I migliori alimenti per le smagliature: cosa mangiare per prevenirle Come rimuovere le smagliature – 29 rimedi casalinghi efficaci 10 semplici rimedi casalinghi per rimuovere le smagliature in gravidanza Come usare l’aloe vera per trattare le smagliature?

0
7

Quello che mangi influisce sulla tua pelle. Ecco perché mantenere una dieta corretta dovrebbe essere una parte cruciale del tuo piano di prevenzione delle smagliature.

Non ci sono studi che stabiliscano una chiara connessione tra dieta e smagliature. Tuttavia, non puoi negare che le tue scelte alimentari influenzino la quantità di nutrienti che la tua pelle ottiene per rimanere sana e resistente. Una dieta corretta può aiutare a rafforzare le fibre di collagene ed elastina, che aiutano a mantenere l’elasticità della pelle e a prevenire le smagliature.

In questo articolo abbiamo discusso di come le vitamine e altri nutrienti possono aiutare a prevenire le smagliature e quali scegliere.

In questo articolo

Mangiare sano previene le smagliature?

C’è la possibilità che possa essere d’aiuto.

La prevenzione delle smagliature dovrebbe comportare un approccio olistico. Ciò include un trattamento adeguato, l’uso dei prodotti e dei farmaci giusti, il rispetto delle istruzioni del medico e, naturalmente, il mantenimento di uno stile di vita e di una dieta sani.

Non ci sono studi per dimostrare che l’assunzione di determinati alimenti o l’inclusione di determinate vitamine e sostanze nutritive nella dieta prevenga le smagliature.

Tuttavia, una dieta corretta può migliorare la salute della pelle, mantenere i livelli di idratazione della pelle, ridurre la secchezza e migliorare la qualità della vita (1), (2), (3).

Può anche aumentare i livelli di collagene ed elastina nel tuo corpo. Entrambe queste fibre sono fondamentali per mantenere la struttura della pelle e la sua elasticità. Livelli adeguati di queste fibre possono aiutare la pelle ad allungarsi facilmente.

Prevenire le smagliature potrebbe non essere possibile se non si aiuta la pelle fornendole i giusti nutrienti. Nella sezione seguente, abbiamo elencato gli alimenti e i nutrienti necessari per prevenire le smagliature.

Se sei incinta, ti consigliamo vivamente di non modificare la tua dieta senza aver consultato il medico. Segui la tabella dietetica fornita dai medici e consultali se vuoi apportare aggiunte o modifiche.

8 alimenti che possono aiutare a prevenire le smagliature

Nota: Questi alimenti si concentrano principalmente sul sostegno della pelle in vari modi per prevenire le smagliature.

1. Alimenti contenenti acidi grassi Omega-6

Gli acidi grassi Omega-6 (come acido linoleico, gamma-linoleico, acido arachidonico, ecc.) possono aiutare la pelle riducendo l’infiammazione e migliorando l’idratazione della pelle (4). Questo è fondamentale sia per la guarigione delle ferite che per la prevenzione delle smagliature.

Se vuoi includere gli acidi grassi omega-6 nella tua dieta, consuma cibi come:

  • Uova
  • Cereali
  • Pane integrale
  • Pollame
  • Noci e mandorle
  • tofu
  • Oli di avocado e cartamo
  • Burro di arachidi

2. Vitamina D

La vitamina D contiene alcuni metaboliti attivi che sono fondamentali per mantenere la barriera naturale della pelle. Inoltre previene il fotodanneggiamento causato dai raggi UV. Inoltre, ha effetti cicatrizzanti e riparatori dei tessuti (5). Tutti questi fattori possono aiutare a prevenire le smagliature.

Gli alimenti contenenti vitamina D includono:

  • Tuorlo d’uovo
  • olio di fegato di merluzzo
  • Formaggio
  • Pesci come salmone, tonno e sgombro
  • fegato di manzo
  • Yogurt
  • succo d’arancia
  • Latte

3. Frutta e verdura fresca

Queste sono fonti ricche di tutte le vitamine, i nutrienti e le fibre alimentari essenziali. Aiutano a mantenere il corpo e la pelle sani fornendo loro tutti i nutrienti cruciali.

La pelle sana è molto più resistente e può prevenire lo sviluppo di smagliature intense. Consumare molta frutta e verdura, come broccoli, spinaci, peperoni, patate dolci, zucca, arance, frutti di bosco, avocado, ecc.

4. Alimenti che stimolano il collagene

Il collagene è uno dei principali costituenti della tua pelle. Questa proteina è presente ovunque nel tuo corpo: tessuti connettivi, legamenti, tendini e pelle.

Il collagene è la proteina che dona struttura ed elasticità alla pelle. Insieme all’elastina, il collagene aiuta la pelle ad allungarsi. Puoi aumentare i livelli di collagene nel tuo corpo con questi alimenti:

  • Brodo d’osso
  • Pollo
  • Crostacei e pesce
  • Agrumi
  • Verdure a foglia
  • Anacardi
  • Fagioli
  • Pomodori
  • peperoni

5. Alimenti ricchi di vitamine A, C ed E

La vitamina C è un antiossidante fondamentale per ridurre la produzione eccessiva di cheratinociti (nel caso della psoriasi). Insieme ad altri antiossidanti, si dice che la vitamina C migliori l’idratazione della pelle e riduca la secchezza (6).

La vitamina E migliora la protezione antiossidante della pelle, previene lo stress ossidativo e favorisce la guarigione delle ferite (7). La vitamina A aiuta a mantenere l’integrità della pelle (8).

Consumare i seguenti alimenti per includere queste vitamine nella dieta:

  • fegato di merluzzo
  • Uova
  • Frutta e verdura gialla e arancione
  • Noccioline
  • Oli vegetali
  • cavoletti di Bruxelles
  • Broccoli
  • Agrumi

6. Bevi molta acqua

È importante mantenere il corpo rifornito e idratato. In caso contrario, può causare secchezza e disidratazione della pelle. Oltre all’acqua potabile, puoi anche consumare frutta e verdura ricche di acqua che possono mantenerti idratato, come ad esempio:

  • Cetrioli
  • Broccoli
  • Pomodori
  • Mele
  • Arance
  • Spinaci

Puoi spremere del limone in acqua e berlo. Oppure puoi bere tisane o tè verde per aumentare il consumo di acqua.

7. Alimenti ricchi di zinco

Lo zinco si trova naturalmente negli strati della pelle. La carenza di zinco può influenzare la salute della pelle e il processo di guarigione delle ferite. La carenza di zinco può anche aggravare l’infiammazione della pelle (9). Quindi, consumare cibi ricchi di zinco è fondamentale per mantenere la salute generale della pelle. Includi questi alimenti nella tua dieta:

  • Noccioline
  • Legumi
  • Latticini
  • Uova
  • crostacei
  • Cereali integrali
  • La carne

8. Alimenti ricchi di proteine

La mancanza di proteine ​​nel tuo corpo può influenzare la tua pelle in molti modi.

Uno studio che ha coinvolto 98 pazienti ha rilevato che circa il 68,4% di loro che assumeva meno della metà della dose giornaliera raccomandata di proteine ​​aveva problemi alla pelle, come pigmentazione, acne, melasma e invecchiamento precoce. Ha anche influenzato il contenuto di collagene della pelle. Il collagene è risultato frammentato e sciolto nella loro pelle (10).

Gli alimenti ricchi di proteine ​​includono:

  • La carne
  • Pollame
  • Uova
  • Pesce
  • Tofu e proteine ​​di soia
  • Legumi e fagioli
  • Noccioline

Tutti questi nutrienti essenziali potrebbero non influenzare direttamente l’aspetto delle smagliature, ma manterranno la tua pelle sana. Una pelle sana è importante per ridurre la comparsa delle smagliature e prevenirle.

Inoltre, mantenere una dieta sana ti aiuterà anche a mantenere un peso sano e la tua pelle non si allungherà inutilmente. Questo vale sia per le donne in gravidanza che per coloro che tendono ad aumentare di peso.

Oltre a seguire il trattamento e ad avere una dieta equilibrata, ecco alcune cose che puoi fare per proteggere la tua pelle e prevenire le smagliature.

Altri modi per prevenire le smagliature

  • Allenarsi regolarmente: Questo ti aiuterà a mantenere un peso sano. L’esercizio sotto la supervisione di un istruttore ti aiuterà anche a perdere peso/acquistare muscoli gradualmente, senza pressurizzare la pelle.
  • Evita i danni del sole: I raggi UV possono danneggiare il collagene e pigmentare le smagliature e peggiorarle (se sono nuove). Applicare la protezione solare ed evitare lettini abbronzanti.
  • Mantieni l’area idratata: Questo aiuta a migliorare i livelli di idratazione della pelle e a ridurre la comparsa delle smagliature.

Le smagliature svaniscono con il tempo. Potresti non essere in grado di prevenirli tutti, ma puoi ridurne l’intensità e impedire che peggiorino. Se non funziona, parla con il tuo medico per trovare la migliore opzione di trattamento per le smagliature.

Domande frequenti

L’acqua potabile può prevenire le smagliature?

Niente può fermare lo sviluppo delle smagliature. Tuttavia, bere acqua manterrà la pelle idratata e ridurrà l’intensità delle smagliature. Possono svanire con il trattamento e il tempo.

Le smagliature scompariranno con l’esercizio?

No. L’esercizio fisico può aiutarti a mantenere un peso sano e prevenire inutili stiramenti della pelle.

10 fonti

Gli articoli su StyleCraze sono supportati da informazioni verificate da documenti di ricerca accademici e peer-reviewed, organizzazioni rinomate, istituti di ricerca e associazioni mediche per garantire accuratezza e pertinenza. Consulta la nostra politica editoriale per ulteriori dettagli.
  • Katta, Rajani e Samir P. Desai. “Dieta e dermatologia: il ruolo dell’intervento dietetico nelle malattie della pelle”. Il giornale di dermatologia clinica ed estetica 7.7 (2014): 46.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4106357/
  • Palma, Lidia, et al. “L’acqua alimentare influisce sull’idratazione della pelle umana e sulla biomeccanica”. Dermatologia clinica, cosmetica e sperimentale 8 (2015): 413.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4529263/
  • Lim, Sunhee, et al. “Modelli dietetici associati al contenuto di sebo, all’idratazione e al pH della pelle e alle loro differenze dipendenti dal sesso negli adulti coreani sani”. Nutrienti 11.3 (2019): 619.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6471406/
  • Silva, Jessica R., et al. “Guarigione delle ferite e acidi grassi omega-6: dall’infiammazione alla riparazione”. Mediatori dell’infiammazione 2018 (2018).https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5925018/
  • Mostafa, Wedad Z. e Rehab A. Hegazy. “La vitamina D e la pelle: focus su una relazione complessa: una recensione”. Giornale di ricerca avanzata 6.6 (2015): 793-804.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4642156/
  • Cosgrove, Maeve C., et al. “L’assunzione di nutrienti nella dieta e l’aspetto dell’invecchiamento della pelle tra le donne americane di mezza età”. Il giornale americano di nutrizione clinica 86.4 (2007): 1225-1231.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17921406
  • Keen, Mohammad Abid e Iffat Hassan. “Vitamina E in dermatologia”. Rivista online di dermatologia indiana 7.4 (2016): 311. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4976416/
  • Menni, S., and R. Piccinno. “Vitamina A e vitamina E in dermatologia”. Acta vitaminologica et enzymologica 7 (1985): 55-60.https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/3916047
  • Ogawa, Youichi et al. “Zinco e malattie della pelle”. Nutrienti 10.2 (2018): 199.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5852775/
  • Garg, Suruchi e Ankita Sangwan. “Deficit proteico dietetico e autofagia deregolata: una nuova prospettiva clinico-diagnostica nella patogenesi dell’invecchiamento precoce, dei disturbi della pelle e dei capelli”. Rivista online di dermatologia indiana 10.2 (2019): 115.https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6434747/

Articoli consigliati

  • Come rimuovere le smagliature – 29 rimedi casalinghi efficaci
  • 10 semplici rimedi casalinghi per rimuovere le smagliature della gravidanza
  • Come usare l’aloe vera per trattare le smagliature?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here