Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi H. Pylori è contagioso?

H. Pylori è contagioso?

0
182

Come si diffonde H. pylori?

Helicobacter pylori (H. pylori) è un tipo di batteri molto comune – e sì contagioso – che infetta il tratto digestivo. In genere, i batteri entrano in bocca e si fanno strada nel tratto gastrointestinale.

I germi possono vivere nella saliva. Ciò significa che qualcuno con l'infezione può trasmetterlo attraverso il bacio o il sesso orale. Puoi anche essere infettato da contaminazione fecale di cibo o acqua potabile.

Sebbene H. pylori le infezioni sono generalmente innocue, sono responsabili della maggior parte delle ulcere nello stomaco e nel tratto digestivo. Queste ulcere possono portare a complicazioni più gravi, come il cancro allo stomaco.

Continua a leggere per sapere come puoi ottenere H. pylori, quali sono i sintomi e come viene trattato.

Quanto è comune H. Pylori?

H. pylori è presente indi Il 60 percento della popolazione mondiale. Uno studio del 2014 nel Giornale dell'Europa centrale di urologia suggerisce che ben il 90 percento delle persone con un H. pylori l'infezione può trasportare i batteri in bocca e saliva.

Ciò significa che l'infezione può diffondersi attraverso il sesso orale (oltre al bacio) e può anche essere una probabile causa di uretrite. L'uretite è un'infiammazione dell'uretra trattata con antibiotici.

La ricerca ha anche scoperto che H. pylori può portare a una serie di gravi problemi di salute, tra cui alcuni tipi di tumori gastrici e ulcere gastriche. Nel 2018, i ricercatori hanno riferito che H. pylori può anche svolgere un ruolo nello sviluppo della malattia di Parkinson.

Comune come H. pylori è, l'evidenza suggerisce il suo la prevalenza potrebbe diminuire, principalmente nelle nazioni sviluppate e nei bambini. Detto questo, questa infezione batterica continua a destare preoccupazione in molte minoranze etniche.

Un rapporto del 2018 sulla rivista Gastroenterologia rileva un'altra preoccupazione: la resistenza mondiale di H. pylori agli antibiotici potrebbe crescere in modo drammatico.

H. Pylori è altamente contagioso

H. pylori l'infezione può diffondersi attraverso baci, sesso orale e cibo contaminato o acqua potabile.

Se sta assumendo antibiotici per il trattamento H. pylori, sei ancora contagioso fino a quando i test mostrano che l'infezione è scomparsa.

Quali sono i fattori di rischio?

Vivere in condizioni molto affollate o in aree senza una fornitura di acqua costantemente pulita aumenta il rischio di H. pylori infezione. Le condizioni non sanitarie a casa o nella comunità possono anche aumentare le possibilità di sviluppare questa infezione.

Queste condizioni tendono ad essere più comuni nei paesi in via di sviluppo, motivo per cui H. pylori rimane una minaccia maggiore in queste regioni rispetto alle aree con fonti più affidabili di acqua potabile pulita.

Inoltre, vivere con i familiari o altri che hanno il H. pylori l'infezione può renderti più vulnerabile. Le persone che assumono antibiotici per curare un H. pylori l'infezione è ancora contagiosa fino a quando i test confermano che l'infezione è scomparsa.

Prevenzione dell'infezione da H. pylori

Non è sempre chiaro come H. pylori viene trasmesso da una persona all'altra, ma una buona igiene personale è un modo per ridurre le probabilità di infezione. Il lavaggio delle mani accurato e frequente è importante, soprattutto dopo aver usato il bagno e prima di mangiare o cucinare.

Dovresti anche assicurarti che il cibo sia pulito e che sia stato preparato e cucinato correttamente. Allo stesso modo, assicurati che l'acqua potabile sia sicura e pulita.

Prestare particolare attenzione a queste misure preventive se si trascorre del tempo in una parte del mondo in cui i servizi igienico-sanitari pubblici rappresentano una sfida e le fonti pulite di acqua potabile e cibo scarseggiano.

Se vivi con qualcuno con H. pylori, assicurarsi di completare il programma di trattamento come prescritto dal proprio medico. Una persona è ancora contagiosa fino al termine del ciclo di antibiotici e i test mostrano che l'infezione è scomparsa.

Quali sono i sintomi?

Molte persone con H. pylori non avere sintomi. Non è chiaro perché l'infezione causi problemi per alcuni individui e non per altri. Se hai l'infezione, ma non ne mostri alcun segno, potresti semplicemente avere una maggiore resistenza all'impatto dei batteri sul tuo sistema.

Quando sono presenti sintomi, possono includere:

  • dolore addominale che è più acuto quando hai fame
  • un mal di stomaco o una sensazione di bruciore nell'intestino
  • nausea
  • appetito ridotto
  • perdita di peso inspiegabile
  • gas
  • gonfiore

Se l'angoscia addominale non si attenua o è accompagnata da feci nere, catramose o vomito nero che sembrano fondi di caffè, dovresti consultare immediatamente un medico. Problemi di deglutizione sono anche un segno di un peggioramento H. pylori infezione.

Se hai H. pylori ma non hai sintomi, sei ancora contagioso

Se non hai sistemi ovvi, ma hai ancora il H. pylori infezione, puoi passarlo a qualcun altro.

Una persona sottoposta a trattamento è ancora contagiosa fino al termine del ciclo di antibiotici e i test mostrano che l'infezione è scomparsa.

Come viene diagnosticata?

H. pylori le infezioni vengono diagnosticate con una combinazione di un esame fisico e alcuni test di laboratorio. I test di laboratorio cercano i batteri o i segni reali che il tuo corpo sta combattendo l'infezione.

Questi test includono:

  • Esame del sangue. Questo test verifica la presenza di anticorpi che indicano la presenza di un H. pylori infezione batterica.
  • Test delle feci. Un piccolo campione di feci viene inviato a un laboratorio ed esaminato per eventuali batteri anomali.
  • Test del respiro. Questo test viene somministrato dopo aver ingerito una pillola di urea contenente molecole di carbonio. Se vengono trovate molecole di carbonio, indica che il tuo corpo sta producendo un enzima chiamato ureasi. Questo enzima rende l'acido dello stomaco meno acido e indebolisce il rivestimento mucoso dello stomaco.

Come viene trattato?

Trattare un H. pylori l'infezione di solito richiede antibiotici per uccidere i batteri nocivi. Nella maggior parte dei casi, viene prescritta una combinazione di due diversi antibiotici.

Verrai nuovamente testato dopo aver terminato il ciclo di antibiotici per assicurarti che l'infezione sia scomparsa. Alcune infezioni richiedono un ulteriore ciclo di antibiotici.

Altri farmaci possono anche essere utili. Tra questi ci sono:

  • inibitori della pompa protonica (Prilosec, Nexium, Prevacid) per limitare la quantità di acido prodotta nello stomaco

  • bloccanti dell'istamina (H2) (Tagament, Zantac), che riducono anche i livelli di acido gastrico

  • subsalicilato di bismuto (Pepto-Bismol) per rivestire lo stomaco e proteggerlo da troppo acido gastrico

Gli antibiotici sono il mezzo più efficace per il trattamento H. pylori sintomi. Tuttavia, alcuni naturali H. pylori i trattamenti possono anche aiutare ad alleviare i sintomi.

La natura del piano di trattamento dipenderà da diversi fattori chiave, soprattutto dalla gravità dell'infezione e dei sintomi. Altre considerazioni includono:

  • della tua età
  • la tua salute generale e la tua storia medica
  • la tua tolleranza o resistenza a determinati farmaci
  • la prognosi dell'infezione

Com'è la ripresa?

Una volta iniziato il trattamento, dovresti aspettarti di consultare il tuo medico per un appuntamento di follow-up tra circa quattro settimane. Verrai di nuovo testato per vedere quanto stai rispondendo bene al trattamento e se l'infezione si è risolta.

Se hai ancora l'infezione, potrebbe essere necessario un ulteriore ciclo di antibiotici. Il medico può prendere in considerazione una diversa combinazione di antibiotici e altri farmaci per ottenere i risultati desiderati.

Complicanze di un H. pylori infezionepuò includere ulcere, cancro allo stomaco e cancro esofageo. Se non si presentano complicazioni, la prognosi è generalmente buona dopo un trattamento adeguato.

I rischi di reinfezione sono bassi – circa dall'1 al 2 percento per gli uomini e dal 5 all'8 percento per donne e bambini. Non sarai contagioso se i test dimostrano che l'infezione è scomparsa.

Qual è la prospettiva?

H. pylori è un batterio comune che potrebbe non causare sintomi o complicanze. Un H. pylori l'infezione può essere grave, ma è curabile.

La chiave è rispondere rapidamente ai segni di un'infezione. Assicurati di informare il tuo medico se pensi di essere stato esposto ai batteri.

Ad esempio, se potresti essere stato esposto durante i recenti viaggi o trascorrendo del tempo con qualcuno che è stato infettato. Ciò può richiedere al medico di eseguire il test H. pylori se non l'hanno ancora considerato.

Inoltre, tieni presente che affinché gli antibiotici siano efficaci, devono essere assunti come prescritto dal medico. Continua a seguire l'intero ciclo di antibiotici, anche se i sintomi scompaiono. Un'infezione può persistere nonostante il fatto che tu ti senta meglio.

Inoltre, assicurati di seguire il medico dopo aver completato il trattamento antibiotico per confermare che H. pylori l'infezione è sparita.