Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Guida al disturbo bipolare e alle relazioni

Guida al disturbo bipolare e alle relazioni

0
4

Romanticismo e disturbo bipolare

I cambiamenti di umore associati al disturbo bipolare possono causare cambiamenti estremi nel comportamento. Durante gli episodi maniacali, una persona con disturbo bipolare può avere una quantità insolita di energia e potrebbe non essere in grado di dormire. Quando si verificano episodi depressivi, una persona con disturbo bipolare può sembrare stanca e triste. Potrebbero non voler uscire o fare cose.

Questi importanti cambiamenti di umore possono rendere difficile la comunicazione e la socializzazione. Sebbene i sintomi del disturbo bipolare possano essere gestiti con farmaci e psicoterapia, possono comunque avere un impatto sulle relazioni, forse soprattutto su quelle romantiche.

Continua a leggere per imparare come gestire una relazione sentimentale, sia che tu o il tuo partner abbiate un disturbo bipolare.

Relazioni romantiche quando si soffre di disturbo bipolare

Se soffri di disturbo bipolare, potresti già conoscere l’impatto che la tua condizione può avere su una relazione sentimentale. Potresti sentirti nervoso all’idea di iniziare una nuova relazione e trovare il momento “giusto” per dire al tuo partner che hai un disturbo bipolare.

Queste preoccupazioni sono comprensibili, ma è importante tenere presente che puoi avere una relazione romantica sana. Per le migliori possibilità di successo in una nuova relazione, assicurati di comunicare apertamente e segui il tuo piano di trattamento.

Cosa puoi fare

  • Parla al tuo partner del tuo disturbo. Fallo prima di assumere un impegno a lungo termine con quella persona. Descrivi cosa possono aspettarsi quando si verifica un cambiamento di umore. È anche utile dire loro cosa fai di solito per gestire i tuoi stati d’animo. In questo modo, il tuo partner non sarà sorpreso quando vivi un episodio di umore. Potrebbero persino essere in grado di aiutarti a superarlo.
  • Attenersi al piano di trattamento. Forse il modo migliore per ridurre lo stress relazionale è seguire il tuo piano di trattamento. Questo può aiutare a minimizzare i sintomi e ridurre la gravità dei cambiamenti di umore. Discuti il ​​tuo piano di trattamento con il tuo partner in modo che possa aiutarti a rimanere in pista.
  • Mantieni una linea di comunicazione aperta. Informa il tuo partner quando avverti un cambiamento di umore in modo che non sia allarmato da un cambiamento improvviso nel tuo comportamento. Inoltre, sii aperto con loro quando ti dicono che notano che il tuo umore è “diverso”. Molte volte, altri possono vedere cambiamenti nel nostro umore quando non possiamo.
  • Essere onesti. Se stai avendo un episodio grave e stai lottando con i tuoi sintomi, non esitare a informare il tuo partner e chiedere aiuto quando ne hai bisogno. Ad esempio, se stai vivendo un episodio depressivo e non hai voglia di uscire di casa, spiegalo al tuo partner invece di trovare una scusa per restare a casa.

Relazioni romantiche con qualcuno che soffre di disturbo bipolare

Incontrare qualcuno con disturbo bipolare può essere difficile, perché non puoi controllare quando il tuo partner sperimenta un cambiamento di umore. Per aiutare la tua relazione ad avere successo, concentrati sulla comunicazione, supporta il piano di trattamento del tuo partner e non dimenticare di prenderti cura di te stesso.

Cosa puoi fare

  • Educa te stesso. Questa è la prima cosa che dovresti fare quando inizi una relazione con qualcuno che soffre di disturbo bipolare. Leggi la condizione in modo da capire con cosa ha a che fare il tuo partner e con cosa avrai a che fare.
  • Chiedi della loro esperienza. Chiedi al tuo partner come si comporta durante i cambiamenti di umore e cosa fa per gestire i suoi stati d’animo. È anche utile chiedere loro cosa puoi fare, semmai, per aiutarli durante questi episodi.
  • Cerca di essere paziente. Può essere frustrante se i cambiamenti di umore del tuo partner interferiscono con i tuoi piani di appuntamenti. Quando i tempi si fanno difficili, fai un respiro profondo e ricorda che è la condizione, non il tuo partner, a causare la tua frustrazione. Prenditi una pausa se ne hai bisogno, sia che si tratti di fare una passeggiata intorno all’isolato o di trascorrere un fine settimana lontano dal tuo partner.
  • Essere aperto. È importante comunicare apertamente con il tuo partner. Dì loro come ti senti, ma non incolparli mai per il loro disturbo.
  • Sostieni la loro cura. La migliore possibilità del tuo partner per gestire la sua condizione risiede nel seguire il suo piano di trattamento. Puoi mostrare loro il tuo sostegno aiutandoli a rispettare il piano di trattamento creato dal loro medico.
  • Ottieni supporto quando ne hai bisogno. A volte, potresti aver bisogno di aiuto per affrontare le condizioni del tuo partner e l’effetto che sta avendo sulla tua relazione. Assicurati di avere il tuo sistema di supporto di amici, persone care e consulenti che possono fornire consigli e incoraggiamento quando ne hai bisogno.

Il cibo da asporto

Anche se questi passaggi possono giovare alla tua relazione, il disturbo bipolare può ancora occasionalmente causare tensione in una relazione, anche se entrambi sapete cosa aspettarvi. Non è insolito. Ma tieni presente che se hai un disturbo bipolare o stai uscendo con qualcuno con la condizione, è possibile stabilire e mantenere una relazione sana e appagante.

Le chiavi del successo includono mantenere una linea di comunicazione aperta, assicurarsi che la persona con disturbo bipolare segua il suo piano di trattamento e ottenere supporto quando ne hai bisogno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here