Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il mal di gola è un sintomo tipico del COVID-19?

Il mal di gola è un sintomo tipico del COVID-19?

0
423

Il mal di gola è uno dei tanti potenziali sintomi di COVID-19, che è la malattia respiratoria causata dal nuovo coronavirus, SARS-CoV-2.

Tuttavia, il mal di gola è solo uno dei sintomi che possono svilupparsi a causa del COVID-19. Alcuni altri sintomi sono molto più comuni.

In questo articolo esploreremo un mal di gola come sintomo di COVID-19, altri sintomi a cui prestare attenzione e quando cercare assistenza medica.

Il mal di gola è un sintomo comune del COVID-19?

Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), i sintomi che si sviluppano con il COVID-19 possono variare da persona a persona.

Il mal di gola può essere un sintomo di COVID-19.

UN studio di indagine pubblicato nel febbraio 2021 rileva che, rispetto ad altri sintomi, il mal di gola ha avuto un esordio precoce.

Questo ha senso perché in altre malattie respiratorie, come il comune raffreddore, il mal di gola è spesso un sintomo precoce.

I virus respiratori vengono inalati, il che significa che entrano prima nel naso e nella gola. Possono replicarsi lì all’inizio, causando dolore e irritazione alla gola.

I rapporti su quanto sia comune un mal di gola con COVID-19 variano in base al gruppo studiato. Ad esempio, uno studio su 120 persone con COVID-19 ha scoperto che un mal di gola è stato segnalato da 30 percento dei partecipanti allo studio. Un altro studio su 99 persone ha scoperto che è stato riportato solo in 5 percento di casi.

Uno studio in Cina, commissionato dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e pubblicato all’inizio della pandemia, ha rilevato che su oltre 55.000 casi confermati, solo 13,9 percento delle persone ha riportato mal di gola.

Ciò è in linea con i risultati di una revisione sistematica e di una meta-analisi pubblicata nel novembre 2020. I ricercatori hanno analizzato 148 studi che hanno esaminato i sintomi in 24.410 adulti con COVID-19 confermato. Ha scoperto che la prevalenza del mal di gola era 12 percento.

Lo studio ZOE, un’iniziativa avviata dalla ZOE Company e dal King’s College London, tiene traccia dei sintomi COVID-19 auto-riferiti attraverso l’app COVID-19 Symptom Study (iOS, Android).

Finora, il mal di gola è un sintomo comunemente riportato, con quasi la metà degli utenti che lo segnalano. Questo sintomo è anche più spesso riportato nelle persone di età compresa tra 18 e 65 anni e sembra essere leggermente meno comune nelle persone vaccinate.

L’età può anche essere un fattore nel tipo di sintomi COVID-19 che hai.

Uno studio osservazionale pubblicato nel gennaio 2021 ha coinvolto 373 operatori sanitari. Di coloro che hanno contratto il COVID-19, i sintomi tipici del raffreddore come mal di gola e naso che cola o chiuso sono stati segnalati più comunemente nei partecipanti di età inferiore ai 30 anni.

Riepilogo

Un mal di gola può essere un sintomo precoce di COVID-19, ma la sua frequenza può variare.

Alcune ricerche indicano che il mal di gola sembra verificarsi in circa il 12-14% delle persone con COVID-19. Tuttavia, quasi la metà degli utenti di un’app di monitoraggio dei sintomi ha segnalato un mal di gola come sintomo di COVID-19.

Inoltre, il mal di gola sembra essere più comune nelle persone di età inferiore ai 30 anni.

Come si sente un mal di gola da COVID-19?

Non ci sono davvero informazioni sul fatto che un mal di gola COVID-19 si senta diverso da un mal di gola a causa di altre cause.

In generale, lo sviluppo di un mal di gola è un sintomo comune di molte altre malattie, tra cui il comune raffreddore e lo streptococco.

Se hai mal di gola a causa di COVID-19, potresti notare sintomi generali di mal di gola come:

  • dolore o sensazione di spessore in gola, specialmente quando deglutisci o parli
  • una sensazione secca o graffiante in gola
  • arrossamento o infiammazione nella parte posteriore della gola

Alla fine della giornata, l’unico modo per sapere con certezza se il tuo mal di gola è causato da COVID-19 è fare il test. Un operatore sanitario o il tuo dipartimento sanitario statale o locale può fornirti informazioni su dove ottenere un test COVID-19.

Quali altri sintomi sono spesso segnali di allarme di COVID-19?

Altri sintomi possono essere segni più comuni di COVID-19.

Parecchisistematicorecensioni hanno valutato i sintomi comuni di COVID-19. In generale, gli autori di queste recensioni hanno scoperto che i tre sintomi COVID-19 più comunemente documentati sono:

  • febbre
  • tosse
  • fatica

Insieme al mal di gola, altri sintomi COVID-19 meno comuni includono:

  • fiato corto
  • male alla testa
  • dolori muscolari e dolori
  • brividi
  • perdita dell’olfatto o del gusto
  • naso che cola o chiuso

  • sintomi digestivi, come nausea, vomito o diarrea

Sintomi COVID-19 contro sintomi di raffreddore o influenza e altre condizioni

Se sviluppi un mal di gola con altri sintomi, come fai a sapere se è da COVID-19, un raffreddore o qualcos’altro?

La risposta semplice: l’unico modo sicuro per escludere COVID-19 è sottoporsi a test.

Altri fattori possono anche aiutarti a distinguere tra COVID-19 e altre condizioni:

  • COVID-19. I sintomi più comunemente riportati sono febbre, tosse e affaticamento. Altri sintomi possono verificarsi con minore frequenza. Un sintomo unico del COVID-19 è la perdita dell’olfatto o del gusto.
  • Raffreddore. I sintomi possono anche comparire gradualmente. Ma i primi sintomi più comuni sono mal di gola e naso che cola o chiuso. Le febbri possono verificarsi ma sono in genere rare.
  • Influenza. I sintomi si manifestano all’improvviso. L’influenza condivide molti sintomi con il COVID-19. Ma i sintomi influenzali comuni – come brividi, mal di testa e dolori – sono meno comuni con COVID-19.
  • Mal di gola. Un mal di gola spesso si manifesta rapidamente con lo streptococco. I sintomi di COVID-19 come tosse e naso che cola in genere non sono sintomi di mal di gola.
  • Allergie. Le allergie possono causare mal di gola a causa del gocciolamento retronasale. Altri sintomi comuni sono starnuti, naso che cola o chiuso e prurito e lacrimazione. I sintomi del COVID-19 come febbre, affaticamento e dolori non si verificano con le allergie.
  • Mononucleosi (mono). Il mono è più comune negli adolescenti e nei giovani adulti. Anche i sintomi della mononucleosi si manifestano lentamente. I sintomi più comuni includono mal di gola, estrema stanchezza e febbre. Può anche svilupparsi un’eruzione cutanea. La tosse non si verifica in mono.
  • Groppa. La groppa è più comune nei bambini. Ha una tosse “abbaiante” molto caratteristica che spesso peggiora di notte. Prima di sviluppare la tosse, un bambino può avere sintomi tipici del raffreddore come mal di gola, febbre e naso che cola.

Cosa dovresti fare se hai sintomi preoccupanti?

Se sviluppi mal di gola o altri sintomi e pensi di avere il COVID-19, procedi come segue:

  • Stare a casa. Pianifica di uscire solo per cercare assistenza medica. Se vivi con altre persone, assicurati di allontanarti il ​​più possibile da loro. Indossa una maschera, preferibilmente una maschera N95 o KN95, se sei vicino ad altre persone nella tua casa o se devi ricevere assistenza medica.
  • Chiama il tuo medico. Fai sapere loro dei tuoi sintomi. Ti daranno informazioni su come prenderti cura di te mentre sei malato e potrebbero anche organizzare un test per il COVID-19.
  • Tieni traccia dei tuoi sintomi. La maggior parte delle persone con COVID-19 può riprendersi a casa, ma circa 1 persona su 5 sviluppare una malattia più grave. Se i sintomi iniziano a peggiorare, rivolgiti immediatamente a un medico.

Cosa può aiutare ad alleviare il mal di gola?

Se hai sintomi lievi di COVID-19 con mal di gola, puoi adottare alcune misure per alleviare i sintomi a casa. Ad esempio, puoi:

  • Bevi molti liquidi per rimanere idratato mentre ti riprendi. Liquidi caldi come brodi o tè con miele possono aiutare a lenire l’irritazione e il dolore alla gola.
  • Prova a fare dei gargarismi con una soluzione di acqua salata per ridurre il mal di gola.
  • Succhia pastiglie per la gola o caramelle dure, che possono aiutare a mantenere la gola umida stimolando la produzione di saliva.
  • Usa un umidificatore per aggiungere umidità all’aria. Fare una doccia calda può anche aiutare ad alleviare l’irritazione della gola.
  • Riposa per aiutare il sistema immunitario del tuo corpo a combattere l’infezione.
  • Considera l’uso di farmaci da banco per alleviare il dolore. Gli esempi includono acetaminofene (Tylenol), naprossene (Aleve), ibuprofene (Advil) e aspirina.

Quando cercare assistenza medica

In alcune persone, il COVID-19 può progredire fino a includere sintomi più gravi. Questo accade in genere da 5 a 8 giorni dopo che ti sei ammalato.

Rivolgiti immediatamente a un medico se manifesti uno dei seguenti sintomi:

  • respirazione difficoltosa
  • dolore o pressione al petto
  • labbra, viso o unghie che appaiono blu, grigie o pallide

  • confusione mentale
  • problemi a rimanere svegli o difficoltà a svegliarsi

La linea di fondo

Il mal di gola è un potenziale sintomo di COVID-19. Secondo alcuni studi, sembra essere meno comune di altri sintomi di COVID-19, come febbre, tosse e affaticamento.

Se hai mal di gola o altri sintomi e pensi di avere il COVID-19, resta a casa e chiama un medico per discutere i tuoi sintomi. Possono farti sapere come prenderti cura di te stesso e possono suggerirti di fare il test per COVID-19.

Sebbene la maggior parte dei casi di COVID-19 sia lieve, alcuni possono evolvere in una malattia grave. Non esitare a cercare assistenza medica di emergenza se riscontri sintomi come problemi di respirazione o dolore al petto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here