Il CEO di Apple si oppone all’ordine del tribunale per aiutare l’FBI a sbloccare l’iPhone di San Bernardino Shooter

0
7

Apple ha rifiutato apertamente l’ordine del tribunale degli Stati Uniti di aiutare l’FBI a sbloccare l’iPhone di uno degli assassini di San Bernardino. Inoltre, il CEO di Apple ha etichettato questa richiesta come “Chilling”.

Il CEO di Apple si oppone all’ordine del tribunale per aiutare l’FBI a sbloccare l’iPhone di San Bernardino Shooter

Il Security Lock di Apple tende a cancellare tutti i dati, se rileva qualcuno che cerca di indovinare la password del dispositivo. Apple ha pubblicato sul suo Sito ufficiale che sarebbe una minaccia per la sicurezza del suo cliente.

Giudice Magistrato, Sheri Pym della Corte Distrettuale Federale del Distretto della California Centrale ha ordinato ad Apple di sbloccare l’iPhone 5C utilizzato da un aggressore di San Bernardino. Comprendeva la disattivazione della funzione di cancellazione dell’iPhone che avviene dopo 10 tentativi consecutivi senza successo.

Il messaggio di Time Cook

In un dichiarazione, Tim Cook ha dichiarato: “Il governo degli Stati Uniti ha chiesto ad Apple di compiere un passo senza precedenti che minaccia la sicurezza dei nostri clienti. Ci opponiamo a questo ordine, che ha implicazioni ben oltre il caso legale in questione”.

La necessità di crittografia

“Gli smartphone, guidati da iPhone, sono diventati una parte essenziale della nostra vita. Le persone li usano per archiviare un’incredibile quantità di informazioni personali, dalle nostre conversazioni private alle nostre foto, musica, appunti, calendari e contatti, informazioni finanziarie e dati sanitari, anche dove siamo stati e dove stiamo andando”.

Sembra che Apple stia dando la priorità alla sicurezza dell’utente. Nonostante l’ordine del tribunale statunitense di sbloccare l’iPhone dell’attaccante, Apple si è apertamente rifiutata di sbloccare il dispositivo dell’attaccante. L’FBI ha bisogno dei dati degli aggressori, poiché i dati verranno rimossi se tentano di sbloccare l’iPhone fornendo una password errata consecutivamente 10 volte.

Se ti è piaciuto questo articolo, sentiti libero di condividerlo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here