Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi I benefici dell’alito di fuoco e come farlo

I benefici dell’alito di fuoco e come farlo

0
6

Per Swantesson/Stocksy United

Gli esercizi di respirazione sono un modo semplice e veloce per aumentare il senso di benessere. Queste tecniche, spesso utilizzate nello yoga, possono essere utili per la salute fisica e mentale.

La tecnica di respirazione nota come Respiro di Fuoco prevede inalazioni passive e normali ed espirazioni potenti e rapide.

Questo stile di espirazione forzata può aiutare a ridurre lo stress, aumentare la funzione cerebrale e migliorare la salute respiratoria. Si dice anche che rafforzi i muscoli addominali e migliori la digestione.

In questo articolo, esamineremo più da vicino i vantaggi di Breath of Fire e forniremo passaggi dettagliati su come farlo.

Cos’è il respiro di fuoco?

Il respiro di fuoco è una forma di pranayama, o controllo del respiro. La pratica del pranayama prevede diversi tipi di esercizi di respirazione in cui inspiri, espiri e trattieni il respiro in un modo specifico, a seconda della tecnica di respirazione che stai facendo. Pranayama è una componente primaria dello yoga.

Breath of Fire è anche conosciuto come “respiro splendente del cranio” o Kapalabhati. In sanscrito, “kapal” significa “teschio” o “fronte” e “bhati” significa “illuminante”.

Respiro di fuoco è comunemente fatto come parte del Kundalini yoga, che prevede:

  • tecniche di respirazione
  • canto
  • cantando
  • pose ripetitive

Durante Respiro di fuoco, inspiri passivamente ed espiri con forza. L’espirazione, che richiede di contrarre i muscoli addominali, è l’obiettivo principale di questa tecnica.

Inoltre, l’inspirazione e l’espirazione dovrebbero essere della stessa lunghezza, senza pause intermedie. Questo è diverso dagli esercizi di respirazione lenta, che spesso comportano espirazioni più lunghe.

Con questa tecnica, lo schema del tuo respiro è più importante della velocità. Quindi, inizia lentamente se sei nuovo nella tecnica. Puoi velocizzarlo in seguito.

Respiro di fuoco viene eseguito in posizione seduta. Può durare da 30 secondi a 10 minuti, a seconda del livello di esperienza e delle preferenze.

Quali sono i vantaggi?

Sebbene Breath of Fire non sia stato ampiamente studiato, la ricerca esistente suggerisce alcuni vantaggi della pratica. Alcuni altri vantaggi sono aneddotici.

Allevia lo stress

UN studio 2013 2013 ha scoperto che il pranayama veloce, incluso Breath of Fire, riduce i livelli di stress negli studenti.

Secondo i ricercatori, il pranayama veloce può aiutarti a sentirti più calmo riducendo l’attività del sistema nervoso simpatico (SNS). Il SNS è responsabile della tua risposta allo stress “combatti o fuggi”.

Lo studio ha anche scoperto che il pranayama veloce può aumentare l’attività del sistema nervoso parasimpatico (PNS), che regola la risposta “riposa e digerisci”.

Supporta la funzione respiratoria

Secondo a studio 2014, questa tecnica di respirazione esercita i muscoli respiratori. Aiuta anche a rafforzare il diaframma, un muscolo che riempie d’aria i polmoni.

Lo studio rileva anche che le espirazioni brevi aiutano a rimuovere le secrezioni dalle vie aeree, consentendo ai polmoni di assorbire più aria.

Migliora la concentrazione

UN studio 2014 hanno scoperto che il pranayama veloce, incluso il respiro di fuoco, può migliorare le funzioni cerebrali come la memoria, il tempo di reazione e l’attenzione.

I ricercatori hanno attribuito questo beneficio all’effetto antistress del pranayama. Lo stress, dopo tutto, può rendere difficile la concentrazione. Hanno anche notato che concentrarsi su un modello di respirazione specifico riduce l’attenzione sui fattori di stress esterni.

e un studio 2013 2013 scoperto che Respiro di Fuoco, se eseguito con esercizi per gli occhi, può ridurre il tempo di reazione visiva. Questo può aiutare con la concentrazione, poiché migliora la velocità con cui rispondi agli stimoli visivi.

Aumenta la consapevolezza

In un studio 2017, gli studenti che hanno praticato lo yoga pranayama hanno sperimentato livelli più elevati di consapevolezza. L’intervento di pranayama includeva varie tecniche, incluso il Respiro di Fuoco.

I praticanti riferiscono anche che l’esercizio ti costringe a essere consapevole del tuo respiro, il che migliora la consapevolezza generale.

Migliora la digestione

Breath of Fire impegna i muscoli addominali, il che può aiutare con la digestione.

Ad esempio, in a caso clinico 2013, la tecnica ha aiutato a gestire la malattia da reflusso gastroesofageo in un uomo di 62 anni. Ciò potrebbe essere dovuto al suo effetto sullo stress, secondo il rapporto.

Uno studio del 2015 suggerisce anche di includere Breath of Fire in una pratica yoga per aiutare a gestire i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per supportare questo.

Rafforza i muscoli addominali

Secondo i rapporti aneddotici, Breath of Fire può raddoppiare come un allenamento per gli addominali.

Non ci sono stati studi a sostegno di questo beneficio, ma c’è del merito nell’affermazione. La tecnica di respirazione prevede ripetute contrazioni dei muscoli addominali, che possono renderli più forti, soprattutto se si esegue questa tecnica regolarmente.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questo effetto.

Come farlo

Se desideri provare Breath of Fire, segui questi passaggi:

Suggerimenti per la sicurezza

Questa tecnica di respirazione potrebbe non essere sicura per alcune persone. Dovresti evitarlo se:

  • sono incinta?
  • ha un’infezione o un disturbo respiratorio
  • avere un problema al cuore
  • ha un disturbo alla colonna vertebrale

È comune avere le vertigini o le vertigini mentre si pratica il Respiro di Fuoco. Ma ascolta sempre il tuo corpo. Se ti senti a disagio, fermati e prova invece a respirare lentamente.

Se non conosci il pranayama, pratica lentamente Respiro di fuoco. Questo darà al tuo corpo il tempo di abituarsi all’esercizio.

Linea di fondo

Breath of Fire è un esercizio di respirazione utilizzato nel Kundalini yoga. Implica inspirazioni passive ed espirazioni attive che sono veloci e potenti.

Come forma di controllo del respiro, questa tecnica di respirazione è associata al sollievo dallo stress. Può anche migliorare la salute respiratoria, la concentrazione e la consapevolezza. Alcuni sostengono che sia benefico per la digestione e la forza addominale, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Se sei nuovo a Breath of Fire, inizia lentamente, mirando a farlo per 30 secondi. Evita questa tecnica di respirazione se sei incinta o hai problemi cardiaci, spinali o respiratori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here