il supporto delle soluzioni di Qualcomm Atheros – tecnologia standard 802.11ad e 11ac MU-MIMO, la velocità di trasmissione dati può arrivare fino a 4,6 Gb/s nell’intervallo di 60 GHz, che è circa 2,5 volte più veloce della velocità fornita dalla tecnologia 802.11ac. Oltre a supportare i vecchi standard e le frequenze di 2,4 GHz e 5, che insieme possono teoricamente dare 7 Gbit / c all’interno della casa. Con AD7200, gli utenti possono scaricare un lungometraggio in 4K per circa 4 minuti o trasferire 1.000 foto su un dispositivo di archiviazione per circa 5 secondi.

Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce

Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce
Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce

Il router utilizza otto antenne esterne con potente amplificatore di segnale, processore dual-core a 1,4 GHz, due porte USB 3.0 e la possibilità di gestire dispositivi mobili basati su iOS e Android tramite l’applicazione aziendale TP-LINK Tether. È retrocompatibile con i protocolli wireless 802.11a/b/g/n.

Leggi anche: Come recuperare la password WiFi su Android (senza root)

Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce
Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce

SR20 – un router con schermo touch da 4,3 pollici – il secondo del produttore per l’Internet of Things (IoT), supporta la tecnologia standard di trasferimento dati wireless ZigBee e Z-Wave. Tuttavia, questo modello dovrebbe portare sul mercato una linea completa di dispositivi per la sicurezza, l’illuminazione e la gestione dell’energia, che funzioneranno con l’SR20. Include telecamere di sicurezza HD giorno e notte di tipo Wi-Fi gestito, prese intelligenti e interruttori intelligenti per il sistema di monitoraggio energetico.

I dispositivi domestici possono essere gestiti da qualsiasi luogo e impostare funzioni automatiche tra cui luce, temperatura e l’utilizzo dell’applicazione Kasa router TP-LINK SR20 sarà in grado di segnalare il mancato spegnimento della luce, l’emissione di fumo o perdite d’acqua. Il router supporta lo standard 802.11ac e dispone di due gamme: 5 GHz con una velocità massima di 1,3 Gb/s e 2,4 GHz con una velocità massima di 600 Mbit/c. Il router supporta Beamforming, è dotato di quattro porte Gigabit, Ethernet e interfaccia USB 3.0 e USB 2.0 semplificano la condivisione di file con supporti esterni collegati.

Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce
Il primo router TP-Link 802.11ad al mondo rende il tuo Wi-Fi tre volte più veloce

Leggi anche: Come hackerare il Wifi su Android

C5400 – router gigabit tri-band con supporto per 802.11ac, che fornisce la velocità complessiva fino a 5400 Mbit/c: fino a 1000 Mbit/c in una gamma di frequenze di 2,4 GHz e fino a 2167 Mbit/s nelle due frequenze bande di 5 GHz. Supportato dalla tecnologia MU-MIMO. All’interno: un processore dual-core con una velocità di clock di 1,4 GHz con tre coprocessori, otto amplificatori di potenza per antenne, quattro porte Gigabit Ethernet e connettori USB 3.0 e USB 2.0.

Router Archer C3150 – poco più di una semplice modifica S5400: dual-band, quattro antenne esterne, processore dual-core a 1.4 GHz, dotato di due coprocessori. Entrambi i modelli sono retrocompatibili con i vecchi protocolli wireless 802.11a/b/g/n.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here