Herpes simplex

0
8

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Cos’è l’herpes simplex?

Il virus dell’herpes simplex, noto anche come HSV, è un’infezione che causa l’herpes. L’herpes può comparire in varie parti del corpo, più comunemente sui genitali o sulla bocca. Esistono due tipi di virus dell’herpes simplex:

  • HSV-1: causa principalmente l’herpes orale ed è generalmente responsabile di herpes labiale e bolle di febbre intorno alla bocca e sul viso.
  • HSV-2: causa principalmente l’herpes genitale ed è generalmente responsabile di focolai di herpes genitale.

Quali sono le cause dell’herpes simplex?

Il virus dell’herpes simplex è un virus contagioso che può essere trasmesso da persona a persona attraverso il contatto diretto. I bambini spesso contraggono l’HSV-1 dal contatto precoce con un adulto che ha un’infezione. Quindi portano con sé il virus per il resto della loro vita.

HSV-1

HSV-1 può essere contratto da interazioni generali come:

  • mangiare dagli stessi utensili
  • condivisione balsamo per le labbra
  • baciare

Il virus si diffonde più rapidamente durante un’epidemia. Uno stimato 67 per cento delle persone di età pari o inferiore a 49 anni è sieropositivo per HSV-1, anche se potrebbe non avere mai un focolaio. È anche possibile contrarre l’herpes genitale da HSV-1 se qualcuno che ha fatto sesso orale ha avuto herpes labiale durante quel periodo.

HSV-2

L’HSV-2 si contrae attraverso forme di contatto sessuale con una persona che ha l’HSV-2. Si stima che il 20% degli adulti sessualmente attivi negli Stati Uniti abbia un’infezione da HSV-2, secondo l’American Academy of Dermatology (AAD). Le infezioni da HSV-2 si diffondono attraverso il contatto con una piaga da herpes. Al contrario, la maggior parte delle persone contraggono l’HSV-1 da una persona con un’infezione che è asintomatica o che non ha piaghe.

Chi è a rischio di sviluppare infezioni da herpes simplex?

Chiunque può contrarre l’HSV, indipendentemente dall’età. Il tuo rischio si basa quasi interamente sull’esposizione all’infezione.

Nei casi di HSV a trasmissione sessuale, le persone sono più a rischio quando hanno rapporti sessuali non protetti da preservativi o altri metodi di barriera.

Altri fattori di rischio per HSV-2 includono:

  • avere più partner sessuali
  • fare sesso in giovane età
  • essere femmina
  • avere un’altra infezione a trasmissione sessuale (STI)
  • avere un sistema immunitario indebolito

Se una donna incinta sta avendo un focolaio di herpes genitale al momento del parto, può esporre il bambino a entrambi i tipi di HSV e può metterlo a rischio di gravi complicazioni.

Riconoscere i segni dell’herpes simplex

È importante capire che qualcuno potrebbe non avere piaghe o sintomi visibili e avere ancora un’infezione. Possono anche trasmettere il virus ad altri.

Alcuni dei sintomi associati a questo virus includono:

  • piaghe vesciche (in bocca o sui genitali)
  • dolore durante la minzione (herpes genitale)

  • prurito

Potresti anche manifestare sintomi simili all’influenza. Questi sintomi possono includere:

  • febbre
  • linfonodi ingrossati
  • mal di testa
  • stanchezza
  • mancanza di appetito

L’HSV può anche diffondersi agli occhi, causando una condizione chiamata cheratite da herpes. Ciò può causare sintomi come dolore agli occhi, secrezione e una sensazione grintosa negli occhi.

Come viene diagnosticata l’herpes simplex?

Questo tipo di virus viene generalmente diagnosticato con un esame fisico. Il medico può controllare il tuo corpo per le piaghe e chiederti alcuni dei tuoi sintomi.

Il medico può anche richiedere il test HSV. Questo è noto come cultura dell’herpes. Confermerà la diagnosi se hai piaghe sui genitali. Durante questo test, il medico preleverà un campione di liquido dalla piaga e lo invierà a un laboratorio per il test.

Anche gli esami del sangue per gli anticorpi anti-HSV-1 e HSV-2 possono aiutare a diagnosticare queste infezioni. Ciò è particolarmente utile quando non sono presenti piaghe.

In alternativa, è disponibile il test a casa per l’Herpes Simplex. Puoi acquistare un kit di test online da LetsGetChecked Qui.

Come viene trattata l’herpes simplex?

Attualmente non esiste una cura per questo virus. Il trattamento si concentra sull’eliminazione delle piaghe e sulla limitazione delle epidemie.

È possibile che le tue piaghe scompaiano senza trattamento. Tuttavia, il medico potrebbe stabilire che hai bisogno di uno o più dei seguenti farmaci:

  • aciclovir
  • famciclovir
  • valaciclovir

Questi farmaci possono aiutare le persone con un’infezione a ridurre il rischio di trasmettere il virus ad altri. I farmaci aiutano anche a ridurre l’intensità e la frequenza dei focolai.

Questi farmaci possono venire in forma orale (pillola) o possono essere applicati come una crema. Per i focolai gravi, questi farmaci possono essere somministrati anche per iniezione.

Quali sono le prospettive a lungo termine per l’herpes simplex?

Le persone che contraggono l’HSV avranno il virus per il resto della loro vita. Anche se non manifesta sintomi, il virus continuerà a vivere nelle cellule nervose.

Alcune persone possono sperimentare epidemie regolari. Altri sperimenteranno solo un focolaio dopo aver contratto il virus, quindi il virus potrebbe diventare dormiente. Anche se un virus è inattivo, alcuni stimoli possono innescare un’epidemia. Questi includono:

  • fatica
  • periodi mestruali
  • febbre o malattia
  • esposizione al sole o scottature solari

Si ritiene che le epidemie possano diventare meno intense nel tempo perché il corpo inizia a creare anticorpi. Se una persona generalmente sana contrae il virus, di solito non ci sono complicazioni.

Prevenire la diffusione delle infezioni da herpes simplex

Sebbene non esista una cura per l’herpes, è possibile adottare misure per evitare di contrarre il virus o per impedire la trasmissione dell’HSV a un’altra persona.

Se stai riscontrando un focolaio di HSV-1, prendi in considerazione l’adozione di alcuni passaggi preventivi:

  • Cerca di evitare il contatto fisico diretto con altre persone.
  • Non condividere alcun oggetto che possa trasmettere il virus, come tazze, asciugamani, posate, vestiti, trucco o balsamo per le labbra.
  • Non partecipare a sesso orale, baci o qualsiasi altro tipo di attività sessuale durante un’epidemia.
  • Lavarsi accuratamente le mani e applicare i farmaci con tamponi di cotone per ridurre il contatto con le piaghe.

Le persone con HSV-2 dovrebbero evitare qualsiasi tipo di attività sessuale con altre persone durante un’epidemia. Se la persona non presenta sintomi ma è stato diagnosticato il virus, durante il rapporto deve essere usato un preservativo. Ma anche quando si utilizza un preservativo, il virus può comunque essere trasmesso a un partner dalla pelle scoperta.

Le donne che sono incinte e hanno un’infezione potrebbero dover assumere farmaci per evitare che il virus infetti i loro bambini non ancora nati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here