Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi I 6 principali benefici del miele grezzo

I 6 principali benefici del miele grezzo

0
3

Panoramica

Il miele grezzo è stato usato come rimedio popolare nel corso della storia e ha una varietà di benefici per la salute e usi medici. Viene persino utilizzato in alcuni ospedali come trattamento per le ferite. Molti di questi benefici per la salute sono specifici del miele crudo o non pastorizzato.

La maggior parte del miele che trovi nei negozi di alimentari è pastorizzato. Il calore elevato uccide il lievito indesiderato, può migliorare il colore e la consistenza, rimuove qualsiasi cristallizzazione e prolunga la durata di conservazione. Molti dei nutrienti benefici vengono anche distrutti nel processo.

Se sei interessato a provare il miele grezzo, acquistalo da un produttore locale di fiducia. Ecco alcuni benefici per la salute che il miele grezzo ha da offrire:

1. Una buona fonte di antiossidanti

Il miele grezzo contiene una serie di sostanze chimiche vegetali che agiscono come antiossidanti. Alcuni tipi di miele hanno tanti antiossidanti quanto frutta e verdura. Gli antiossidanti aiutano a proteggere il tuo corpo dai danni cellulari causati dai radicali liberi.

I radicali liberi contribuiscono al processo di invecchiamento e possono anche contribuire allo sviluppo di malattie croniche come il cancro e le malattie cardiache. La ricerca mostra che i composti antiossidanti nel miele chiamati polifenoli possono svolgere un ruolo nella prevenzione delle malattie cardiache.

2. Proprietà antibatteriche e antimicotiche

La ricerca ha dimostrato che il miele grezzo può uccidere batteri e funghi indesiderati. Contiene naturalmente perossido di idrogeno, un antisettico. La sua efficacia come antibatterico o antimicotico varia a seconda del miele, ma è chiaramente più di un rimedio popolare per questo tipo di infezioni.

3. Guarisci le ferite

Il miele di Manuka viene utilizzato in ambito medico per curare le ferite perché è stato scoperto che è un efficace killer dei germi e aiuta anche la rigenerazione dei tessuti.

Gli studi dimostrano che il miele di Manuka può aumentare i tempi di guarigione e ridurre le infezioni. Tieni presente che il miele utilizzato negli ambienti ospedalieri è di grado medico, il che significa che è ispezionato e sterile. Non è una buona idea trattare i tagli con il miele che compri in un negozio.

4. Centrale di fitonutrienti

I fitonutrienti sono composti presenti nelle piante che aiutano a proteggere la pianta dai danni. Ad esempio, alcuni tengono lontani gli insetti o proteggono la pianta dalle radiazioni ultraviolette.

I fitonutrienti del miele sono responsabili delle sue proprietà antiossidanti, nonché del suo potere antibatterico e antimicotico. Si pensa anche che siano la ragione per cui il miele crudo ha mostrato benefici di potenziamento immunitario e antitumorali. La lavorazione pesante distrugge questi preziosi nutrienti.

5. Aiuto per problemi digestivi

Il miele a volte viene usato per trattare problemi digestivi come la diarrea, anche se non ci sono molte ricerche per dimostrare che funziona. Ha dimostrato di essere efficace come trattamento per Helicobacter pylori (H. pylori), tuttavia, una causa comune di ulcere gastriche.

È anche un potente prebiotico, il che significa che nutre i batteri buoni che vivono nell’intestino, che sono fondamentali non solo per la digestione ma per la salute generale.

6. Lenire il mal di gola

Avere un raffreddore? Prova un cucchiaio di miele. Il miele è un vecchio rimedio per il mal di gola. Aggiungilo al tè caldo al limone quando un virus del raffreddore ti colpisce.

Funziona anche come un sedativo della tosse. La ricerca ha suggerito che il miele è efficace quanto il destrometorfano, un ingrediente comune nei farmaci per la tosse da banco. Prendi uno o due cucchiaini da tè, direttamente.

Ci sono dei rischi?

Oltre a prebiotici e nutrienti benefici, il miele grezzo può anche trasportare batteri nocivi come Clostridium botulinum. Questo è particolarmente pericoloso per i bambini. Il miele grezzo non dovrebbe mai essere somministrato a un bambino di età inferiore a un anno.

I sintomi di avvelenamento da botulismo nei neonati possono includere:

  • stipsi
  • respiro lento
  • palpebre cascanti
  • assenza di bavaglio
  • perdita di controllo della testa
  • paralisi che si diffonde verso il basso
  • scarsa alimentazione
  • letargia
  • grido debole

Negli adulti, i sintomi possono includere un breve periodo iniziale di diarrea e vomito, seguito da costipazione e sintomi più gravi, come visione offuscata e debolezza muscolare. Rivolgiti a un medico se manifesti uno di questi sintomi dopo aver mangiato miele grezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here