Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Il calore può causare orticaria?

Il calore può causare orticaria?

0
72

Gli alveari sono una reazione cutanea che provoca prurito, protuberanze rosse che possono bruciare o pungere. Questa condizione è anche indicata come orticaria.

Mentre potresti pensare agli alveari come derivanti da una reazione allergica, possono anche essere causati dal calore. Questi sono chiamati orticaria o orticaria colinergica.

In alcune persone, un aumento della temperatura può produrre istamina chimica, simile a ciò che accade quando il sistema immunitario combatte le allergie. L'istamina dilata i vasi sanguigni e provoca gonfiore.

Altri potenziali fattori scatenanti per gli alveari includono:

  • farmaci
  • allergie alimentari
  • morsi di insetto
  • graffi sulla pelle
  • fatica

Cause e sintomi di alveari di calore

Se noti che gli alveari tendono a scoppiare quando la temperatura corporea aumenta, potrebbe essere un segno che il calore è un fattore scatenante per i tuoi alveari.

UN Studio 2014 sull'orticaria colinergica di 92 maschi in Corea hanno identificato diversi fattori aggravanti per la condizione:

  • esercizio
  • bagnarsi
  • cibi caldi o piccanti
  • stress psicologico

I sintomi degli alveari di calore sono simili agli alveari causati da altri fattori scatenanti: lividi rossi e pruriginosi che possono variare in dimensioni da meno di mezzo pollice a diversi pollici di diametro.

La maggior parte dei casi di orticaria causati dal calore compaiono entro un'ora dopo l'esposizione.

Trattamento e prevenzione

Molti casi di orticaria si attenuano da soli entro 24 ore, ma alcuni rimedi casalinghi, farmaci da prescrizione e tecniche di prevenzione possono alleviare i sintomi e alleviare le riacutizzazioni.

Dopo aver determinato le cause specifiche dei sintomi e escluso la possibilità di una condizione di base più grave, il medico potrebbe raccomandare un antistaminico, come:

  • fexofenadina (Allegra)
  • desloratadina (Clarinex)

  • loratadina (Claritin)

I rimedi casalinghi includono l'aloe vera, lozione alla calamina e un bagno di farina d'avena. Questi possono:

  • lenire la pelle
  • ridurre il gonfiore
  • ridurre i sintomi

Prima di applicazioni topiche di questo tipo, controlla gli ingredienti per assicurarti di non essere allergico a nessuno di essi.

Se i farmaci da banco o i rimedi casalinghi non funzionano, il medico può raccomandare:

  • bloccanti dell'istamina
  • farmaci anti-infiammatori
  • farmaci che sopprimono il sistema immunitario

Puoi anche prendere alcune precauzioni per aiutare a prevenire l'orticaria:

  • Cerca di mantenere la calma mentre ti alleni.
  • Prevenire l'esposizione ad aree ad alta umidità.
  • Evitare periodi prolungati di esposizione alla luce solare diretta.

Eruzione di calore contro orticaria

Gli alveari di calore condividono cause e sintomi simili con molte forme di eruzione di calore.

L'eruzione di calore si verifica quando il sudore è intrappolato sotto la pelle da pori bloccati. Le cause includono tempo umido, attività fisica o altri fattori che portano ad un aumento della temperatura corporea.

Mentre l'eruzione di calore tende a svanire da sola, considera di visitare il tuo medico per i casi più gravi o persistenti. Il medico può fornire una diagnosi corretta e aiutarti a determinare se stai riscontrando orticaria o eruzione di calore.

L'asporto

La maggior parte dei casi di orticaria può essere curata a casa e alla fine può sbiadire da sola. Tuttavia, è necessario consultare immediatamente un medico se si verifica un gonfiore alla gola che rende difficile la respirazione.

Tu e il tuo medico potete lavorare per identificare i trigger specifici dei vostri alveari di calore e sviluppare un piano di prevenzione con modi per alleviare i sintomi in caso di riacutizzazioni.