Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi I 10 migliori giochi e attività di amicizia

I 10 migliori giochi e attività di amicizia

0
5

L’amicizia, come condividere e imparare a usare una forchetta, è un’abilità che i bambini devono imparare.

All’asilo scoprono cos’è un amico. Nella scuola media, le amicizie si approfondiscono e diventano più impegnative. Imparare ad andare d’accordo con gli altri è una parte essenziale della vita quotidiana di un bambino.

Come con la maggior parte delle cose, il modo migliore per insegnare ai bambini è rendere la lezione divertente. Un vasto numero di giochi e attività di amicizia per bambini in età prescolare e delle scuole medie può essere trovato online. Questi sono alcuni dei nostri preferiti.

Attività di amicizia prescolare

Da adulti che sanno quanto può essere difficile fare amicizia, la facilità con cui i bambini in età prescolare sviluppano amicizie è sorprendente. In questa fase, l’amicizia riguarda più la vicinanza e gli interessi: chi è intorno a me e vogliono suonare la stessa cosa che sto interpretando io? È tutto ciò che serve per fare amicizia.

Ad esempio, i bambini in età prescolare possono andare al parco per un’ora e tornare a casa e parlarti del nuovo migliore amico che hanno fatto, ma di cui non ricordano il nome.

Le attività di amicizia per bambini in età prescolare si concentrano sugli elementi costitutivi delle relazioni: conoscere il nome di qualcuno, vedere che persone diverse possono avere cose in comune e imparare che altre persone hanno punti di vista diversi.

1. La buona lista di amici

Questa è un’attività semplice e diretta in cui ai bambini viene chiesto di elencare le qualità che rendono un buon amico. Ad esempio, qualcuno che condivide giocattoli, qualcuno che non urla, ecc.

2. Il gioco di abbinamento

Ogni bambino riceve una biglia e deve trovare gli altri bambini che hanno la stessa biglia di colore. Quindi collegano le braccia e rimangono insieme fino a quando tutti i gruppi non sono completi.

Questo è un modo divertente per riunire bambini diversi e per rafforzare l’idea che persone diverse possono avere cose in comune. È anche un buon modo per i bambini in età prescolare di lavorare sulla denominazione dei colori.

3. Sono io!

Una persona sta di fronte al gruppo e condivide un fatto su se stessa, come il suo colore preferito o l’animale preferito. Tutti quelli che condividono anche quella cosa preferita si alzano in piedi e urlano: “Sono io!”

I bambini adorano questo gioco perché è interattivo. Possono condividere le loro cose preferite, è divertente non sapere cosa dirà ogni bambino e ci sono urla.

È una vittoria tutto intorno.

4. Red Rover

Questo è un gioco classico che è ottimo per i bambini in età prescolare per imparare i nomi dei loro compagni di classe quando chiedono di “inviare tal dei tali”. Praticheranno il lavoro di squadra tenendosi per mano e cercando di impedire all’altra persona di sfondare. Questo dà anche ai bambini in età prescolare attivi un motivo per alzarsi e muoversi.

5. Il gioco di complimenti

Questo gioco può essere eseguito in diversi modi. I bambini possono sedersi in cerchio e lanciarsi l’un l’altro un sacchetto di fagioli, oppure possono semplicemente nominare la persona successiva per ottenere un turno. Indipendentemente da ciò, il punto è che ogni bambino abbia la possibilità di complimentarsi con un altro bambino della propria classe.

Questo insegna ai bambini come fare i complimenti e quanto è bello riceverli. Aiuta anche un gruppo di bambini a conoscersi e ad avvicinarsi.

Attività di amicizia della scuola media

Nella scuola media l’amicizia diventa più complicata e più importante. Tra ragazze cattive, pressione dei pari e ormoni, c’è molto da affrontare per i bambini in questa fase.

Gli amici diventano più importanti, in genere sostituendo i membri della famiglia come confidenti. I bambini sviluppano alcuni dei loro primi amici intimi e profondi. Inoltre lottano per essere accettati e devono imparare a gestire le gerarchie sociali e le cricche.

Le attività di amicizia per gli studenti delle scuole medie tendono a concentrarsi sul lavoro di squadra e abbattere le barriere tra i bambini. Sono anche un ottimo modo per lavorare su come gestire la pressione dei pari e come trattare le altre persone.

1. Gioco ad ostacoli con gli occhi bendati

A volte togliere il discorso da un’attività rende più facile il coinvolgimento degli studenti delle medie coscienti.

Per questa attività, metti i bambini in piccoli gruppi di tre o quattro e benda uno di loro. Il resto del gruppo deve quindi guidare quella persona attraverso il percorso ad ostacoli.

Puoi anche bendare l’intero gruppo. Dovranno lavorare insieme per capire qual è l’ostacolo e come superarlo.

2. In comune

Questo gioco è un’ottima attività per abbattere le barriere. I bambini vengono messi in piccoli gruppi, idealmente con un mix di bambini con cui non sono già amici. Quel gruppo deve quindi trovare sette (o qualunque numero tu voglia) cose che hanno tutti in comune.

I bambini non solo imparano molto l’uno dell’altro, ma scoprono anche di avere più cose in comune con i bambini di gruppi sociali diversi di quanto pensassero.

3. Face Time

In Face Time, i bambini cercano di identificare gli stati d’animo in base alle espressioni facciali. Tagliando i volti dalle riviste o usando le immagini stampate, i gruppi devono identificare ciò che pensano che quella persona stia provando e mettere i volti in pile in base alle diverse emozioni. Più sottile è l’espressione, più interessante è la conversazione.

4. Telefono

Questo è un altro classico gioco per bambini che insegna una grande lezione sui pettegolezzi. I bambini si siedono in cerchio. Il bambino iniziale sceglie una frase o una frase da far circolare nel cerchio tramite sussurri. L’ultimo bambino pronuncia la frase ad alta voce e l’intero gruppo ride di quanto sia cambiata la formulazione.

Anche la più semplice informazione può essere confusa e confusa mentre passa da persona a persona. Questo ricorda ai bambini di non credere a tutto ciò che sentono e di andare alla fonte se vogliono la verità.

5. Catena di amicizia

A ogni bambino viene dato un foglietto di carta da costruzione. Sul loro foglio scrivono quella che pensano sia la qualità più importante di un amico. Questi fogli vengono quindi fissati insieme per formare una catena, che può essere appesa in classe e utilizzata durante tutto l’anno.

Meredith Bland è una scrittrice freelance il cui lavoro è apparso su Brain, Mother, Time.com, The Rumpus, Scary Mommy e molte altre pubblicazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here