Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il modo migliore per asciugare i capelli all’aria, secondo gli esperti

Il modo migliore per asciugare i capelli all’aria, secondo gli esperti

0
3

Westend61 / Getty Images

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Sia che tu voglia dare ai tuoi capelli una pausa tanto necessaria dallo styling a caldo, o semplicemente non hai dove andare, asciugare i capelli all’aria può farti risparmiare tempo e denaro.

Ma asciugare i capelli all’aria è un bene o un male alla lunga? Se cerchi su Google questa domanda esatta, otterrai una moltitudine di risposte diverse.

In definitiva, se dovresti asciugare i capelli all’aria, molto probabilmente dipenderà dal tuo tipo di capelli specifico.

Che si tratti di un regime di cura della pelle collaudato, della frequenza con cui ti lavi i capelli o dei cosmetici che ti incuriosiscono, la bellezza è personale.

Ecco perché ci affidiamo a un gruppo eterogeneo di scrittori, educatori e altri esperti per condividere i loro suggerimenti su tutto, dal modo in cui varia l’applicazione del prodotto alla migliore maschera in tessuto per le tue esigenze individuali.

Consigliamo solo qualcosa che amiamo sinceramente, quindi se vedi il collegamento di un negozio a un prodotto o marchio specifico, sappi che è stato studiato a fondo dal nostro team.

Healthline

L’asciugatura all’aria fa male ai tuoi capelli?

Quando asciughi i capelli, massimizzi il tempo in cui i tuoi capelli trattengono l’umidità. Anche se questo sembra qualcosa che farebbe bene ai tuoi capelli, può effettivamente essere dannoso nel tempo.

“L’asciugatura all’aria funziona meglio quando i capelli sono umidi, ma sconsiglio vivamente di asciugare all’aria direttamente da quando sono bagnati”, afferma Takisha Sturdivant-Drew, un famoso hair stylist e fondatore della linea di extension per capelli TSD Hair. “Più a lungo i tuoi capelli rimangono bagnati, più la corteccia dei tuoi capelli si gonfierà e si spezzerà, con il risultato di punte fragili e molte pieghe”

UN Studio del 2011 supporta questa affermazione. Ha scoperto che, sebbene i capelli asciugati con livelli crescenti di calore mostrassero danni superficiali, i capelli asciugati all’aria mostravano più danni alla corteccia.

Si scopre che alcuni tipi di capelli sono più suscettibili a questo.

“I capelli spessi possono assorbire molta acqua ed essere più soggetti a danni, poiché i capelli sono più deboli quando sono bagnati”, afferma Shaun Pulfrey, parrucchiere e fondatore di Tangle Teezer. “Ma i capelli sottili hanno meno probabilità di assorbire l’acqua e saranno meno suscettibili a questo danno”.

Quindi … asciugare i capelli all’aria può fare bene?

Può essere!

L’uso eccessivo dell’asciugacapelli o di altri strumenti per lo styling a caldo può eventualmente danneggiare i capelli. Ciò accade perché un asciugacapelli emette un calore intenso e concentrato direttamente sui capelli, il che fa sì che i capelli perdano immediatamente tutta l’umidità. Questo può portare a ciocche disidratate che si rompono più facilmente.

Lo stesso studio del 2011 sopra ha anche scoperto che maggiore è il livello di calore (che i ricercatori hanno simulato accorciando la distanza tra asciugacapelli e capelli), più crepe vedevano nella cuticola dei capelli.

Quindi, se sei una persona che fa affidamento sul tuo fidato asciugacapelli ogni giorno, potrebbe essere utile dare una pausa alle tue ciocche a volte asciugando i capelli all’aria.

Pulfrey dice che la soluzione migliore è una combinazione di asciugatura all’aria e con il phon. “Se hai il lusso del tempo, lascia asciugare i capelli all’aria … per circa mezz’ora. E poi asciugalo con il phon per il resto del modo con l’impostazione più bassa “, dice.

Quali tipi di capelli traggono vantaggio dall’asciugatura all’aria?

Le persone con capelli fini, ondulati, lisci, sottili, ricci e tinti hanno maggiori probabilità di trarre vantaggio dall’asciugatura all’aria.

“È più salutare per le persone con questo tipo di capelli perché [air-drying] manca di calore e non è direttamente sul cuoio capelluto “, dice Sturdivant-Drew.

Al contrario, se hai i capelli spessi, ruvidi, crespi o rilassati, potresti applicare un prodotto protettivo sui capelli prima di iniziare. In questo modo eviterai che le tue ciocche si secchino.

Come asciugare i capelli all’aria: le basi

Asciugare i capelli all’aria in modo da prevenire le ciocche indebolite e fornire un buon styling richiede tempo e alcune tecniche chiave.

Indipendentemente dal tipo di capelli, ti consigliamo di prepararti al successo lavando prima i capelli con uno shampoo e un balsamo idratanti. Questo può aiutare a tenere a bada l’effetto crespo.

Hai i capelli mossi, fini, folti o lisci? Prova il Garnier Whole Blends Replenishing Shampoo Legendary Olive. (Puoi accoppiarlo con il balsamo abbinato.) I revisori giurano per i suoi risultati ammorbidenti e per il suo profumo fresco e gradevole.

Le persone con i capelli ricci o ricci potrebbero voler provare un co-lavaggio, come il Balsamo detergente per capelli ricci al latte di Carol’s Daughter. I revisori con tutti i tipi di ricci adorano il profumo di lavanda e affermano che il co-lavaggio li aiuta a mantenere ciocche sane, lucenti e rimbalzanti.

Quindi, tampona delicatamente i capelli come meglio puoi. Tampona delicatamente, concentrandoti sulle radici, fino a quando i tuoi capelli sono ancora bagnati ma non gocciolano o inzuppati più. Cerca di non strofinare o arruffare grossolanamente i capelli.

Come asciugare i capelli all’aria in base al tipo di capelli

Il modo in cui finisci il processo dipenderà dal tuo tipo di capelli specifico.

Se i tuoi capelli sono mossi

Passo 1

Dopo lo shampoo e il balsamo, spazzolali con un pettine, come il Spazzola originale Tangle Teezer, progettata per essere utilizzata sia sui capelli bagnati che su quelli asciutti.

Passo 2

Applicare una miscela di gel leggero e crema insieme nel palmo della mano. “Applicare picchiettando il prodotto da metà lunghezza fino alle punte. Quindi, spremi delicatamente il prodotto nei capelli con un movimento accartocciante “, afferma Penny James, tricologa e fondatrice del Penny James Salon di New York.

Passaggio 3

“Partire [it] da solo fino a completa asciugatura. Quindi, puoi passare le mani tra i capelli e ottenere dei bei capelli ondulati e non crespi “, aggiunge James.

Se i tuoi capelli sono ricci

Passo 1

Su capelli un po ‘bagnati, applica una mousse o un gel, come il Keranique Thickening & Texturizing Mousse o the Seven Minerals Aloe Vera Gel, su tutta la capigliatura.

Passo 2

Lavorare con cura il prodotto sui capelli senza fluffare troppo i capelli.

Passaggio 3

“Partire [it] fino a quando non si asciuga. Quindi, attorciglia delicatamente alcune sezioni per eliminare l’effetto crespo “, dice James.

Se i tuoi capelli sono ricci

Passo 1

Quando esci dalla doccia, applica un prodotto idratante, come Alodia Haircare Curl Enhancing Butter Crème, su tutti i capelli e sul cuoio capelluto.

Passo 2

“Prendi sezioni di capelli organizzate da 2 pollici, a partire dai lati di [your] testa e attorciglia i capelli “, dice James. “Fallo su tutto il cuoio capelluto fino a quando i tuoi capelli sono ora allungati in una nuova forma.”

Passaggio 3

“Una volta asciutti, puoi sciogliere delicatamente i capelli e avrai dei ricci scoppiettanti”, aggiunge James.

Se i tuoi capelli stanno bene

Passo 1

Dopo aver lavato i capelli, usa semplicemente un pettine a denti larghi per separarli come faresti normalmente. Lascialo riposare e asciugare senza prodotti aggiuntivi.

Passo 2

“Dovrai finire con un prodotto a causa della leggerezza dei capelli”, osserva James. “Una volta asciutto, usa una piccola quantità di [a hairspray, like the] L’Oréal Advanced Hairstyle Lock it Bold Control Hairspray per tenerlo in posizione. “

Se i tuoi capelli sono lisci

Passo 1

Applicare una piccola quantità di spray volume, come il Paul Mitchell Extra-Body Boost Root Lifter dappertutto e spazzolalo tra i capelli.

Passo 2

“Se i tuoi capelli sono tagliati a pallonetto, mettili dietro le orecchie e lascia che si fissino in quel modo”, dice James. “Una volta asciutto, puoi liberarti da dietro [your] orecchie. Crea una bella onda morbida che incornicia il viso. “

Come prevenire l’effetto crespo quando si asciugano i capelli all’aria

La cosa più importante che puoi fare per prevenire l’effetto crespo è assicurarti che i tuoi capelli siano idratati.

“Spruzzare un balsamo leave-in, come il Paul Mitchell Original Conditioner per prevenire l’effetto crespo”, dice Sturdivant-Drew. “Strofino anche un po ‘di balsamo su tutti i capelli per proteggerli usando un prodotto, come TSD HAIR Flower Extract Conditioner, che diffonderà i capelli [and leave] con una splendida lucentezza. “

Successivamente, usa un districante. Questo può aiutare a distribuire maschere e oli per capelli attraverso i capelli bagnati.

La linea di fondo

Asciugare i capelli all’aria può essere un ottimo modo per dare alle tue ciocche una pausa tanto necessaria dallo styling a caldo.

Tuttavia, se i tuoi capelli sono più spessi e ruvidi, potrebbe essere meglio iniziare con un prodotto protettivo e utilizzare un asciugacapelli per evitare che i capelli assorbano troppa umidità e causino la rottura.


Mellanie Perez è un editore del team benessere di Healthline. Quando non copre tutto ciò che riguarda salute, bellezza e benessere, può essere trovata a fare pizze da zero, provare una nuova routine di allenamento, leggere romanzi di narrativa, scoprire nuove canzoni su Spotify e viaggiare per il mondo. Originaria di Porto Rico, vive la vita, canticchiando canzoni di salsa sottovoce e combattendo il bisogno più incessante di alzarsi e volteggiare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here