I disturbi dell’articolazione temporomandibolare (ATM) sono comuni e colpiscono molte persone. Potrebbero verificarsi molti sintomi, tra cui vertigini.

Secondo il Istituto nazionale di ricerca dentale e craniofacciale (NIDCR)circa 12 milioni di persone negli Stati Uniti hanno disturbi dell’ATM (TMD o anche denominati TMJD).

I TMD sono un gruppo di condizioni che colpiscono l’articolazione della mascella e i muscoli che controllano il movimento della mascella. Questi disturbi possono essere temporanei o diventare a lungo termine o cronici.

Trauma, artrite, genetica e altri fattori possono causare TMD. I sintomi comuni che potresti riscontrare includono:

  • dolore nella zona della mascella
  • difficoltà a masticare o parlare
  • clic o schiocchi nell’articolazione della mascella quando si apre e si chiude la bocca
  • mal di testa

Altri sintomi che non sono rari includono vertigini o vertigini, perdita dell’udito e ronzio nell’orecchio.

Questo articolo esplora come i TMD sono correlati a vertigini e vertigini. Esamina le cause di queste condizioni, la loro frequenza e altri sintomi. Discute anche potenziali trattamenti e quando contattare un medico.

I disturbi dell’ATM possono darti vertigini o capogiri e cosa li causa?

Un rapporto del 2018 afferma che i partecipanti a vari studi hanno spesso riportato tinnito, problemi di udito e vertigini con TMD.

Secondo ricerca dal 2014, gli scienziati non sanno del tutto perché i disturbi dell’ATM possono portare a vertigini. Tuttavia, la ragione potrebbe essere l’anatomia delle ossa, dei muscoli e delle articolazioni nell’area dell’ATM.

I ricercatori hanno detto che una possibilità è il cattivo posizionamento di una delle articolazioni, il condilo mandibolare. Questo potrebbe scatenare mal d’orecchi, tinnito e vertigini.

Un’altra possibilità è la sensibilità o l’iperattività dei muscoli masticatori, che possono portare a contrazioni che causano disfunzioni nei tubi che collegano l’orecchio al naso. Ciò potrebbe portare a uno squilibrio e alla perdita dell’udito.

Come si sentono le vertigini legate al disturbo dell’ATM?

La vertigine è una sensazione di rotazione o oscillazione, mentre le vertigini sono una sensazione di stordimento o squilibrio. Entrambi possono portare a nausea o vomito.

Altri sintomi di disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare

I TMD possono variare, specialmente se si hanno condizioni sottostanti o si ha una struttura ossea o muscolare che aumenta i sintomi. Sono anche più comune nelle donne di età compresa tra 35 e 44 anni rispetto agli uomini o alle donne di altri gruppi di età.

Altri sintomi di TMD includono:

  • difficoltà a masticare
  • dolore o dolorabilità all’articolazione della mascella, al collo e alle spalle o dentro o intorno all’orecchio quando mastichi, parli o spalanchi la bocca
  • fastidio alla mascella, rigidità o dolore
  • mal di testa
  • ronzio nelle orecchie (tinnito)
  • perdita dell’udito
  • clic quando si spalanca la bocca o la si chiude
  • sensazione che i tuoi denti superiori e inferiori non combacino correttamente quando mordi
  • dolore al viso o al collo

Le vertigini sono comuni con la TMD?

Secondo il Ricerca 2014 menzionato sopra, gli scienziati hanno osservato che i TMD potrebbero aumentare le possibilità di avere le vertigini di 2,3 volte. In termini pratici, quasi il 60% dei partecipanti con TMD aveva anche vertigini, mentre il 65% dei partecipanti con vertigini aveva anche TMD.

Inoltre, il 50% dei partecipanti che ha sperimentato dolore facciale ha riportato anche vertigini.

Ciò suggerisce che le vertigini sono abbastanza comuni con i TMD.

Come trattare capogiri o vertigini causati da un disturbo dell’ATM

Dal momento che non ci sono molti studi sulle vertigini causate dai TMD, puoi considerare di trattarli entrambi contemporaneamente. Sono disponibili rimedi casalinghi e trattamenti medici.

Rimedi casalinghi

Home rimedi per TMD includere:

  • Mangiare cibi più morbidi, come zuppe, verdure al vapore e pesce. Potresti voler evitare cibi duri come carne secca, cibi fritti e snack duri.
  • Applicare calore o freddo sul viso mentre si massaggia delicatamente e si allungano i muscoli della mascella.
  • Riduce il morso delle unghie, la masticazione delle gengive e il serraggio della mascella.
  • Assunzione di farmaci da banco, come ibuprofene, aspirina e farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).

I rimedi per le vertigini includono:

  • dormire con la testa sollevata su più cuscini
  • seduto sul letto prima di alzarsi
  • evitando di allungare il collo o di chinarsi
  • muovere lentamente la testa durante le attività quotidiane e fisiche

Trattamento medico

Trattamenti e procedure mediche per i TMD includere:

  • antidolorifici, come i FANS
  • farmaci antiansia
  • antidepressivi
  • farmaci antiepilettici
  • agopuntura e stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS)

  • artroscopia o intervento chirurgico per riposizionare il disco dell’articolazione

  • intervento chirurgico per modificare i denti o l’anatomia facciale in caso di sintomi gravi

Altri trattamenti che possono funzionare ma necessitano di ulteriori ricerche per essere conclusivi includono:

  • posizionamenti orali, come paradenti, splint occlusali e dispositivi di stabilizzazione
  • procedure odontoiatriche, come digrignare i denti, utilizzare corone o modificare la posizione dei denti
  • tossina botulinica (botox)
  • iniezioni specifiche nell’area dell’ATM che innescano la risposta immunitaria del corpo per riparare l’articolazione

I farmaci che possono aiutare con le vertigini includono:

  • allenamento di riabilitazione vestibolare (VRT), che si riferisce agli esercizi per le persone con vertigini per aiutare con l’equilibrio
  • farmaci come proclorperazina e antistaminici

Nota:

Se prendi uno dei farmaci di cui sopra, parla con il tuo medico su come prenderli e per quanto tempo. Possono creare dipendenza o portare a gravi effetti collaterali.

È stato utile?

Quando rivolgersi a un medico

Se soffri di capogiri o vertigini a causa di un TMD, parla con un medico. Le vertigini possono essere un sintomo di molte condizioni diverse, quindi è fondamentale avere una diagnosi accurata e un piano di trattamento.

Un medico può raccomandare cambiamenti nello stile di vita come evitare determinati cibi o attività che potrebbero causare i sintomi. Possono anche suggerire terapia fisica o altri trattamenti. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per correggere il problema sottostante.

Se non riesci ad aprire o chiudere completamente la mascella o hai un dolore persistente, parla con un medico o un dentista. Possono aiutarti a capire perché sta accadendo e come trattarlo.

Porta via

I TMD hanno una vasta gamma di sintomi, tra cui capogiri o vertigini. Esistono numerosi modi per trattare entrambe le condizioni, inclusi rimedi casalinghi, farmaci e interventi chirurgici.

Se hai dolori persistenti o frequenti episodi di vertigini, è essenziale che parli con un medico o un dentista. Possono fornire una diagnosi corretta e determinare se si dispone di un TMD o di una condizione sottostante.