I prossimi dispositivi Nokia includeranno Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 128 GB interni

0
8

La nuova perdita di smartphone alimentata da Nokia Android suggerisce smartphone sbalorditivi. I prossimi dispositivi Nokia includeranno Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 128 GB interni

I prossimi dispositivi Nokia includeranno Snapdragon 835, 6 GB di RAM, 128 GB interni

Come tutti sappiamo benissimo che tutte le informazioni emerse negli ultimi tempi mostrano che l’azienda finlandese Nokia tornerà finalmente sul mercato degli smartphone. Di recente, la società ha persino confermato la notizia del ritorno sul suo sito Web ufficiale affermando che il suo primo smartphone con Android sarà rilasciato all’inizio del 2017.

Secondo i rapporti di PocketLint, l’azienda sta sviluppando uno smartphone Android denominato “Nokia P”. Sulla base delle specifiche trapelate, Nokia P sarà lo straordinario smartphone. Nokia P sarà dotato di chipset Snapdragon 835 insieme a 6 GB di RAM.

Nokia P
Nokia P

Nokia P avrà la fotocamera posteriore da 23 megapixel con obiettivi Carl Zeiss. Nokia aveva una partnership a lungo termine con Zeiss quando in precedenza produceva telefoni. Pochi rapporti precedenti suggerivano che i telefoni Nokia di fascia alta potrebbero sfoggiare un display da 5,2 pollici o 5,5 pollici e venire con display 2K (QHD).

Un altro telefono Nokia, il Nokia C1, è stato elencato anche sul blog cinese Weibo e avvicina il telefono alla realtà. Sembra che Nokia C1 sarà un dispositivo a grande schermo ed è quasi senza cornice e presenterà una configurazione a doppia fotocamera sul retro.

Si dice che Nokia C1 disponga di una fotocamera posteriore da 16 MP + 12 MP e una fotocamera frontale da 5 MP. Il telefono funzionerà con il chipset Snapdragon 830 insieme a 4 GB di RAM. Gli utenti avranno tre varianti tra cui scegliere tra 32 GB, 64 GB e 128 GB di memoria interna.

Entrambi i telefoni dovrebbero eseguire Android Nougat 7.1.1 immediatamente. Allora, cosa ne pensi di questi telefoni in arrivo? Condividi le tue opinioni nella casella dei commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here