Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Guida ai diuretici naturali

Guida ai diuretici naturali

0
3

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Come funzionano i diuretici?

I diuretici aiutano il corpo a liberarsi dei liquidi in eccesso, principalmente acqua e sodio. La maggior parte stimola i reni a espellere più sodio nelle urine. Quando i diuretici eliminano il sodio, il corpo elimina anche l’acqua.

Quando viene prescritto un diuretico?

I medici prescrivono diuretici quando il corpo trattiene troppi liquidi. Questo problema è più comune negli anziani. Le seguenti condizioni possono richiedere la regolazione del fluido nel corpo o provocare ritenzione di liquidi:

  • ipertensione
  • insufficienza cardiaca congestizia
  • cirrosi
  • disfunzione renale
  • calcoli renali
  • gonfiore dei tessuti, come gambe e piedi gonfi

  • sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
  • diabete

I diuretici da prescrizione possono causare alcuni effetti collaterali, tra cui:

  • fatica
  • crampi muscolari
  • vertigini
  • eruzione cutanea
  • mal di testa

Considerando un diuretico naturale

Alcune erbe e integratori alimentari hanno proprietà diuretiche che potrebbero esserti utili. Parla sempre con il tuo medico e chiedi eventuali potenziali reazioni allergiche, soprattutto se stai già assumendo farmaci.

Di seguito sono riportate sette erbe e integratori comuni che agiscono come diuretici naturali. I primi studi scientifici hanno dimostrato che molte di queste alternative aiutano il corpo a espellere i liquidi in eccesso. Prima di provare questi rimedi, parla con il tuo medico dei dosaggi e delle potenziali interazioni farmacologiche.

1. Tarassaco

Per alcuni, il dente di leone è solo un’erbaccia. Ma la ricerca ha scoperto che uno dei composti della pianta migliora l’attività renale e aumenta la frequenza della minzione. Prova il dente di leone in un tè.

Acquista il tè al dente di leone.

2. Biancospino

Questo parente della famiglia delle rose è un potente diuretico. Può ridurre l’accumulo di liquidi, il che significa che può anche migliorare i sintomi dell’insufficienza cardiaca congestizia. La ricerca ha dimostrato che i nutrienti della pianta aumentano l’escrezione e il flusso urinario.

Le bacche di biancospino possono anche agire come diuretici e possono aiutare a trattare i problemi ai reni. Il biancospino è disponibile come tè.

Acquista il tè al biancospino.

3. Equiseto

Uno studio del 2014 ha rilevato che l’estratto di equiseto aveva gli stessi effetti diuretici dei farmaci da prescrizione, ma con meno effetti collaterali. L’equiseto può essere una buona alternativa ai diuretici prescritti, soprattutto se hai avuto problemi con gli effetti collaterali. L’equiseto è disponibile anche come tè.

Acquista il tè all’equiseto.

4. Ginepro

La pianta del ginepro è stata utilizzata come diuretico sin dal medioevo. Pochi studi moderni hanno dimostrato i suoi benefici, ma il sempreverde ha dimostrato di avere un effetto significativo sul volume delle urine negli animali.

Come molti diuretici naturali, il ginepro non sembra abbassare i livelli di potassio come fanno alcuni farmaci. Prova ad aggiungere il ginepro per insaporire piatti di carne e selvaggina.

Acquista per bacche di ginepro o tè al ginepro.

5. Tè verde e nero

Ogni volta che ti godi una tazza di tè caldo, potresti eliminare il liquido in eccesso dal tuo sistema. Sia i tè verdi che quelli neri hanno mostrato un potenziale come diuretici naturali.

Acquista il tè verde.

Acquista il tè nero.

6. Prezzemolo

Sebbene il prezzemolo sia utilizzato principalmente come guarnizione, può essere utile per le persone che hanno difficoltà a tollerare i farmaci diuretici. Uno studio del 2002 ha scoperto che può aiutare con il volume urinario. Di Più ricerca recente ha inoltre confermato le sue proprietà diuretiche.

Acquista il prezzemolo.

7. Hibiscus

Questo bellissimo fiore non ha solo il suo aspetto. Roselle, una specie di ibisco, ha mostrato significativi effetti diuretici in uno studio del 2012. Uno studio diverso dello stesso anno ha anche notato che l’ibisco ha contribuito ad aumentare la filtrazione renale. Hibiscus è disponibile come tè.

Acquista il tè all’ibisco.

8 cibi diuretici

Oltre a questi sette diuretici naturali, ridurre il sodio e fare più esercizio fisico può anche aiutare a ridurre l’accumulo di liquidi. Mangiare più frutta e verdura che agiscono come diuretici può essere un’altra soluzione benefica. Questi alimenti includono:

  • anguria
  • uva
  • frutti di bosco
  • sedano
  • asparago
  • cipolle
  • aglio
  • peperoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here