Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il dentifricio ha dei benefici se applicato sui capelli?

Il dentifricio ha dei benefici se applicato sui capelli?

0
8

Usare il dentifricio per la cura dei capelli

Ci sono molte persone che affermano che mettere il dentifricio nei capelli è sicuro ed efficace per una varietà di scopi. Usare il dentifricio per rimuovere i peli superflui del corpo, aiutare i capelli a crescere e colorare i capelli sono solo alcune delle affermazioni.

Ma alcuni di questi sembrano in realtà contraddirsi a vicenda e la maggior parte di essi non si allinea realmente con il meccanismo della maggior parte degli ingredienti del dentifricio. Abbiamo svolto un lavoro investigativo per scoprire se il dentifricio in pasta ha effettivamente dei benefici dimostrati quando applicato sui capelli o sul cuoio capelluto.

Cosa fa il dentifricio ai tuoi capelli?

Non è stata fatta alcuna ricerca medica per dimostrare cosa succede alle tue ciocche di capelli quando applichi il dentifricio. I singoli ingredienti di una formula di dentifricio possono fornire qualche indicazione su come può influenzare i tuoi capelli, ma ogni formula è diversa.

Come regola generale, il dentifricio può influenzare il colore e la crescita dei tuoi capelli, ma non necessariamente nei modi che potresti sperare.

Il dentifricio rende i capelli più leggeri?

Alcuni tipi di dentifricio affermano di sbiancare i denti con ingredienti schiarenti, come il perossido di idrogeno. Il perossido di idrogeno può far sembrare i denti più bianchi, il che significa che anche i capelli potrebbero sembrare più chiari.

Ma usare il dentifricio al perossido di idrogeno per schiarire i capelli probabilmente non è una grande idea. Per prima cosa, il dentifricio è estremamente difficile da applicare uniformemente sui capelli, dal momento che non è fatto per questo. Non esistono istruzioni collaudate per utilizzare efficacemente il dentifricio per schiarire i capelli sul corpo o sul cuoio capelluto.

Il dentifricio può schiarire i capelli?

Sì, lasciare il dentifricio sui capelli abbastanza a lungo Maggio decolora i capelli, ma questo non significa che dovresti provarlo. Anche se il dentifricio sbiancante può “sbiancare” o schiarire i peli sulla pelle e sul corpo, il risultato sarà alquanto imprevedibile. Se lasci il dentifricio sui capelli per un periodo di tempo significativo, il dentifricio attirerà l’umidità dalla ciocca, lasciandola secca e soggetta a rotture. Può anche danneggiare il follicolo pilifero se applicato sulla pelle o sul cuoio capelluto.

Inoltre, non è molto conveniente applicare il dentifricio su ampie sezioni dei capelli e può essere difficile estrarre il dentifricio una volta che si asciuga.

Il dentifricio aiuta la depilazione?

Potresti aver visto video virali su Internet che suggeriscono che il dentifricio può essere combinato con altri ingredienti per sciogliere i peli superflui, in particolare i peli del corpo. Non ci sono prove che suggeriscano che questo sia un metodo di depilazione efficace e sicuro.

Nel processo di rimozione dei peli dalla pelle, è probabile che il dentifricio provochi irritazione. Il dentifricio contiene anche alcol e perossido di idrogeno, che seccano la pelle. Con molti modi più delicati ed efficienti per rimuovere i peli dal tuo corpo, non c’è nessun caso forte per usare il dentifricio.

Il dentifricio può aiutare la crescita dei capelli?

Molti tipi di dentifricio contengono olio, estratto o aroma di menta piperita. Questo è probabilmente il motivo per cui alcune persone pensano che applicare il dentifricio sul cuoio capelluto possa incoraggiare la crescita dei capelli.

È vero che l’olio di menta piperita è un rimedio casalingo naturale per la ricrescita dei capelli e può stimolare il flusso sanguigno al cuoio capelluto. Ci sono anche studi clinici sostenere l’uso di prodotti a base di olio di menta piperita per aiutare i capelli a crescere.

Ma ciò non significa che mettere il dentifricio sul cuoio capelluto avrà lo stesso impatto. L’olio di menta piperita dovrebbe essere fortemente concentrato per influenzare la crescita dei capelli – e gli altri ingredienti nel dentifricio diluiscono gli estratti di menta piperita nel dentifricio. Quindi non è probabile che il dentifricio applicato localmente funzioni per la crescita dei capelli.

Il dentifricio ha dei benefici topici per il cuoio capelluto o la pelle del viso?

Il dentifricio ha alcuni ingredienti in comune con i prodotti per la cura della pelle e i farmaci per l’acne. Il bicarbonato di sodio e il laurilsolfato di sodio sono due ingredienti utilizzati sia nelle formule per la cura della pelle che nei dentifrici. Tutte le formule di dentifricio hanno anche ingredienti antisettici e antibatterici, come triclosano, per favorire la pulizia della bocca. Per questi motivi, alcune persone consigliano di applicare un po’ di dentifricio sulla pelle su macchie e brufoli, come si farebbe con una crema per i brufoli.

Il dentifricio probabilmente può seccare alcuni brufoli batterici e può anche ridurre l’infiammazione o il rossore. Ma non è un trattamento raccomandato per l’acne. L’uso del dentifricio sulla pelle può avere risultati imprevedibili e può innescare più sfoghi e provocare:

  • pori ostruiti
  • desquamazione
  • secchezza
  • arrossamento

Può aiutare a rimuovere le macchie di tintura per capelli sulla pelle?

A volte un lavoro di tintura fai-da-te può lasciare macchie scure sul cuoio capelluto e intorno alla sommità della testa. Il dentifricio è stato suggerito come un modo per rimuovere questi segni a causa dei suoi ingredienti schiarenti. Ancora una volta, non esiste una ricerca medica che supporti l’uso del dentifricio per questo scopo.

Il risultato più probabile è che otterrai del dentifricio sui capelli appena tinti, che potrebbe alterare il colore.

Ci sono effetti collaterali nel ricoprire i capelli con il dentifricio?

Gli effetti collaterali del rivestimento dei capelli con il dentifricio includono:

  • ciocche fragili e rigide
  • capelli che risultano secchi al tatto
  • capelli difficili da acconciare o che non rimarranno quando li acconciate
  • rottura dei capelli
  • colore dei capelli macchiato o con striature
  • irritazione del cuoio capelluto e follicolite del cuoio capelluto
  • prurito e desquamazione del cuoio capelluto (dermatite seboerrica)

Come rimuovere il dentifricio dai capelli

Se hai applicato il dentifricio sui capelli, potresti avere qualche difficoltà a rimuoverlo. La maggior parte dei dentifrici al fluoro è progettata per lasciare dei residui per rivestire e proteggere i denti, quindi è logico che il dentifricio possa essere un po’ difficile da lavare dai capelli.

  1. Separa i capelli colpiti dal dentifricio dal resto dei tuoi capelli usando una clip per mascella o una forcina.
  2. Risciacqua delicatamente i capelli con acqua tiepida, usando un pettine a denti larghi per rimuovere parte del dentifricio.
  3. Lava le ciocche con lo shampoo e lascia agire la schiuma per 1 o 2 minuti prima di risciacquare. Ripeti il ​​risciacquo altre due o tre volte fino a quando la sensazione appiccicosa inizia a diminuire.
  4. Pettina di nuovo con un pettine a denti larghi e risciacqua il pettine prima che il dentifricio si asciughi su di esso.

Porta via

Alcune formule di dentifricio contengono ingredienti che possono funzionare per schiarire, decolorare o rimuovere i peli. Anche il dentifricio è disordinato e può essere difficile togliersi dai capelli. L’uso del dentifricio per qualsiasi altra cosa oltre a pulire i denti e le gengive può anche causare effetti collaterali indesiderati e non è supportato dalla ricerca clinica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here