Il 5G sta arrivando! La prima specifica 5G è stata finalizzata

0
8
Il 5G sta arrivando!  La prima specifica 5G è stata finalizzata
Il 5G sta arrivando! La prima specifica 5G è stata finalizzata

Sappiamo tutti benissimo che la tecnologia 5G arriverà nel 2020 per cambiare la connettività in molti modi. A tal fine, operatori, società di telecomunicazioni, produttori e altri attori rilevanti hanno lavorato negli ultimi anni sia in laboratorio che in ambienti reali. Tuttavia, ora secondo gli ultimi rapporti, di recente, le prime specifiche 5G sono state finalizzate.

Il 5G sta arrivando! La prima specifica 5G è stata finalizzata

La tecnologia 5G arriverà nel 2020 per cambiare la connettività in molti modi. A tal fine, operatori, società di telecomunicazioni, produttori e altri attori rilevanti hanno lavorato negli ultimi anni sia in laboratorio che in ambienti reali.

Tuttavia, fino ad ora tutto era considerato pre-5G a causa dell’assenza di uno standard ufficiale approvato. Ciò si conclude dopo aver appreso che i membri 3GPP hanno approvato la specifica “Non-Standalone (NSA) 5G New Radio (NR)”, la base per i prodotti 5G commerciali.

Ci sono stati molti mesi di dibattito e di lavoro per raggiungere un consenso sul 5G. La verità è che l’esperienza passata del 3G e del 4G, insieme alle esigenze future, rendono molto importante poter definire gli standard che guideranno la quinta generazione di telefonia mobile.

All’inizio dell’anno, l’industria delle telecomunicazioni ha raggiunto un accordo per accelerare al massimo i passi necessari per l’approvazione degli standard 5G entro la fine dell’anno e possiamo confermare che hanno mantenuto la parola data.

Approvato lo standard 5G, anche se i dettagli concreti dovranno attendere

Proprio ieri, una serie di messaggi ha confermato che il 3GPP aveva completato la prima specifica ufficiale 5G. Ciò è accaduto in una riunione tenutasi nella città di Lisbona. Ovviamente i dettagli ufficiali non si sapranno fino a pochi giorni, quando questo ente pubblicherà il tutto.

Tuttavia, abbiamo già le prime reazioni positive a questa prima specifica ufficiale. In qualità di gigantesco produttore di chip, ovviamente, Qualcomm afferma che è un grande passo avanti consentire ai produttori di iniziare a costruire gli smartphone e i dispositivi necessari per far funzionare questa tecnologia.

Come è noto, la specifica 5G approvata copre buona parte dello spettro di frequenze. Abbiamo bande basse come 600 o 700 MHz, bande medie come 3,5 GHz o bande superiori come 50 GHz. Tutti loro faranno parte della specifica 5G e ognuno di loro avrà un ruolo speciale.

La versione Standalone (SA) del 5G sarà completata entro giugno 2019 e definirà altri aspetti della tecnologia. Per il momento, produttori, operatori e altri attori chiave del settore hanno già qualcosa con cui lavorare in modo più accurato per avere tutto pronto per il lancio della tecnologia tra circa 2 anni.

Allora, cosa ne pensi di questa approvazione delle specifiche 5G? Condividi semplicemente tutte le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here